//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Topics - mrpako

Pages: [1] 2 3
1
Parlando con amici e leggendo conversazioni varie, leggevo di giochi che vengono portati avanti per 2 - 3 anni, salvo le ovvie eccezioni  (vedi Medioevo Universalis ) , secondo voi  dopo quanto tempo ha senso mettere via un prototipo anche se buono ? 
dopo quanto tempo avete la sensazione di fare qualcosa di " diverso e non migliore "  sullo stesso gioco ? .

Nel mio caso il tempo è di circa 4 - 5 mesi. se non arrivo a qualcosa di soddisfacente e di presentabile agli editori il gioco va o nel cestino o sullo scaffale in attesa di tempi migliori.

2
Segnalazioni / IDEAG SUD ITALIA - BARI 9-10 GIUGNO 2018
« on: 26 April, 2018, 12.12 »
Habemus Data, Habemus evento !

Fialmente IdeaG sbarca al sud !
Sarà un'evento piccolino nonostante la cornice "importante", 10-15 tavoli al massimo ma speriamo di riuscire ad accontentare chi vorrà esserci. Poi se proprio i prototipi vanno male, ci sono la fiera, il mare (che è una favola a giugno), la focaccia barese e i panzerotti.


Ecco l'annuncio ufficiale :

Durante il BGeek2018, oltre a poter visitare spazi e stand legati al mondo del gioco, durante l’ IdeaG avrai a disposizione uno spazio per far provare i tuoi giochi a giocatori esperti e non, e ricevere il loro feedback insieme a quello di altri autori ed editori.
A tua volta potrai provare e scambiare idee e consigli provando i giochi di altri autori, inoltre sono previsti incontri con autori editi che racconteranno la loro esperienza e con i quali potrai confrontarti per conoscere ancora più informazioni sul mondo del Game Design.
Eccezionalmente per questa edizione IDEAG, oltre a giochi da tavolo, dedicherà uno spazio agli autori di giochi di Ruolo, i quali avranno degli slot di tempo per mostrare le proprie demo e scambiare opinioni e feedback con altri autori.

Cosa aspetti ? È il momento di metterti alla prova !
Per informazioni, costi e dettagli contattaci all’indirizzo email ideag@bgeek.it


Tavolo e ingresso alla fiera per 1 giorno : Sabato o Domenica   10€
Tavaolo e ingresso per entrambi i giorni :   16€

Modalità di iscrizione :
Dalle 14.00 di oggi 2 maggio 2018 sarà possibile iscriversi all' IDEAG SUD ITALIA inviando una mail all'indirizzo  ideag@bgeek.it    indicando :

Nome e Cognome dell'Autore

Nome e Cognome di eventuali Coautori (ricordo che i coautori pagano solo il biglietto in fiera, non è necessario eseguire iscrizioni multiple)

Giorno/i di iscrizione ( sabato, domenica , Sab+Dom )

Area di Competenza ( boardgame / Gdr )

Le iscrizioni saranno processate in ordine di arrivo. Riceverete conferma in giornata dell'avvenuta iscrizione e i dettagli per il pagamento.


3
Concorsi / Gioco Inedito 2017 Lucca C&G
« on: 02 June, 2017, 10.30 »
IL 30 maggio è scaduta la deadline per inviare i prototipi al Gioco inedito di quest'anno.
Chi c'è dei nostri ?

Io non ho resistito alla tentazione di partecipare ancora una volta, e ho iscritto Horrywood .  voi ?

4
Meccaniche / un gioco può essere troppo breve ?
« on: 23 March, 2017, 14.37 »
Domanda dal vago sapore tecnico: Secondo voi ha senso un gioco che abbia come durata 1-5 minuti ? (quell' 1 non è casuale, in un playtest in 2 giocatori la partita è durata 58 secondi).
I feedbacks sono stati positivi e le partite si sono susseguite rapidamente.
Ha senso lasciare così la durata, oppure quella che attualmente è una "partita" è meglio trasformarla in "manche" inducendo quindi da regolamento a farne giocare di più ? 

5

se a qualcuno può interessare ecco il link.

https://www.bundlestars.com/en/game/tabletop-simulator?utm_source=Facebook&utm_medium=Advert&utm_campaign=tabletop%20fbad%20gh%20new%20wintersale

io non ho fatto l'acquisto ne posso dare consigli, vi giro solo il link che mi è capitato sottomano.

6
Appuntamenti / A Lucca cercano Game designers editi ... (link)
« on: 25 September, 2016, 14.02 »
Non sono parte dello staff, giro perchè magari può interessare a qualcuno.

Sei un autore di giochi?  Un game designer? Un inventore di giochi? Un artista che crea giochi? Un artigiano ludico?

Vuoi partecipare a Lucca Comics & Games per far conoscere i tuoi giochi e interagire con il pubblico?

Bene, allora sei la persona che cerchiamo!

Lucca Comics & Games vuole valorizzare i talenti del settore ludico, offrendo spazi e occasioni ad autori di giochi per pubblicizzare le loro creazioni durante la manifestazione. Cerchiamo autori che abbiamo già pubblicato almeno un gioco con un editore italiano o straniero, quindi non saranno accettati né editori, né autori inediti, né autoproduzioni.

Cosa ti offriamo?

Un pass come autore di giochi valido per tutti i giorni della manifestazione.
La pubblicazione del tuo profilo nella pagina ospiti del nostro sito web, dove sarà visibile insieme a quello dei più grandi ospiti internazionali presenti in fiera.
Cosa ti chiediamo?

Di fare una dimostrazione del TUO gioco (2 ore) in Area Demo, incontrando il pubblico.
Se sei interessato, scrivici entro il 30 settembre all’indirizzo educational@luccacomicsandgames.com, allegando una tua foto in alta risoluzione e a taglio orizzontale, una breve biografia inclusiva di ludografia e indicandoci la tua disponibilità (giorno/orario). Ti ricontatteremo entro pochi giorni per fissare assieme un calendario.

Ecco il link del dettaglio.
http://www.luccacomicsandgames.com/it/2016/games/concorsi-tornei/autori-cercasi/




7
Alla luce di recenti discussioni nate sul forum, ma anche di eventi che si sono ripetuti nel corso del tempo tra vari utenti sia del forum che della pagina Facebook di IDG sollevo un quesito :

"Pensate  sia utile, o la vostra esperienza ha dimostrato che sia utile, avere una pagina Facebook o un design blog di un gioco in fase di sviluppo o in attesa di edizione ?

My 2 cents : Assolutamente no! Oltre al fatto che lo sviluppo comporta automaticamente modifiche e step-back e che a volte un'idea viene stravolta prima di "uscire" , non penso che un editore o un acquirente possa essere interessato alla cosa, e nemmeno un'addetto ai lavori, a dirla tutta.
Diverso discorso è per i giochi  che sono già belli ed editi, oppure per i giochi che stanno andando su KickStarter, per i quali la pagina o il blog diventano strumento promozionale per la vendita al pubblico (e non all'editore).

Attendo curioso i vostri pareri.



8
Idee di giochi / Nerd vs l'invasione dei Truzzi
« on: 27 February, 2016, 17.30 »
Ciao tutti,

ho un concept scemo per un collaborativo : I truzzi stanno sciamando in città partendo dalle discoteche presenti poco fuori le periferie, cercando di colonizzare i luoghi occupati dalle associazioni luidche per trasformarli in negozi di abbigliamento fashion e locali dove gustare le temibili APERICENE.
Nei panni di una squadra di Nerd con superpoteri, dovrete combattere questo male a suon di pomeriggi ludici e di promozioni di giochi, fino a riconquistare i territori dei truzzi e trasformare le discoteche in centri fieristici per fiere ludiche di ogni genere.


L'idea è di creare un gioco dove sulla mappa si generano e si muovono grezzi e Truzzi sciamando via via verso i territori inizialmente occupati dai giocatori nerd.
i giocatori a loro volta possono evocare amici boardgamers per combattere l'invasione dei truzzi  con le tipiche azioni da gioco collaborativo + qualche superpotere.


Sono folle ?

9
Ciao a tutti e buone feste. Volevo comunicarvi che in occasione del Man games di Taranto il prossimo 9 e 10 gennaio ( sono sabato e domenica) è disponibile, se riusciamo a raggiungere un numero anche piccolo di autori (5/6), un area prototipi dove poter far provare le nostre idee e creazioni. Il costo per il tavolo dovrebbe essere irrisorio intorno ai 5 o €6 per giornata tenendo conto che in questo caso però l'ingresso a all'evento sarebbe gratuito per gli autori. Inoltre terrò un piccolo workshop a tema Game Design (da definire se sabato o domenica) al quale ovviamente potreste partecipare in modo attivo. C'è qualcuno tra voi interessato alla cosa? se si per favore scrivetelo in uno dei post successivi a questo in modo da poterci organizzare con il direttivo per mettere a disposizione un numero congruo di tavoli nell' area games. Ovviamente non esitate a chiedere ulteriori informazioni .

10
Ciao tutti, come promesso, allego il regolamento del gioco che è arrivato in finale all'ultimo concorso  gioco inedito di Lucca,
non esitate a fare domande e a fornire feedbacks. ( tenete conto che il gioco è ancora in sviluppo )

Come sfida di design: vi invito ad indovinare qual è stato l'elemento che non ha permesso al gioco di vincere il concorso ( ovviamente io non avevo notato il problema, ma esiste ) .


Sherlock Holmes:Operazione Mutanda
Un gioco di Pasquale Facchini

Giocatori:3-4
Durata:30 minuti circa
Età:14+

Materiali:
54 carte suddivise in: Mazzo sospettati (35) (nota di Pako : ogni carta sospettato è identificata da 3 colori su 7 totali);
Mazzo indizi(7)   ; (nota di Pako : ogni carta indizio corrisponde ad uno dei 7 colori presenti nelle carte sospettato );
Mazzo Watson (12);
4 Pedine Indagato in 4 colori.


Descrizione:

Dio salvi la Regina! (… e le sue mutande!).
Una spia nemica del regno, fingendosi uno dei servitori della Regina, ha sottratto un paio di mutande regali dalle camere di Sua Maestà, le ha sostituite alla bandiera, quindi le ha innalzate e lasciate sventolare orgogliose per ore, con il Tamigi e Buckingham Palace come sfondo, prima che le guardie si accorgessero del disastro, rimediando rapidamente.   
Nei panni di Sherlock Holmes il tuo compito è quello di individuare la spia nascosta tra i servitori.
L’unica informazione a tua disposizione è nei Cartellini di riconoscimento di ogni inserviente , i cui colori definiscono l’ordine dei turni di servizio da seguire, le uniche armi a tua disposizione sono la tua capacità di deduzione, e le tanto involontarie quanto importanti intuizioni del fido Dr. Watson.

Setup:

Verranno giocate un numero di manche pari al numero di giocatori. Il giocatore che è stato più di recente a Londra oppure uno determinato casualmente, inizierà per primo.
Ogni giocatore sceglie un colore, prende la Pedina Indagato del colore corrispondente e le 3 carte aiuto del suo colore dal mazzo Watson.
Disponete sul tavolo da gioco le  carte del mazzo sospettati in modo che siano visibili a tutti i giocatori. Mischiate il mazzo indizi e ponete coperte sul tavolo le prime 3 carte del mazzo, queste saranno i colori che identificano il cartellino di riconoscimento e quindi il colpevole.
Distribuite quindi ad ogni giocatore una carta indizio delle restanti ciascuno.

Nota : Se state giocando in 3, rimuovete una carta indizio a vostra scelta dal Mazzo indizi e tutte le carte sospettato dal Mazzo sospettati che presentano l’indizio da voi rimosso sulla carta.  Per tutta la durata della partita queste carte non verranno utilizzate.


Turno di gioco:
Durante il proprio turno di gioco è possibile eseguire le seguenti azioni:
1.   Scartare un sospettato
2.   Chiedere l’aiuto del Dr. Watson

In qualsiasi momento della partita è possibile eseguire le seguenti azioni :
3.   Indovinare il colpevole
4.   Indicare che un altro giocatore ha erroneamente scartato il colpevole.

1 : Scartare un sospettato: 
 proprio turno ogni è obbligato ad eliminare un sospettato tra quelli presenti sul tavolo, scegliendolo sulla base delle informazioni a propria disposizione (ad esempio un sospettato che tra i suoi oggetti indica l’oggetto presente sulla carta ricevuta sicuramente non è il colpevole …) o in base alle proprie deduzioni (ad esempio se si pensa di aver capito quale carta ha in mano un avversario).
La carte sospettato scartate vanno messe davanti a sé sul tavolo da gioco in una pila a faccia in su in modo che sia sempre visibile l’ultimo sospettato scartato;  ogni giocatore può sempre vedere le carte che ha rimosso, ma mai quelle degli avversari.
Subito dopo il giocatore è tenuto a mettere la Pedina Indagato del suo colore su una delle carte sospettato scoperte sul tavolo. 
Importante : Se riesci a scartare una carta sospettato con sopra una più pedine indagato di un altro giocatore, ottieni immediatamente 1 punto vittoria. (per ricordare questo metti la carta sospettato ruotata di 90° sulla tua pila).

2: Chiedere l’aiuto del Dr. Watson :
una volta per turno è possibile giocare una (e una sola) carta aiuto.
Le carte aiuto disponibili per ogni giocatore sono  3 e vanno scartate dopo l’uso ( sarà quindi possibile usarle una sola volta per partita). Le carte aiuto sono :

Indizio: Puoi guardare una delle 3 carte indizio associate al colpevole. 
Interrogatorio : Un giocatore a tua scelta deve scartare immediatamente una carta sospettato.


3: Indovinare il colpevole :
Se sei sicuro delle tue intuizioni puoi decidere di accusare direttamente un sospettato esclamando ad alta voce  “Elementare Watson! Sono sicuro che il colpevole è ….  ” e posare la tua pedina su di un sospettato, quindi procedere alla verifica delle accuse e all’assegnazione dei punteggi della manche.

4: Indicare che un altro giocatore ha erroneamente scartato il colpevole: Se ti accorgi che per errore uno dei giocatori ha scartato il colpevole durante la fase di scarto, puoi esclamare  “Fermatevi tutti! E’ elementare che il colpevole non è tra i sospettati rimasti ! ”

Verifica delle accuse e assegnazione punteggio :

Una volta che un giocatore ha formulato un’accusa, vengono scoperte le 3 carte indizio associate al colpevole, individuando tra i sospettati il colpevole.
Si assegnano punti quindi ad ogni giocatore rispettando la seguente Tabella :


Situazione    //  PunteggioGiocatore  Accusante //     Punteggio Altri giocatori

L’accusatore ha indovinato  il colpevole //  15 Punti  //   3 Punti per ogni colore in comune del suo sospettato  con il colpevole
L’accusatore  non ha indovinato il colpevole  //  0 punti //  2 Punti  per ogni colore in comune dell’accusato con il colpevole    5 Punti + 2 Punti per ogni colore del suo sospettato  in comune con il colpevole

L’accusatore ha indovinato che il colpevole è stato scartato //    15 Punti   //  3 Punti per ogni colore del suo sospettato in comune  con il colpevole;
Il giocatore che ha scartato il colpevole (anche se è l’accusatore stesso) -5 punti

L’accusatore ha indicato che il colpevole è stato scartato, ma si sbagliava  //    0 Punti //   5 Punti + 2 Punti per ogni colore del suo sospettato in comune con il colpevole

Se al momento dell’accusa la Pedina indagato di un giocatore non è su un Sospettato, quel giocatore non guadagnerà alcun punto per i colori del sospettato in comune con il colpevole. 

Nota: Se non lo avete già fatto ricordate di aggiungere ai punti ottenuti  dalla verifica delle accuse quelli ottenuti scartando sospettati su cui erano presenti pedine indizio di altri giocatori (carte ruotate di 90°)

Esempio di gioco :

Arturo non ha indovinato il colpevole, il suo accusato ha due colori in comune con il colpevole, e durante la manche ha scartato 3 sospettati su cui era presente la pedina indagato di altri giocatori ; il suo punteggio a fine manche sarà di 7 punti ( 2x2=4  per i colori in comune + 3 punti per gli indagati rimossi ) .
L’accusato di Martina  ha 3 colori in comune con il colpevole ( Marta pur non esclamando “Elementare Watson!” aveva intuito il colpevole) , e durante il suo turno ha rimosso 2 sospettati su cui era presente la pedina indagato di altri giocatori ; il suo punteggio totale a fine manche sarà di 13 punti ( 5+(2x3 ) per il sospettato  + 2 per gli indagati rimossi)
L’accusato di  Rebecca ha 1 colore in comune con il colpevole, e durante il suo turno ha rimosso 1 sospettato su cui era presente la pedina indagato di altri giocatori, il suo punteggio a fine manche sarà di  8 punti ( 5+2+1 ) .

Fine della partita e determinazione del vincitore:

Al termine delle manche di gioco previste, al punteggio totale ottenuto dalle varie indagini giocate il giocatore con il maggior numero di punti vittoria sarà dichiarato vincitore della partita. 
In caso di parità tra più giocatori saranno discriminanti nell’ordine :
•   Chi ha più carte Watson ancora in mano;
•   Chi ha indovinato più volte il colpevole;
•   Chi ha ottenuto il punteggio più alto in una singola mano;
Se anche in questo caso la parità perdura, ci sarà una vittoria condivisa tra più giocatori.



11
Fare il prototipo / Un aiuto grafico - play money
« on: 10 October, 2015, 17.33 »
Per un prototipo che sto sviluppando ho bisogno di realizzare delle banconote a tema " pionieri americani / conquista del west "

( ma non cowboys ... qualcosa alla jebediah springfield ) .

avrei  bisogno dei tagli da 500$ , 1000 $ , 3000 $ 

qualcuno ha delle immagini template, o può aiutarmi nella realizzazione di una cosa del genere ?

nel caso anche roba in bianco e nero ( vorrei stampare su carta colorata ) .

Grazie agli aiutanti e ai consiglianti :D

Pasquale 

12
Fare il prototipo / Un gioco difficile da spiegare
« on: 18 September, 2015, 16.24 »
Ciao tutti,
durante molti  dei miei playtest su una delle ultime creature  (il gioco si chiama Pride of Empire, ed è un gioco di carte basato sull'utilizzo di carte personaggio per costruire un borgo in stile Giapponese)   ho incontrato una problematica non legata in senso stretto ad una meccanica di gioco, ovvero : il gioco è difficile da giocare per i primi due turni, poi fila liscio.

Non mi è capitato di poter fare un blind test, ma ho ricevuto durante i test quasi sempre le stesse domande.

Ho inserito nel regolamento un esempio di gioco che copre parte delle domande che di solito ricevevo, oltre a 2/3 precisazioni legate a casi particolari.

Pensate sia sufficiente ?

ho allegato il regolamento , se vi va di aiutarmi , dateci un'occhiata .

Muchas Gracias




13
Idee di giochi / Fino all'alba - Survival coperativo
« on: 30 June, 2015, 19.06 »
L'idea è questa, un gruppo di persone si è barricata alla meno peggio per cercare di sopravvivere all'invasione zombie  . Le radio trasmettono informazioni sul fatto che all'alba partiranno le azioni dell'esercito per ripulire la zona dalle creature, ma fino alle 6 del mattino la sopravvivenza è  un problema vostro.
 ( immagino che funzioni allo stesso modo se si tratta di arcieri sotto assedio o altro)

esistono 3 mazzi : armi , ondate di nemici ,  tempo .

Il mazzo armi prevede proiettili per ammazzare i vari tipi di nemici  o gruppi di nemici : 

    le carte previste sono :
    - proiettile singolo ( 1 danno 1 bersaglio )
    - proiettile d'argento ( 2 danni 1 bersaglio )
    - due proiettili   (  2 danni ,  multi bersaglio )
    - tre proiettili   (  3 danni ,  multi bersaglio )
    - bomba          ( 1d6  danni , multi bersaglio )
    - accetta        ( tira 1 dado con 4+ fai 1 danno, puoi continuare finchè riesci a colpire )
    - pillole           ( cura 1 ferita )
    - Reload        pesca 2 carte dal mazzo ( questa carta parte in mano al giocatore e non viene scartata ma si riprende dopo averla     
                       giocata )

Il mazzo ondate prevede diverse ondate di nemici  , alcuni dei quali hanno immunità
( tipo immune ai proiettili multi ma non a bombe e accette ) , altri hanno 2 punti ferita, altri hanno le mani grandi (tipo gianni morandi zombie ) e fanno 2 danni anzichè 1 se arrivano a colpire.   oltre al solito civile :D

le carte sono divise per colori in modo da poter variare la composizione del mazzo escludendo le carte con troppi nemici per le partite con pochi giocatori (2-3) , e quelle con troppo pochi nemici per le partite con molti giocatori ( 5-6 )


mazzo tempo : composto da carte che fanno avanzare il timer da mezzanotte (inizio partita ) fino alle 6 (fine partita se sopravvivi )
 possono avanzare di 0, 15 , 30 , 45 , 60 minuti . ovviamente ci sono 2 copie per le carte 0 e 60 min, 5 per 15 e 45 min , 10 copie di 30 min .


Si vince se si arriva vivi alle 6.


turno di gioco :

il primo di turno è il "capo" per quel giro, scopre una carta ondata, poi ogni giocatore  mette una carta arma davanti a se .

il capo è l'unico che può parlare dichiarando la sua azione .


si scoprono le carte e si vede se i proiettili sono sufficienti ad ammazzare l'ondata.  se si , tutti felici.

se qualche zombie " avanza " questo fa 1 danno ( o due in caso di zombie con manone )   ad un membro del gruppo scelto casualmente da un dado, oppure scelto tra quelli che hanno giocato carte con il simbolo " HIT PRIORITY "  ( tipo il reload o l'accetta o la bomba, sono utili ma ti mettono a rischio ) .

se si esagera con i proiettili è tutto ok a meno che non ci siano dei civili nell'ondata, in questo caso il civile viene ammazzato e Tutti i giocatori perdono 1 punto vita. 

indipendentemente dal risultato si pesca una carta tempo si avanza sulla tabella orologio del tempo indicato e si passa all'ondata successiva.



-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

domande :

1) che ve ne pare ?

2) che ambientazione vi piacerebbe giocare ?

3 ) che ne pensate delle condizioni di vittoria ?

4 ) che ne pensate del modo di subire ferite ( io ho ancora qualche dubbio ) , quanti punti ferita per giocatore ? l'istinto vi dice 3 o 4 ?

14
Boyz per una autoproduzione ( un regalo personalizzato ad un gruppo di giocatori ) , mi servirebbe una quantità ridotta ma non risicata ( circa una 30ina  ) di dadi custom ( tutti uguali ), il dado è da 16mm  bianco con tutte le facce personalizzate in  colori diversi  ( no non bastano i tondini colorati ma proprio una incisione di una figura specifica ( frecce e lettere ) .
consigli ?

15
Meccaniche / Problema Kingmaking
« on: 30 May, 2015, 14.04 »
Ho realizzato un gioco dopo un po' di test mi sta dando parecchie soddisfazioni , ma ho notato, guardando dall'esterno un paio di partite di test un problema di kingmaking.

Alcune "abilità speciali " attivabili completanto un set di carte  , permettono di scambiare tra i giocatori carte che danno punti vittoria  , o di farne scartare una ad un giocatore "bersaglio".

Questa soluzione rende molto alta l'interazione tra i giocatori, e permette in alcuni casi di ribaltare l'esito di una partita altrimenti scontata.
Il problema è che se questa cosa viene giocata da un giocatore  fuori dalla battaglia per la leadership può determinare l'esito finale della partita a favore ( per esempio ) del giocatore in quel momento al secondo posto.

Il gioco ha durata ridotta ( una partita difficilmente supera i 20 minuti , di solito ne dura meno di 15) , quindi vi chiedo :

" Meglio accettare il  rischio Kingmaking a favore di una più alta interazione tra i giocatori, oppure è meglio rinunciare all'interazione a favore di un gioco più lineare ? "


Pages: [1] 2 3