//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Messages - Giovanni Franceschelli

Pages: [1] 2 3 4
1
I vostri prototipi / Re: BeccaRibecca
« on: 30 November, 2018, 19.26 »
Versione aggiornata!

2
I vostri prototipi / Re: Labora!
« on: 30 November, 2018, 18.44 »
Ecco la nuova versione che mi ha fatto superare la selezione del Premio Archimede!

3
I vostri prototipi / Re: Giramazzo
« on: 30 November, 2018, 18.42 »
Nuova versione che ho presentato al Premio Archimede!

4
I vostri prototipi / Re: Pin-gui-no
« on: 28 November, 2018, 15.14 »
@Marco_Thokk_Jasconius
Semmai sentiamoci in privato qui o meglio su facebook per coordinarci, il mio nome lo sai :)
Per quanto riguarda IdeaG c'è un altro autore che ci sta pensando di farla in Toscana ma non a Firenze, io sarei interessato a farne invece una proprio a Firenze.

@CMT Hai ragione, non sono stato chiaro come mio solito, le regole base le intendevo così:

- puoi piazzare una carta gioco accanto ad un’altra, solo se sono concordanti almeno per un lato per la formazione del “pin-gui-no” O accanto almeno per un lato ad una delle calotte polari.
Invece nelle regole avanzate devi essere concordante in tutti i lati.

PS: giusto, grazie :-P

5
I vostri prototipi / Re: Spirits!
« on: 26 November, 2018, 15.56 »
Come promesso ecco gli altri dati:
Si gioca da 2 a 5 giocatori,

Gli spiriti sono 5 di colori diversi e hanno ognuno 10 segnalini e 2 possibili figli dello spirito.

Le carte spirito sono 10 per spirito (tot 50) e sono tutte uguali (almeno per ora) e sono così suddivise:

- 5 da 1 segnalino che da 1 punto
- 2 da 2 segnalini che da 3 punti + se contestualmente scarti i segnalini guadagni 1 punto extra
- 2 da 3 segnalini che da 5 punti + se contestualmente scarti i segnalini guadagni 2 punto extra
- 1 da 4 segnalini che da 7 punti + se contestualmente scarti i segnalini guadagni 3 punto extra

Le carte bianche sono 40 così suddivise:

- 5 da 3 segnalini qualsiasi che da 2 punti + se contestualmente scarti i segnalini guadagni 1 punto extra
- 5 da -1 segnalino per diventare figlio dello spirito
- 5 da scegli un avversario che scarta 1 segnalino a sua scelta
- 5 da serve 1 segnalino in più ad un avversario per catturare o uccidere uno spirito (l'unica carta giocabile nel turno di un avversario)
- 5 da pesca una carta spirito
- 5 da pesca una carta bianca
- 10 da 1 punto secco

Una volta giocate le carte restano visibili per permettere agli altri giocatori di scegliere meglio da quale mazzo pescare.

Quando uno spirito viene ucciso porta via dal campo tutte le cose (carte, segnalini e marker figlio) che gli appartengono, tranne quelle in possesso dei giocatori.

6
I vostri prototipi / Re: Pin-gui-no
« on: 26 November, 2018, 15.08 »
Esatto! Se vuoi possiamo anche organizzare per trovarci qualche volta dal vivo! Io giro un po' tutte le ludoteche quindi ci sta che ci si sia già visti...

Come punto di forza direi proprio questo dualismo di anime, come debolezza direi il fatto che serve un tavolo abbastanza spazioso e non lo puoi giocare all' aperto perchè rischi di perdere le pedine a giro.

L'enfasi secondo me ricade sulla destrezza, dato che puoi costruire e calcolare tutto ma se non riesci a lanciare bene la pedina non hai molte speranze di vittoria.

7
I vostri prototipi / Re: Pin-gui-no
« on: 26 November, 2018, 13.37 »
Ehilà, intanto grazie per la risposta!
Mi fa piacere di aver lasciato un buon ricordo, comunque questo è ancora il regolamento originale del concorso, l'ho postato proprio per avere suggerimenti su come modificarlo :)

Per quanto riguarda le due anime del gioco, come facilmente intuibile, io lo consideravo un punto di forza e di innovazione, e, perchè no, anche un modo per "pescare" in entrambi i target.

Stessa cosa per quanto riguarda il "gui" più forte, mi piaceva addolcire il lato german con questa parte di casualità (a meno di power player è difficile non riuscire a piazzare una carta, e comunque qualora dovesse capitare spesso, difficilmente si formeranno tanti pin-gui-ni, e difficilmente si riusciranno a catturare dato l'ingombro di carte sul tavolo, quindi si potrebbe quasi dire che vince il gioco ^^ )

8
I vostri prototipi / Demoni
« on: 25 November, 2018, 20.25 »
Ecco le meccaniche base di un gioco da tavolo misto gioco di ruolo, non essendo una cosa molto comune non sono riuscito a fare molti test, comunque invio una bozza del regolamento, nei prossimi giorni vedo se riesco ad aggiungere qualche altro dettaglio :-P

9
I vostri prototipi / Pin-gui-no
« on: 25 November, 2018, 20.17 »
Ecco un mio gioco presentato al concorso di Lucca Comics, come facilmente intuibile dal titolo, e dato che ho fatto il regolamento con anche le immagini, posto direttamente quello ^^


10
I vostri prototipi / Spirits!
« on: 25 November, 2018, 20.12 »
Vi presento uno dei giochi nuovi che presenterò a IdeaG Verona :)

Ogni turno hai 4 punti azione.  Azioni possibili nel turno:

-   Pesca 1 dal mazzo bianco = 1 punto azione
-   Pesca 1 dal mazzo spirito = 2 punti azione
-   Prendi un segnalino spirito = 2 punti azione
-   Gioca una carta qualunque = 1 punto azione
-   Gioca un’altra carta = 3 punti azione
-   Cattura uno spirito 3 punti azione
-   Uccidi uno spirito = 3 punti azione

Il gioco finisce quando vengono uccisi 3 spiriti o catturati tutti e 5 gli spiriti oppure quando un giocatore arriva a 50 punti. (si termina il giro e vince chi ha più punti, eseguendo anche lo scarto delle carte in mano)

Catturi lo spirito se paghi 2 segnalini di tutti gli spiriti tranne lui. Guadagni 3 punti vittoria ogni turno. Finché è catturato le magie dello spirito non possono essere giocate dagli altri giocatori (ma da te si), vengono esclusi anche gli eventuali figli dello spirito. Gli spiriti possono essere ri-catturati da altri giocatori e non c’è un limite massimo di spiriti catturati per giocatore.

Uccidi lo spirito se paghi 3 segnalini dello spirito corrispondente ma devi prima essere figlio di un altro spirito. Gli eventuali figli dello spirito ucciso perdono 3 punti ciascuno.

Se uccidi uno spirito le magie non possono essere mai più giocate a meno che non ci sia un figlio dello spirito. Uccidere uno spirito ti fa guadagnare istantaneamente 6 punti. Non puoi uccidere “tuo padre” se non sei anche figlio di un altro spirito.

Puoi diventare figlio dello spirito se hai 6 segnalini dello spirito corrispondente. In 2 giocatori ne servono 8. Essere figlio dello spirito ti fa guadagnare 2 punti ogni volta che viene giocata da chiunque (te compreso) una carta dello spirito corrispondente.

Scarto a fine gioco delle carte Bianche:

1   2   3   4   5   6   7   8 max
0   0   0   1   2   3   4   5

Scarto a fine gioco delle carte Spirito (anche diversi):

1   2   3   4   5   6   7   8 max
1   2   3   4   6   7   8   10


Domani inserisco anche la descrizione e distribuzione delle carte e dei segnalini per darvi un'idea più completa

11
Ed ecco anche le 8 pagine di regolamento completo, scusate l'attesa :)
Se qualche coraggioso se la sente di intraprendere questo viaggio e di farmi sapere cosa ne pensa del gioco lo ringrazio molto ^^

12
Eh purtroppo hanno solo 40€ da far bastare per tutti e 5 i personaggi, durante il gioco possono guadagnare qualcosa se hanno fortuna ma il mercato ha oggetti molto costosi...


E l'asta l'ho inserita all'inizio del gioco, dopo che viene assegnato il team, se non ti ritieni soddisfatto può puntare soldi per scegliere una delle due famiglie più forti.

Le famiglie sono:

---Rossa (S): Samuel (bambino) – Sheila (madre) – Serena (nonna) – Saverio (nonno) – Sean (padre)
---Viola (K): Kelly (bambina) – Karol (bambina) – Kurt (nonno) – Kain (padre) – Kayleen (madre)   
---Verde (T): Tamara (madre)  – Troy (nonno) – Tracy (nonna) – Tobia (padre)– Tullia (ragazza) 
---Arancione (F): Frank (padre) – Federico (bambino) – Filippa (nonna) – Felicia (madre) – Flavia (bambina) 
---Blu (V): Valery (madre) – Vera (bambina) – Vasco (bambino) – Vania (ragazza) – Vittorio (padre)

---Azzurra (R): Rosa (madre) – Ruggero (padre) – Ricardo (ragazzo) – Rebecca (bambina) – Ronnie (ragazzo) [più forte della media, base d'asta di 5€]

---Gialla (L): Lucilla (ragazza) – Leonardo (ragazzo) – Lily (ragazza) – Laurence (ragazzo) – Louise (ragazza)  [+ 1 asciugamano][molto forte, base d'asta 10€]


Allego le 4 pagine di reference (quasi del tutto esaustive, almeno per i concetti base) che iniziano a spiegare il gioco.

13
Grazie per il commento ^^

Il "problema" dell'espansione è che l'ho pensata direttamente come parte integrante. Entrando un poco nelle regole, ci sono 7 colonne di passerella, nel gioco "completo" ad ogni mezzo di trasporto corrisponde uno spazio dove arrivi.
Mi sono reso conto subito che non era proponibile per tutti un gioco così lungo quindi il grosso dei playtest si è concentrato nel gioco vero e proprio in spiaggia.

C'è un problema, o almeno a me pare tale, che è: come si dispongono i personaggi nella passerella all'inizio? Per ora stiamo facendo che si tira un dado ciascuno a turno e si posiziona un personaggio a scelta, ma non mi convince più di tanto come metodo (almeno rispetto al gioco completo)
Avete qualche idea per migliorare questo aspetto? La posizione di partenza è abbastanza importante poichè dipende dai poteri dei personaggi e dalla strategia che si vuole intraprendere.

Le famiglie sono tutte diverse, l'unica cosa che hanno in comune sono i genitori. I poteri dei singoli personaggi sono:

Bambini:
•   Ruba asciugamani incustoditi (2 pt azione)
•   riceve una carta spiaggia ovunque si trovi in spiaggia (5 pt azione)
•   -1 alla rissa
•   Non ha asciugamano
Ragazzi:
•   Punti azione per movimento dimezzati
•   Non ha asciugamano
Padre:
•   Corrompe le famiglie degli ombrelloni occupati dai PNG e i segnalini degli ambulanti con 5e e li fa spostare in una casella adiacente libera
Madre:
•   Ha in dotazione un asciugamano aggiuntivo
Nonno:
•   Insediamento gratis all’ombrellone
•   +1 punto azione da spendere per movimento
•   +1 alla rissa
Nonna:
•   -5e per acquisti in spiaggia
•   +1 punto azione da spendere per movimento
•   +1 alla rissa
•   Non può rivendere nulla al mercato

Lo so che ancora non ho spiegato a sufficienza, a breve espongo anche il resto, non disperate :-P

Ecco le foto di come è diventata quella plancetta :)

14
I vostri prototipi / Lottinspiaggia - Beach on the Rampage!
« on: 14 March, 2018, 16.06 »
Ora tocca al mio primo progetto, quello da cui è partito tutto. L'inizio della mia fine! :)
Ero in vacanza in montagna e una notte invece di dormire penso alla creazione di un gioco da tavolo ambientato in montagna.
Ovviamente no, sarebbe stato troppo banale, infatti è ambientato in uno stabilimento balneare :-P
Essendo un progetto molto ambizioso (e soprattutto molto lungo, sia da spiegare che da giocare) dividerò la presentazione in più post e ci metterò via via anche immagini. Pur essendo un prototipo artiginale la resa visiva ha sempre catturato l'attenzione.

Ambientazione:

Aaah, le vacanze al mare, quei momenti bellissimi dove finalmente ti rilassi. Dove non sei circondato da persone petulanti tutto il giorno, dove non devi lottare per conquistare il posto migliore, dove finalmente non sei a corto di soldi... Beh, non esattamente!
In questo gioco gestisci una povera famiglia composta da 5 persone (ognuna con poteri diversi) che deve godersi l'unico giorno di ferie che ha occupando i lettini migliori dello stabilimento balneare. Ma questo non basta, in ogni momento gli altri personaggi possono farti la rissa per conquistare il tuo ombrellone!

5 punti azione ogni ora da distribuire tra i personaggi, 12 ore, 60 mosse complessive. Riuscirai a farli sopravvivere alla giornata tra mareggiate, tempeste di fulmini, scommesse pericolose, venditori ambulanti e incantatori di serpenti?

Tipo di gioco:

Senza dubbio è un american, mi piacerebbe metterci delle belle miniature con i nomi incisi (c'è un motivo) e magari con altre miniaturine per gli oggetti indossabili da poter incastrare nei personaggi, si fa a botte per prendere gli ombrelloni degli altri e la posizione è importante per il punteggio, c'è un mercato con prezzi ufficiali, un mercato secondario più economico dato dai venditori ambulanti e un libero scambio tra i giocatori.

Modalità di gioco possibili:

Come detto è un progetto ambizioso e ho pensato una modalità normale che si svolge in un giorno solo, una modalità legacy/fabled dove prosegui le vacanze di uno o due giorni mantenendo quasi tutto del giorno prima e con le risorse del gioco che non si refillano, e una modalità a scenari in solitario (per ora ne ho ideato solo uno, ma il gioco si presta a farne diversi, anche nella modalità normale, con qualche accorgimento)

Espansione prevista:

Nel gioco normale questi poveri cristi sono già nella passerella della spiaggia pronti a gettarsi nella mischia, nell'idea originale invece bisogna arrivarci alla spiaggia! I vari mezzi di trasporto possibili hanno delle file predefinite dove ti scaricheranno nella spiaggia quindi la scelta è importante anche nell'ottica di una strategia di conquista territoriale e di tempistica (spendo di più per arrivare prima e avere maggiori possibilità di scelta oppure spendo di meno adesso e spendo i soldi per potenziarmi nel campo di battaglia?)

Ho pensato anche ad una modalità introduttiva per i giocatori più casual, ma oltre ad essere per forza di cose sbilanciata, viene comunque vista come troppo impegnativa.


Il mio dubbio è: Ci sono più giocatori casual o hardcore che giocano agli american?

Cosa ve ne pare per adesso? Vi ho incuriosito almeno un poco?
Secondo voi un' ambientazione così originale può piacere o viene scartata a prescindere perchè di base interessano solo mostri, zombi e simili?

A proposito di ambientazione originale, quali giochi editi conoscete che siano ambientati in una spiaggia? Ovviamente i pirati non contano che fanno ambientazione a sè.

Giusto per far salire l' hype :-P allego il pdf di una vecchia versione digitale della plancia giusto per dare una prima idea degli spazi

15
I vostri prototipi / Re: Leaders - Overthrow the Leader!
« on: 09 March, 2018, 21.25 »
Hai ragione, non sono stato chiaro come mio solito, le richieste sono di segnalini influenza e/o mazzetta.

Pages: [1] 2 3 4