//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Messages - CMT

Pages: 1 ... 222 223 [224] 225 226 ... 228
3346
Pubblicare un gioco / Re:quanto si può guadagnare con un gioco?
« on: 17 September, 2010, 16.00 »
Restano sempre soldi buttati comunque  ;)

3347
Made in IDG / Re:Giochi di Gruppo
« on: 17 September, 2010, 15.58 »
Aspetta, mi sono perso. Vuoi creare un gioco lavorando qui in forum tramite votazioni, o vuoi creare un gioco in cui i giocatori creano le regole del gioco tramite votazioni?  :huh:

3348
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 14.47 »
icata wrote:
Quote

Auto-produrrei un gioco solo per fare un'esperienza!


Io no!  :laugh:
Comunque concordo, non si guadagna di più autoproducendosi, semmai si guadagna di meno considerato l'investimento iniziale da far rientrare e tutto il lavoro in più che normalmente si accollerebbe l'editore.

3349
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 14.10 »
vincel wrote:
Quote
mi spiego, avendo giocato a diversi giochi da tavolo e avendo sempre visto scatole sulle 40 euro, nella mia ignoranza del settore ho sempre pensato che \"l'inventore\" si acchiappasse chessò.....3-4 euro a scatola su 40.

parlando con voi ieri nel post quanto si guadagna con un gioco in scatola......è emerso tutto il vero processo di realizzazzione e i guadagni dell' \"inventore\" altro che 3-4 euro a scatola quà si parla di 10 centesimi o magari 50 se và bene. :blink:


50 centesimi su un gioco che costa 40 euro no, su quello un paio di euro dovresti riuscire a ricavarli.

3350
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 12.46 »
Così a impronta direi:
- perché non conosce editori a cui presentare il gioco (il mio caso, anche se non ci penso proprio all'autoproduzione)
- perché non trova editori interessati
- varie ed eventuali

3351
Idee di giochi / Re:Fantasy Market
« on: 17 September, 2010, 12.44 »
Ho deciso di iniziare a mettere giù un orriprototipo, così posso fare qualche prova dal vero.
So già che le tessere degli oggetti mi faranno rimbecillire del tutto, ma farò un passo alla volta.
Anche perché devo ancora decidere a che cavolo serve una delle carte azione  :laugh:  :rolleyes:

3352
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 12.43 »
PaoLo wrote:
Quote
tutti gli altri giochi che avete fatto non hanno nulla dell'autoprodotto (non sono nemmeno vostri)


Il che di per sé esclude l'auto (andranno a piedi)  :laugh:

3353
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 11.32 »
Il tuo sistema lo uso anche io, ma va bene per un prototipo o per qualcosa che devo usare solo io a casa, non certo per un prodotto finito da produrre in serie e distribuire. :)
E poi adesso è semplice, quando ho iniziato a inventare giochi io non solo non c'era internet, non esistevano neanche i PC.  :laugh:

3354
Pubblicare un gioco / Re:quanto si può guadagnare con un gioco?
« on: 17 September, 2010, 11.18 »
vincel wrote:
Quote
è veramente brutto lavorare in questo modo  :(  insomma uno ha un idea, è originale e non può parlarne a nessuno perchè chiunque può rubargliela?? :x


In realtà è più \"puoi parlarne a chiunque perché tanto non te la ruberà nessuno\". Anzi, più ne parli pubblicamente più hai prove di esserne tu l'autore.
E poi un gioco non è un film o un romanzo, alla fine i meccanismi per quanto originali prima o poi rispuntano da qualche altra parte. E se fosse possibile bloccarli be'... non hai detto tu stesso di esserti ispirato ad altri giochi per creare il tuo prendendo quello che ritenevi valido di questi? Se fosse stato possibile registrare le meccaniche, non avresti potuto.

3355
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 10.46 »
E infatti quello intendevo: dovrei pagare (o schiavizzare  :P ) qualcuno per la parte grafica.
Per il libro è stato più semplice, mi serviva solo la copertina e ho un'amica disegnatrice che si è offerta \"aggratis\", ma per un gioco non si può cavarsela così.

3356
Pubblicare un gioco / Re:AutoProduzione: se sì, perché?
« on: 17 September, 2010, 10.32 »
PaoLo wrote:
Quote
Relazionarsi con un editore è imparare ad avere a che fare con altri, a non fidarci esclusivamente di noi. E riuscirci - anche se non sempre è facile - è davvero una bella soddisfazione. Non credo inferiore rispetto a quella di vedere il proprio gioco autoprodotto.


Avendo vissuto l'esperienza in altro campo editoriale (libri), posso dire che non solo non è inferiore ma anzi è anche superiore.
Perché un conto è essere soddisfatti dell'aver fatto un buon lavoro, un conto è essere soddisfatti perché qualcun altro ha creduto nel tuo lavoro e ci ha investito sopra. La prima cosa riesco a ottenerla anche se stampo una sola copia per me stesso, la seconda di sicuro no.

Detto questo, le mie possibilità di autoprodurre un gioco sono praticamente nulle a prescindere, sono bravo con regole e meccaniche ma come grafico valgo quanto il due di picche con la briscola a bastoni.  :rolleyes:  :laugh:

3357
Idee di giochi / Re:La parola ai giurati
« on: 17 September, 2010, 8.53 »
Vedo lo stesso problema di Khoril, alcuni personaggi hanno degli scopi da raggiungere con relativa vittoria (o quantomeno sconfitta se non li raggiungono), altri hanno solo un modo di comportarsi (e poi chi verifica che lo stiano davvero seguendo?) e nessun obiettivo.
Tra l'altro, tolti i primi casi non si capisce alla fine chi vinca.
Altri dubbi:
- se il dibattito non può durare meno di 45 minuti, come fa il frettoloso a vincere se il suo scopo è chiudere la partita entro 30 e il regolamento stesso glielo impedisce?
- il taciturno è un ruolo castrante, chi ce l'ha in pratica deve fare da spettatore al gioco e ha un modello di comportamento che potrebbe anche non riuscire ad applicare mai, \"cercare di trovare con un lungo
ragionamento qualcosa che sblocchi il gioco o che faccia riflettere anche gli altri.\". Se il gioco non ha bisogno di essere sbloccato (o lui non ha alcun modo per farlo) che ci sta a fare?

3358
Pubblicare un gioco / Re:quanto si può guadagnare con un gioco?
« on: 16 September, 2010, 18.28 »
Se non ricordo male non puoi proprio salvarlo alla SIAE neanche volendo, mi sembra di ricordare che non esista questa possibilità per i regolamenti di giochi et similia.
(Questo, ovviamente, a parte il fatto che depositare qualunque cosa alla SIAE si riduce in genere a soldi buttati)

3359
Pubblicare un gioco / Re:quanto si può guadagnare con un gioco?
« on: 16 September, 2010, 16.29 »
vincel wrote:
Quote

avete mai giocato a SENJI???? (non ricordo se si scrive così) ambientato al tempo dei samurai?

ora, quel gioco è una merda.è assolutamente orrendo, fà schifo. e secondo me non si può pensarla diversamente non ha alcun senso di esistere.


Mai sentito, però conosco tanti giochi che a me fanno venire i conati e ad altre persone piacciono ^__^

Quote

voi cosa ne pensate. insomma quel gioco è uscito con una produzione da dio e fà schifo. khoril non riesce a vendere il suo dice essere molto bello. (e ne ha venti)


Sì, ma ha anche detto che ci sono dei problemi oggettivi nel gioco.

3360
Pubblicare un gioco / Re:quanto si può guadagnare con un gioco?
« on: 16 September, 2010, 15.55 »
Khoril wrote:
Quote
CMT wrote:
Quote

Sto ancora cercando di capire quale caso ci sia nel gioco al di là della distribuzione delle carte (che credo esista in qualunque gioco di carte, peraltro)...  :blink:


ci sono diversi paliativi per limitare l'influenza del caso in una pesca di carte... diciamo un draft pubblico con carte scoperte, o un draft segreto dove passi le carte non scelte...


Non metto in dubbio che ci siano, il punto è che il gioco in questione è legato al caso esattamente quanto qualunque altro gioco in cui si peschino carte da un mazzo.  :)

Pages: 1 ... 222 223 [224] 225 226 ... 228