//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Messages - mrpako

Pages: [1] 2 3 ... 81
1
Presentazioni e convenevoli / Re: Salve a tutti
« on: 17 January, 2019, 8.59 »
Benvenuto !

2
Idee di giochi / Re: AIUTO per la tesi di laurea
« on: 11 January, 2019, 17.38 »
Buongiorno a tutti e scusate l’assenza, mi sono dedicata al restyling delle carte e ai processi burocratici della tesi. Rispondo a tutti voi con un unico post!
@folkwine il fattore dell’uguaglianza di genere è un problema risolvibile solo in un modo con le carte francesi: la disparità delle figure non permette un’alternanza equa fra maschio e femmina, per questo ho deciso di ridisegnare tutte le figure con donne, dividendo J, K, Q in categorie (J=donne che fanno sport; K=donne nella musica; Q=donne studiose) e i semi dividerli per regioni etnico culturali (cuori=donne orientale, mattoni=donne europee ecc). Naturalmente, ho deciso anche di cambiare i nomi delle figure maschili in Jane e Kate, ponendo legittimamente a questo punto Queen sopra le altre.
@bubulce per i motivi indicati sopra, ho evitato di inserire carte gender per altre due questioni: per non invadere altri campi delicati e, soprattutto, per la difficoltà di disegno di una figura di questo tipo (dragqueen?)
@frankdimat la mia tesi è incentrata su un restyling grafico unito a un’applicazione digitale. Intorno a questi ho costruito una tesi scritta. Parto dalla storia della donna, riprendo i movimenti femministi, per poi arrivare a parlare di una società ancora troppo stereotipata e maschilista, nonostante i grandi passi in avanti fatti nel corso degli anni. Ne è la prova il mondo dei bambini in primis, proprio nei loro approcci, nella loro educazione e nei giochi. Come esempio, prendo le carte da gioco francesi perchè comuni a tutti, grandi e piccoli: ma con queste non voglio e non sarei mai in grado di cambiare l’attuale visione del mondo, voglio soltanto realizzare un tributo alla figura femminile, ritraendola mentre svolge hobby, lavori o sogni, nei vari contesti etnici (es. il K di fiori è una ragazza araba col velo che suona la batteria).
Nell’applicazione vorrei inserire il nuovo mazzo e reinventare alcuni giochi, oltre a proporne uno completamente nuovo; mi piacerebbe che fosse incentrato sulle regine e magari si potessero usare tutte le carte, compresi i jolly.
Vi chiedo ancora scusa per la mia risposta così posticipata, spero che possiate continuare a aiutarmi. Questa tesi deve rendere visibile alla commissione la mia capacità di usare programmi e creare applicazioni, non è certamente un qualcosa di meramente sociologico.
P.s. @frankdimat sono toscana e nella mia realtà, nei circoli ARCI dove si gioca a carte, spesso gli anziani pongono la donna sotto il fante ;)

Se l'obiettivo è l'uguaglianza... non lo stai raggiungendo.
A questo punto crea 2 mazzi, uno standard Jack Quenn King e uno Jane  Quincy e Kate con i Sessi invertiti . opppure 1 seme rosso e 1 seme nero hanno gli onori di sesso femminile e gli altri due di sesso maschile.

3
In realtà conoscere un po' di excel, e i concetti di media e varianza aiuta un po'. ma nulla di super complesso.
Ti racconto il mio metodo

Io di solito cerco di dare un peso alle risorse e ai turni necessari per ottenere le risorse che servono a costruire una determinata cosa (bonus esclusi). Ad esempio se in un turno posso ottenere 4 monete con la mia azione, definisco il valore di una moneta come 1/4 quindi 0,25, se invece ottengo 2 legna il valore è 1/2 quindi 0,5 ecc.

in questo sommando  [totale costi] + [2*turni che ti servono a risolverlo] hai un valore di riferimento, io lo chiamo valore chiave o K-value; che ti da' un idea di quanto è complesso acquistare quella cosa.
  ovviamente anche i lavoratori (se piazzati) hanno un loro peso, idem i poteri speciali (che invece abbassano il kvalue)

Di solito poi scelgo una costante (cambia da gioco in gioco e l'esperienza ti aiuta a vedere quando i numeri "ti sembrano giusti")  e moltiplico o divido tutti i kvalue per quella costante, li arrotondo per avere un numero intero ( e per far sì che ci siano degli edifici/carte/oggetti, leggermente migliori o leggermente peggiori ) e Ta' Da' , punti vittoria.

Se fai lo stesso ragionamento usando i valori di attacco, difesa, poteri speciali degli eserciti puoi ricavare allo stesso modo un kvalue per la potenza, e all'inverso decidere i costi in risorse.

Si lo so è un po' incasinato, ma ci si prende la mano dopo un po' e zio Excel ti aiuta tantissimo :D

good luck

4
Presentazioni e convenevoli / Re: Ciao a tutti!
« on: 03 January, 2019, 16.47 »
Ciao e Benvenuta !

5
non so se è realizzabile ma sarebbe utile capire qual è l'area da 9 spazi interessata dalla mossa fatta sia da me sia dalla cpu (finora non ho giocato contro avversari umani ) poiché nelle mie prime partite ho perso , e tutt'ora sto subendo punti dagli avversari perchè è molto difficile per me che non conosco a fondo il gioco fare delle mosse difensive efficaci.


6
Presentazioni e convenevoli / Re: Hola!
« on: 19 December, 2018, 9.00 »
benvenuto a bordo !

7
L'idea è sfiziosa, l'unico limite che vedo è nel numero minimo di giocatori e nel modo in cui finisce.
ci vorrebbe una condizione di fine partita che facesse sentire più il climax.

8
Playtestare / Re: Suggerimento su cosa portare in fiera
« on: 17 December, 2018, 10.03 »
Ciò che dice Khoril è condivisibile.
Tieni conto che se gli editori hanno bisogno di più di un prototipo difficilmente avranno spazio in macchina per tenere tutti quelli che interessano.

9
Normalmente il downtime deriva dall'eccesso di scelta. Dai playtest fatti noto che i giocatori mediamente riescono a gestire fino a 4-5 scelte a breve termine e 2-3 a lungo termine. quindi cerca di non andare troppo spesso oltre questi numeri per evitare downtime.
In passato ho notato che il suddividere i mazzi in fasi o ere in cui in ogni era alcune scelte sono più semplici di altre ha alleggerito questa situazione, e premiato i giocatori che conoscono meglio il gioco o riescono a pensare un po' più sul lungo periodo.

Il consiglio di Khoril è sempre valido. libro di Walter e via

10
Presentazioni e convenevoli / Re: Buongiorno inventori!
« on: 20 November, 2018, 19.48 »
Benvenuto !

11
Presentazioni e convenevoli / Re: Buongiorno a tutti
« on: 20 November, 2018, 10.31 »
Benvenuto!

12
ciao e Benvenuto.

come ti hanno già scritto, il prototipo può essere assolutamente bruttino, ma almeno i testi devono essere leggibili facilmente da chiunque.
anche a seguito delle mille modifiche necessarie ad una carta, avere una cosa semplice, anche in word anche con immagini recuperate dal web è veramente il minimo per non impazzire (ne tu ne i giocatori ).

quindi la risposta alla tua domanda è : si serve una cosa fatta al pc , ma per fortuna non serve che sia a livelli professionali per andar bene.

13
Idee di giochi / Re: ReDungeon, ovvero anche i cattivi puliscono
« on: 08 November, 2018, 12.07 »
temo che la curva di apprendimento sia troppo bassa e che il gioco diventi ripetitivo a breve.

14
Varie ed eventuali / Re: Creazione scatola da gioco: dove?
« on: 23 October, 2018, 16.35 »
Salve a tutti,
scusatemi se ho sbagliato sezione, ho provato a fare una ricerca nel forum ma non ho trovato questa informazione (a parte un post dove però si parlava soprattutto dei gadget per il gioco, più che la confezione).
Sto cercando un buon sito dove posso decidere che forma dare alla scatola di fondo, al coperchio e a quella parte in cartoncino dove vengono incastonati i pezzi del gioco all'interno della scatola.
Ho cercato su google ma pare che forniscano solo scatola di fondo e coperchio. Quella che a me interessa di più è appunto quella parte interna, dove posizionerò X mazzi di carte, magari un paio di dadi e il libretto del regolamento.

Sapete per favore indirizzarmi? E richiedo scusa se la sezione è sbagliata o se non ho beccato il post già aperto (come immagino che sia, in un forum dove si inventano giochi).
Grazie.


A meno che tu non abbia in mente una tiratura che parta dalle 500-1000 copie penso che il problema non si ponga. comunque in quel caso ti dovresti rivolgere ad un produttore. quindi amen ti dirà lui modi e costi.

PEr un prototipo anche di buon livello, e anche da proporre in giro non hai assolutamente bisogno di tale livello di dettaglio.

Se il grande passo è diventare un editore o un autoproduttore , inizia a conoscere il mercato, le notizie prima o poi le scoprirai da solo ;) ,  solo quando ci riuscirai, capirai perchè non ti sto dando in modo esplicito questo consiglio.


15
Playtestare / Re: Versioni diverse - come vi orientate?
« on: 23 October, 2018, 11.03 »
Mi associo allo schema classico da informatico usato anche da Khoril e Tinnen . versioni incrementali per modifiche sostanziali e incremento del numero dopo il punto per modifiche minori. nella cartella con i files del gioco ho sempre 2 cartelle   una cartella "pics" per le immagini e una "old versions" per le versioni precedenti a quella "attiva"

Pages: [1] 2 3 ... 81