//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Messages - CMT

Pages: [1] 2 3 ... 224
1
Idee di giochi / Hexitation
« on: 17 January, 2019, 12.36 »
Titolo molto provvisorio per un gioco che non so neanche se possa funzionare, al momento. :)
Astratto per due giocatori. Si gioca con una serie di tessere esagonali a doppia faccia (bianche e nere, in realtà non è rilevante che siano a doppia faccia, è solo per farne meno :-D), 4 pedine anch’esse a doppia faccia (qui sì, è rilevante) e una serie di segnalini (10) per ogni giocatore, in due colori diversi, uno ciascuno.
Si parte con la disposizione iniziale di tessere e pedine nell'immagine.

Nel suo turno, ogni giocatore:
-   Dispone una nuova tessera a sua scelta
-   Muove una pedina dello stesso colore della tessera piazzata (questa mossa si salta al primo turno)

Per piazzare una tessera bisogna metterla a contatto almeno per un lato con una esistente dello stesso colore. Le tessere possono essere inserite in spazi vuoti con almeno tre lati liberi (in sostanza non si possono calare dall’alto in un buco ma solo infilare lateralmente).
Ogni volta che piazza una tessera, il giocatore dispone uno dei suoi segnalini (se ancora ne ha) a cavallo tra un lato della tessera appena piazzata e una qualunque altra tessera adiacente dello stesso colore.

Le pedine si possono muovere in due modi:
-   All’interno di un gruppo di tessere dello stesso colore (tra loro, non stesso colore della pedina) di qualunque numero di tessere purché non passino né si fermino in tessere occupate da un’altra pedina e non passino due volte sulla stessa tessera nello stesso movimento. Una pedina che si muove in questo modo cattura (mettendoli sotto di sé) tutti i segnalini giocatore sopra cui passa
-   Ribaltandole su una tessera adiacente di colore opposto a quella su cui si trova (facendo pertanto cambiare colore alla pedina).  Facendo questo, la pedina libera ogni segnalino catturato, che viene preso dal giocatore che l’ha ribaltata e messo da parte, a prescindere dal colore dei segnalini in questione (non può riprendersi quelli del suo colore e piazzarli successivamente)

Il gioco termina quando tutte le tessere sono state piazzate (dovrebbe essere un turno dopo il piazzamento dell’ultimo segnalino).
A questo punto, ogni giocatore totalizza punti pari alla differenza tra i segnalini avversari che ha preso e i propri segnalini che ha preso (se, ad esempio, mi sono appropriato di 6 segnalini avversari e 4 miei, avrò totalizzato 2 punti).
Vince chi ha più punti.

2
Presentazioni e convenevoli / Re: Salve a tutti
« on: 16 January, 2019, 16.55 »
Benvenuto. Siamo più in ambito giochi da tavolo che di ruolo, ma magari riusciamo a esserti di aiuto lo stesso

3
Strumenti utili / Re: Nuova versione di nanDECK (1.24.1)
« on: 15 January, 2019, 10.01 »
ho risolto convertendo prima le jpg che usavo in png. Non so perché, ma ora funziona XD. Grazie!

Prima regola quando si tratta di computer e affini: se funziona non chiederti il perché :D

4
Idee di giochi / Re: DIGGIN KLONDIKE
« on: 14 January, 2019, 10.48 »
Nessun gioco è mai finito :-D

5
Strumenti utili / Re: Nuova versione di nanDECK (1.24.1)
« on: 14 January, 2019, 10.44 »
No, in realtà mi sono spiegato male.
Ho delle immagini jpg in CMYK che inserisco in un mazzo tramite il comando IMAGE. Poi quando vado a creare il pdf del mazzo seleziono esporta in CMYK. Il pdf che ne esce ha però i colori sfalsati rispetto ai jpg presi singolarmente. Devo però dire di non essere l'autore delle immagini; posso parlarne con i disegnatori che mi aiutano, perché forse hanno selezionato il CMYK come profilo di stampa e non come profilo di colore dell'immagine. Mi sono spiegato meglio?Devo dire ai disegnatori di selezionare CMYK sia come profilo di stampa che come profilo di colore dell'immagine?(magari dico bischerate, non sono così esperto di formati di colore).

hai un programma di grafica?
Apri le JPEG e verifica che profilo di colore hanno, oppure direttamente convertile in CMYK e vedi cosa succede.
Se non hai un programma di grafica puoi fare una prova online usando questo
https://www.rgb2cmyk.org/

A logica, il risultato finale dovrebbe essere uguale a quello che ottieni quando fai il PDF. Se è così, le immagini di partenza sono RGB e di conseguenza è normale che cambino diventando CMYK

6
Strumenti utili / Re: Nuova versione di nanDECK (1.24.1)
« on: 14 January, 2019, 8.52 »
Ciao a tutti, vorrei chiedervi un aiuto su come si possano fare stampe in formato CMYK. Per esportare in PDF formato CMYK ho ghostscript e uso un ICC USwebcoatedSwop preso dal sito adobe. Per importare le immagini delle carte che poi vorrei stampare importo dei jpg con formato stampa CMYK. Cosa sbaglio?Dovrei importare dei png?Dovrei importare delle immagini in RGB? Uso il comando IMAGE per importare.
Il problema è che i colori dell'immagine nel pdf finale risultano un po' diversi rispetto alle jpg che sto importando. Forse problemi di trasparenza?Oppure in che altro sbaglio?
Grazie a chiunque volesse aiutarmi (sperando di essermi spiegato bene, ovviamente resto disponibile a spiegarmi meglio).

Se parti da delle immagini in RGB e poi produci un documento in CMYK non c'è niente di strano che siano diversi. Dovresti partire già da immagini in CMYK (come profilo di colore dell'immagine, non di stampa) per preservarle identiche a video

7
Presentazioni e convenevoli / Re: Ciao a tutti!
« on: 04 January, 2019, 12.22 »
Benvenuta

8
Idee di giochi / Re: La fiera dei mostri
« on: 02 January, 2019, 12.25 »
Bell'idea..interessante e con potenzialità di sviluppi.... quando parli di "riposo"... mi immagino una caratteristica numerica che consideri un tot di turni.... ad esempio Riposo = 2 ..... significa che dopo il combattimento devono passare due turni per essere di nuovo disponibile.... giusto?.
Molte abilità interessanti immagino... tipo la possibilità di vedere un mostro che partecipa...ecc....
buono sviluppo :)


In realtà più che altro l'idea era scartarli dalle carte a disposizione e poi farle tornare tutte disponibili una volta svuotata la mano del giocatore.
L'idea del riposo in effetti è ottima, però complica un po' la gestione.
Anche se in realtà al momento il mio problema principale sono le combinazioni di caratteristiche, ne vengono fuori una tonnellata :D

9
Idee di giochi / La fiera dei mostri
« on: 31 December, 2018, 20.01 »
Ultima idea dell'anno (spero :D)
Giochino di aste, in cui i giocatori alla famosa Fiera dei Mostri tentano di accaparrarsi i mostri migliori da far competere nelle varie gare organizzate dalla fiera stessa.
La partita si svolge alternando fasi di asta, in cui i giocatori puntano i loro gettoni sui mostri in vendita tentando di accaparrarseli, e fasi di gara, in cui vengono rivelate le tre gare in corso e ogni giocatore può far partecipare uno dei suoi mostri a ognuna di esse.
I mostri vengono assegnati alle gare in segreto e scoperti simultaneamente, e ogni giocatore dispone sempre di 2 carte mostro bianche per non far partecipare nessuno dei suoi mostri alla gara in questione senza che si sappia che si sta astenendo.
Le gare sono abbastanza semplici, ognuna indica una caratteristica e il mostro col maggior punteggio in quella caratteristica si aggiudica la medaglia (punti vittoria, vale a dire).
I mostri usati per le gare vanno a riposarsi, ovvero vengono scartati e potranno essere riutilizzati solo quando il giocatore sarà a corto di mostri da usare (da decidere se dare un mostro di partenza a tutti in stile Pokemon :P)
Alcuni mostri inoltre possiedono capacità aggiuntive, che possono essere usate negli intervalli tra aste e gare "stancando" il mostro, come quella di prevedere il futuro (e vedere quale sarà la prossima gara proposta dalla fiera).

10
Presentazioni e convenevoli / Re: Hola!
« on: 19 December, 2018, 11.24 »
Benvenuto

11
Idee di giochi / Newanderthal
« on: 11 December, 2018, 15.08 »
Ogni giocatore parte con un uomo (o donna) di Neanderthal che dovrà far evolvere nel corso del gioco (non ho ancora deciso se sono tutti identici o con caratteristiche di partenza diverse).
Il gioco è un draft in cui si prelevano carte da due mazzi separati (a ogni giro di draft si costruiscono metà mazzetti da un mazzo e metà dall’altro).

Capacità: sono carte divise in due orizzontalmente. La parte superiore è una capacità mentale (es: costruire/usare utensili) quella inferiore una capacità fisica (es. cacciare, nuotare, …). In ogni metà della carta c’è anche un simbolo correlato (ma non c’è un simbolo univoco per ogni capacità, bensì per macroaree).
Quando si prende una carta capacità se ne paga il costo (le due metà potrebbero avere costi diversi, devo deciderlo) e la si assegna al proprio Neanderthal mettendola sotto la carta dell’omino, in modo che sporga la parte effettivamente assegnata (in sostanza le capacità mentali spunteranno da sopra la testa, quelle fisiche da sotto i piedi).

Utensili: sono carte divise in due verticalmente che rappresentano due utensili in qualche modo correlati. Come per le capacità, quando si prende un utensile se ne paga il costo e si sistema sotto la carta del proprio Neanderthal, solo che in questo caso sporgerà da un lato e non da sopra/sotto. Gli utensili producono risorse e ognuno di essi ha uno o più simboli, legati alle capacità, che influenzano la produzione delle stesse. Ad esempio, un Arco potrebbe produrre cibo e avere come simboli Cacciare e Usare Utensili. Per ognuno di questi simboli che il Neanderthal possiede, l’arco produrrà 1 unità di cibo (o 1 unità di cibo in più, da definire).

Il costo delle capacità si paga in punti evoluzione, quello degli utensili in risorse. È possibile, se non si può/vuole utilizzare una carta draftata, scartarla ottenendo in cambio dei punti evoluzione (scartando utensili) o delle risorse (scartando capacità).

Alla fine di ogni giro di draft c’è una fase di consumo e produzione in cui i nostri Neanderthal produrranno risorse grazie ai propri utensili e ne consumeranno per il loro sostentamento (più sono evoluti, più ne avranno bisogno). Durante questa fase sarà anche possibile usare abilità speciali derivanti dalle capacità acquisite o sfidare altri Neanderthal nei modi più disparati.

In questo momento mi manca una condizione di vittoria, nel senso che dovrebbe vincere il Neanderthal più evoluto ma non so bene se basarmi su un sistema di punteggio differenziato per capacità o cosa.

12
I vostri prototipi / Re: DOMICITY -nome provvisorio-
« on: 10 December, 2018, 15.04 »
Complimenti per il nick :D
Non ho capito una cosa, ma come faccio a fare punti a fine partita in base agli edifici se non c'è modo di distinguere quali sono miei e quali hanno messo gli altri?
Comunque, fermo restanto che è un astratto, mi sembra scorrevole ma non mi convince l'ambientazione.

13
Presentazioni e convenevoli / Re: Riciao a tutti!!
« on: 10 December, 2018, 10.00 »
Benvenuto :)

14
Idee di giochi / Re: Reverse: ogni soluzione ha un problema
« on: 10 December, 2018, 9.59 »
Leggo ora... mumble mumble... ma non è che con queste regole chi è secondo in classifica comincia a boicottare il primo assegnandogli costantemente dei voti bassi?

Direi problema comune a tutti i giochi del filone, in realtà qui è in parte compensato dai punti delle parole che sono indipendenti dai voti. Oltretutto è possibile votare le soluzioni "al buio" senza sapere di chi siano

15
Meccaniche / Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« on: 30 November, 2018, 16.50 »
Io più che altro mi riferivo a questi

https://en.wikipedia.org/wiki/Siftable


Anche qui ho provato a seguire i link, sembra un progetto morto e sepolto da diversi anni.

Esattamente per quello dicevo che non se ne è ricavato niente :)

Pages: [1] 2 3 ... 224