//

Show Posts

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.

Messages - Giovanni Franceschelli

Pages: 1 [2] 3 4 5
16
I vostri prototipi / Demoni
« on: 25 November, 2018, 20.25 »
Ecco le meccaniche base di un gioco da tavolo misto gioco di ruolo, non essendo una cosa molto comune non sono riuscito a fare molti test, comunque invio una bozza del regolamento, nei prossimi giorni vedo se riesco ad aggiungere qualche altro dettaglio :-P

17
I vostri prototipi / Pin-gui-no
« on: 25 November, 2018, 20.17 »
Ecco un mio gioco presentato al concorso di Lucca Comics, come facilmente intuibile dal titolo, e dato che ho fatto il regolamento con anche le immagini, posto direttamente quello ^^


18
I vostri prototipi / Spirits!
« on: 25 November, 2018, 20.12 »
Vi presento uno dei giochi nuovi che presenterò a IdeaG Verona :)

Ogni turno hai 4 punti azione.  Azioni possibili nel turno:

-   Pesca 1 dal mazzo bianco = 1 punto azione
-   Pesca 1 dal mazzo spirito = 2 punti azione
-   Prendi un segnalino spirito = 2 punti azione
-   Gioca una carta qualunque = 1 punto azione
-   Gioca un’altra carta = 3 punti azione
-   Cattura uno spirito 3 punti azione
-   Uccidi uno spirito = 3 punti azione

Il gioco finisce quando vengono uccisi 3 spiriti o catturati tutti e 5 gli spiriti oppure quando un giocatore arriva a 50 punti. (si termina il giro e vince chi ha più punti, eseguendo anche lo scarto delle carte in mano)

Catturi lo spirito se paghi 2 segnalini di tutti gli spiriti tranne lui. Guadagni 3 punti vittoria ogni turno. Finché è catturato le magie dello spirito non possono essere giocate dagli altri giocatori (ma da te si), vengono esclusi anche gli eventuali figli dello spirito. Gli spiriti possono essere ri-catturati da altri giocatori e non c’è un limite massimo di spiriti catturati per giocatore.

Uccidi lo spirito se paghi 3 segnalini dello spirito corrispondente ma devi prima essere figlio di un altro spirito. Gli eventuali figli dello spirito ucciso perdono 3 punti ciascuno.

Se uccidi uno spirito le magie non possono essere mai più giocate a meno che non ci sia un figlio dello spirito. Uccidere uno spirito ti fa guadagnare istantaneamente 6 punti. Non puoi uccidere “tuo padre” se non sei anche figlio di un altro spirito.

Puoi diventare figlio dello spirito se hai 6 segnalini dello spirito corrispondente. In 2 giocatori ne servono 8. Essere figlio dello spirito ti fa guadagnare 2 punti ogni volta che viene giocata da chiunque (te compreso) una carta dello spirito corrispondente.

Scarto a fine gioco delle carte Bianche:

1   2   3   4   5   6   7   8 max
0   0   0   1   2   3   4   5

Scarto a fine gioco delle carte Spirito (anche diversi):

1   2   3   4   5   6   7   8 max
1   2   3   4   6   7   8   10


Domani inserisco anche la descrizione e distribuzione delle carte e dei segnalini per darvi un'idea più completa

19
Ed ecco anche le 8 pagine di regolamento completo, scusate l'attesa :)
Se qualche coraggioso se la sente di intraprendere questo viaggio e di farmi sapere cosa ne pensa del gioco lo ringrazio molto ^^

20
Eh purtroppo hanno solo 40€ da far bastare per tutti e 5 i personaggi, durante il gioco possono guadagnare qualcosa se hanno fortuna ma il mercato ha oggetti molto costosi...


E l'asta l'ho inserita all'inizio del gioco, dopo che viene assegnato il team, se non ti ritieni soddisfatto può puntare soldi per scegliere una delle due famiglie più forti.

Le famiglie sono:

---Rossa (S): Samuel (bambino) – Sheila (madre) – Serena (nonna) – Saverio (nonno) – Sean (padre)
---Viola (K): Kelly (bambina) – Karol (bambina) – Kurt (nonno) – Kain (padre) – Kayleen (madre)   
---Verde (T): Tamara (madre)  – Troy (nonno) – Tracy (nonna) – Tobia (padre)– Tullia (ragazza) 
---Arancione (F): Frank (padre) – Federico (bambino) – Filippa (nonna) – Felicia (madre) – Flavia (bambina) 
---Blu (V): Valery (madre) – Vera (bambina) – Vasco (bambino) – Vania (ragazza) – Vittorio (padre)

---Azzurra (R): Rosa (madre) – Ruggero (padre) – Ricardo (ragazzo) – Rebecca (bambina) – Ronnie (ragazzo) [più forte della media, base d'asta di 5€]

---Gialla (L): Lucilla (ragazza) – Leonardo (ragazzo) – Lily (ragazza) – Laurence (ragazzo) – Louise (ragazza)  [+ 1 asciugamano][molto forte, base d'asta 10€]


Allego le 4 pagine di reference (quasi del tutto esaustive, almeno per i concetti base) che iniziano a spiegare il gioco.

21
Grazie per il commento ^^

Il "problema" dell'espansione è che l'ho pensata direttamente come parte integrante. Entrando un poco nelle regole, ci sono 7 colonne di passerella, nel gioco "completo" ad ogni mezzo di trasporto corrisponde uno spazio dove arrivi.
Mi sono reso conto subito che non era proponibile per tutti un gioco così lungo quindi il grosso dei playtest si è concentrato nel gioco vero e proprio in spiaggia.

C'è un problema, o almeno a me pare tale, che è: come si dispongono i personaggi nella passerella all'inizio? Per ora stiamo facendo che si tira un dado ciascuno a turno e si posiziona un personaggio a scelta, ma non mi convince più di tanto come metodo (almeno rispetto al gioco completo)
Avete qualche idea per migliorare questo aspetto? La posizione di partenza è abbastanza importante poichè dipende dai poteri dei personaggi e dalla strategia che si vuole intraprendere.

Le famiglie sono tutte diverse, l'unica cosa che hanno in comune sono i genitori. I poteri dei singoli personaggi sono:

Bambini:
•   Ruba asciugamani incustoditi (2 pt azione)
•   riceve una carta spiaggia ovunque si trovi in spiaggia (5 pt azione)
•   -1 alla rissa
•   Non ha asciugamano
Ragazzi:
•   Punti azione per movimento dimezzati
•   Non ha asciugamano
Padre:
•   Corrompe le famiglie degli ombrelloni occupati dai PNG e i segnalini degli ambulanti con 5e e li fa spostare in una casella adiacente libera
Madre:
•   Ha in dotazione un asciugamano aggiuntivo
Nonno:
•   Insediamento gratis all’ombrellone
•   +1 punto azione da spendere per movimento
•   +1 alla rissa
Nonna:
•   -5e per acquisti in spiaggia
•   +1 punto azione da spendere per movimento
•   +1 alla rissa
•   Non può rivendere nulla al mercato

Lo so che ancora non ho spiegato a sufficienza, a breve espongo anche il resto, non disperate :-P

Ecco le foto di come è diventata quella plancetta :)

22
I vostri prototipi / Lottinspiaggia - Beach on the Rampage!
« on: 14 March, 2018, 16.06 »
Ora tocca al mio primo progetto, quello da cui è partito tutto. L'inizio della mia fine! :)
Ero in vacanza in montagna e una notte invece di dormire penso alla creazione di un gioco da tavolo ambientato in montagna.
Ovviamente no, sarebbe stato troppo banale, infatti è ambientato in uno stabilimento balneare :-P
Essendo un progetto molto ambizioso (e soprattutto molto lungo, sia da spiegare che da giocare) dividerò la presentazione in più post e ci metterò via via anche immagini. Pur essendo un prototipo artiginale la resa visiva ha sempre catturato l'attenzione.

Ambientazione:

Aaah, le vacanze al mare, quei momenti bellissimi dove finalmente ti rilassi. Dove non sei circondato da persone petulanti tutto il giorno, dove non devi lottare per conquistare il posto migliore, dove finalmente non sei a corto di soldi... Beh, non esattamente!
In questo gioco gestisci una povera famiglia composta da 5 persone (ognuna con poteri diversi) che deve godersi l'unico giorno di ferie che ha occupando i lettini migliori dello stabilimento balneare. Ma questo non basta, in ogni momento gli altri personaggi possono farti la rissa per conquistare il tuo ombrellone!

5 punti azione ogni ora da distribuire tra i personaggi, 12 ore, 60 mosse complessive. Riuscirai a farli sopravvivere alla giornata tra mareggiate, tempeste di fulmini, scommesse pericolose, venditori ambulanti e incantatori di serpenti?

Tipo di gioco:

Senza dubbio è un american, mi piacerebbe metterci delle belle miniature con i nomi incisi (c'è un motivo) e magari con altre miniaturine per gli oggetti indossabili da poter incastrare nei personaggi, si fa a botte per prendere gli ombrelloni degli altri e la posizione è importante per il punteggio, c'è un mercato con prezzi ufficiali, un mercato secondario più economico dato dai venditori ambulanti e un libero scambio tra i giocatori.

Modalità di gioco possibili:

Come detto è un progetto ambizioso e ho pensato una modalità normale che si svolge in un giorno solo, una modalità legacy/fabled dove prosegui le vacanze di uno o due giorni mantenendo quasi tutto del giorno prima e con le risorse del gioco che non si refillano, e una modalità a scenari in solitario (per ora ne ho ideato solo uno, ma il gioco si presta a farne diversi, anche nella modalità normale, con qualche accorgimento)

Espansione prevista:

Nel gioco normale questi poveri cristi sono già nella passerella della spiaggia pronti a gettarsi nella mischia, nell'idea originale invece bisogna arrivarci alla spiaggia! I vari mezzi di trasporto possibili hanno delle file predefinite dove ti scaricheranno nella spiaggia quindi la scelta è importante anche nell'ottica di una strategia di conquista territoriale e di tempistica (spendo di più per arrivare prima e avere maggiori possibilità di scelta oppure spendo di meno adesso e spendo i soldi per potenziarmi nel campo di battaglia?)

Ho pensato anche ad una modalità introduttiva per i giocatori più casual, ma oltre ad essere per forza di cose sbilanciata, viene comunque vista come troppo impegnativa.


Il mio dubbio è: Ci sono più giocatori casual o hardcore che giocano agli american?

Cosa ve ne pare per adesso? Vi ho incuriosito almeno un poco?
Secondo voi un' ambientazione così originale può piacere o viene scartata a prescindere perchè di base interessano solo mostri, zombi e simili?

A proposito di ambientazione originale, quali giochi editi conoscete che siano ambientati in una spiaggia? Ovviamente i pirati non contano che fanno ambientazione a sè.

Giusto per far salire l' hype :-P allego il pdf di una vecchia versione digitale della plancia giusto per dare una prima idea degli spazi

23
I vostri prototipi / Re: Leaders - Overthrow the Leader!
« on: 09 March, 2018, 21.25 »
Hai ragione, non sono stato chiaro come mio solito, le richieste sono di segnalini influenza e/o mazzetta.

24
I vostri prototipi / Leaders - Overthrow the Leader!
« on: 09 March, 2018, 15.01 »
Come "gentilmente" :-P chiesto da qualcuno vi presento anche il mio gioco inerente alla politica da 4-5 a 10 persone.
E parlando di politica, secondo me la tipologia che meglio potrebbe racchiuderla è il party game, primo mio esperimento.

All'inizio viene data una carta personaggio, ognuno ha abilità diverse e dei segnalini mazzetta di soldi e dei segnalini influenza. Successivamente tutti prendono 6 segnalini a caso che possono essere sia mazzetta che influenza. Questi sono nascosti agli altri giocatori.
Per scegliere il leader si punta segretamente un numero di segnalini influenza, chi ne punta di più diventa leader. In caso di pareggio chi scopre più segnalini mazzetta. In caso di ulteriore pareggio si fa il ballottaggio usando le carte voto Sì e No.
Tutti i segnalini puntati restano rivelati per sempre.
Chi ne ha puntati di meno prende 2 segnalini a caso, in caso di pareggio tra due giocatori 1 a testa, negli altri casi nessuno prende nulla.
Appena sale al potere il leader prende un gettone, a 3-4-5 gettoni (dipende dal numero dei giocatori) vince il gioco.

Ma si sa, appena preso il potere tutti ti voglio far cadere... A meno di non guadagnarci qualcosina ovviamente!
Per restare in carica e quindi prendere un altro gettone devi assecondare le libere richieste degli altri giocatori, se lo fai loro sono costretti a girare la carta "Sì". Gli altri votano segretamente e si estraggono i risultati. Valutato se si possiede oppure no la maggioranza per eccesso dei voti si resta in carica o si passa il posto a chi ha più segnalini influenza. Si possono scoprire altri segnalini in questa fase.

Un altro modo per guadagnare gettoni è diventare Leader Corrotto, quando hai e scopri 10 o più segnalini mazzetta prendi un gettone ogni turno a meno che tu non perda i tuoi soldi (anche se ci sono pochi metodi)
Il Leader Corrotto non subisce elezioni nè impedisce la formazione di un Leader Vero.

Per ovviare al problema competitività estrema che ho riscontrato in diversi miei amici non avvezzi ai party game ho pensato di introdurre la possibilità di formare coalizioni. Servono più gettoni complessivi per vincere rispetto alla somma delle persone ma vince uno solo della coalizione.

Cosa ne pensate?
Ricorda troppo qualcos'altro?

25
I vostri prototipi / Re: Sboroni!
« on: 09 March, 2018, 13.17 »
Non lo conoscevo, grazie della dritta ^^

Per fortuna essendo l'altro un party game mi sembra abbastanza diverso nelle meccaniche per non dovermi preoccupare troppo...
Oppure data la stessa ambientazione rischio comunque di non venire preso in considerazione?
Oppure ancora dovrei provare a snellirlo e farlo diventare più simile ad un party game?

26
I vostri prototipi / Manapazzo
« on: 08 March, 2018, 20.19 »
Torniamo per un attimo all'astratto che è un genere che mi piace molto, poichè consente di focalizzarti sul gioco e non sulla sua forma.

Ecco a voi Manapazzo! un gioco che in realtà ne racchiude 2, ma uno può essere evitato dai giocatori più pigri, riducendo molto però la componente strategica. Questo primo minigioco è un draft dove si scelgono le carte mana e le carte punti che andranno poi a comporre il nostro mazzo nel gioco vero e proprio.

Le carte mana hanno 2 lati, uno rivolto verso il giocatore e uno rivolto verso l'esterno. Ognuno può usare il mana di tutte le carte presente nel proprio lato e tutto quello presente nel lato opposto delle carte altrui. Il mana è usabile ogni turno di ogni giocatore.
Le carte punti per poter essere calate usano il mana e hanno un'azione corrispondente da dover fare.

Successivamente si mescolano tutte le carte scelte insieme, sia mana che punti, a formare un mazzo dove puoi distinguere le due tipologie di carte. Si pescano 7 carte e si può giocare un massimo di 2 carte a turno. Se ne giochi almeno 1 peschi 1 carta se non ne giochi nessuna ne peschi 2. Dopo aver pescato il turno passa al giocatore successivo. Chi cala per primo 7 carte punti fa terminare il gioco e prende un bonus, chi ha più punti vince. Si gioca tutti lo stesso numero di turni.

Può essere giocato anche a squadre di 2 o 3 giocatori con il mana e i punti in comune ma non ho testato molto questa modalità.

Anche qui ho condensato le regole in un sommario, sempre perchè probabilmente è meno faticoso...


GIOCO 1 – draft dei mazzi di carte mana e di carte punti/azione

-   Si dividono i 2 mazzi di carte a metà (25 carte ciascuno) e in base al numero dei giocatori si dividono in altri mazzetti da draftare. Si scelgono prima le carte mana e poi le carte punti/azione. Le carte in eccesso si scartano coperte.
-   A turno si prendono 2 carte dal mazzetto, si mettono nel proprio “grimorio” e si passa il mazzetto al giocatore successivo. [sarebbe 1 -3 la sequenza esatta]
-   Quando un giocatore decide di non prendere carte finisce il draft e tutti scartano le carte dei mazzetti invece di passarle.
-   Dopo aver completato tutti e 4 i draft si mescolano tutte le carte del proprio “grimorio” insieme [sì, mana e punti/azione insieme] E si pesca 7 carte

GIOCO 2 – corsa verso i punti

-   Puoi giocare fino a 2 carte tra mana e punti/azione (a meno di azioni speciali)
-   Se hai giocato 1 o più carte peschi 1 carta e passi al giocatore successivo
-   Se non hai giocato carte ne peschi 2 dal tuo grimorio e passi
-   Il primo che arriva a 7 carte punti/azione calate davanti a sé fa terminare il gioco alla fine del round. Lui prende 7 punti bonus, chi riesce a chiudere nello stesso round prende 5 punti bonus, gli altri non prendono nulla.
-   Si contano i punti sulle carte, chi ne possiede il numero maggiore ha vinto

Altre regole:

-   Tutte le combo sono aperte senza limitazioni.
-   Tutte le carte mana sono doppie, decidi tu come orientarle tenendo conto che il lato verso di te lo puoi usare tu e l’altro lato lo possono usare tutti i tuoi avversari, ognuno nel suo turno senza toglierlo agli altri.
-   Il mana si ricarica ogni turno ma ogni singolo mana lo puoi usare una sola volta. La carta la puoi usare quante volte desideri fino a che ci sono simboli. Questo non vale nel caso delle carte che presentano una scelta “/” poiché in questo caso hai a disposizione solo l’angolo della carta scelto per il turno.
-   In due giocatori si dimezzano i mazzi casualmente e si fanno solo 2 draft (1 per mana e 1 per punti), si arriva a 8 carte da calare e 8 punti bonus per il primo.
-   Dove c’è una X vuol dire che puoi usarla come uno qualsiasi dei 5 colori.
-   Ogni carta punti ha un’azione corrispondente da eseguire.
-   Idee per i giocatori pigri: Fare “grimori” preformati per evitare il draft
-   Idea pazza: Fare mana alternato nella stessa carta sia per mana che per punti

Ps. ho usato termini come grimorio per intendersi fra noi e non dover ripetere sempre mazzo, non lo presenterei mai così ad un editore, tranquilli :-P

27
I vostri prototipi / Sboroni!
« on: 08 March, 2018, 12.49 »
Una nuova convention si avvicina e quindi è il momento di presentare nuovi giochi da rifinire e ritestare :-P

Parto con questo ambientato in una locanda-anfiteatro dove si ritrova una compagnia di eroi che raccontano imprese epiche e leggendarie. Il furbo locandiere, per ravvivare l'ambiente, ogni sera serve alla compagnia una zuppa rigenerante per guarire dalle ferite e mette all'asta dei potenziamenti. Questo perchè gli eroi, ebbri del buon vino, fanno continuamente a gara a chi la spara più grossa.

<<Io ho ucciso ben tre draghi con le gambe legate!>>
<<Bazzecole, io ho steso otto troll senza nemmeno usare la spada!>>
<<io, Io, IO!!!>>

Dopodichè, per dare un senso alle loro parole gli eroi si infliggono dei malus e al più audace viene servito il "mostro del giorno" da sconfiggere nell'arena. Ce la farà? Non ce la farà? Pareggio? Si dia il via alle scommesse!

Esplorata l'ambientazione passiamo al gioco vero e proprio, ho condensato le regole in un sommario, probabilmente è meno faticoso così...

Fasi del turno:

-   Vengono dati a tutti 10 oro, al penultimo (e al terzultimo in 5 e 6G) 11, all’ultimo 12.
-   se ci sono abbastanza potenziamenti forti per tutti si mettono all’asta a rilancio, uno a turno partendo dal primo che sceglie su cosa puntare.
-   se ci sono 2 potenziamenti deboli a G se ne scelgono uno a turno (max 2 al giorno)
-   si puntano segretamente i malus da darsi. Chi se ne infligge il numero maggiore in questo turno può andare in arena (gli altri se li infliggono comunque tutti -1)
-   In caso di pareggio vince chi ha meno oro. In caso di ulteriore pareggio chi scarta più potenziamenti (quelli forti valgono 2). In caso di ulteriore pareggio chi offre la birra.
-   si scommette tutti sull’esito della sfida, compreso l’eroe che andrà in arena.
-   l’eroe gira la carta mostro e l’affronta, e si applicano gli esiti dell’incontro.
-   il primo che arriva a 30 oro fa terminare il gioco, si sommano i bonus dati dai segnalini e chi ha più oro vince. Il gioco termina anche se uno ha tot segnalini.
-   Altrimenti il locandiere toglie 2 malus dall’eroe e si incomincia un nuovo giorno.

Altre regole:

-    Maledizione: puoi prendere un segnalino -1 perenne in cambio di 7 oro, oppure due segnalini -1 perenni per 15 oro. [lo puoi fare solo se hai meno di 10 oro] Se vai a 0 oro la fai per forza da 1 segnalino e prendi 10 oro
-   Cambio eroe: pagando 5 oro cambi eroe lasciando tutto, pagando 10 mantieni o tutti potenziamenti forti o tutti i deboli
-   Puoi mettere all’asta i potenziamenti, altrimenti li prende la banca per 1 oro
-   I potenziamenti li puoi solo scartare, e valgono 2 malus i forti, 1 i deboli
-   Tutti coloro che non vanno in battaglia (quindi tutti -1) prendono un segnalino pusillanime. Quando ne hai 5 sei fuori dal gioco (a meno di pagare 5 oro a segnalino)
-   Quando uno va in battaglia si toglie 2 segnalini Pusillanime
-   Se chi va in battaglia sconfigge il mostro guadagna un segnalino King arancione. A fine partita valgono: 1: 3 punti - 2: 5 punti - 3: 7 punti - 4: WIN
-   Chi vince una scommessa prende un segnalino che alla fine valgono: 1: 2 punti - 3: 3 punti - 4: 6 punti - 7: 8 punti - 8: WIN
-   Puoi cambiare eroe e dividere i segnalini malus tra i nuovi
-   Togliersi temporaneamente l’abilità vale come 2 malus
-   Le scommesse possibili sono 3: sconfitta, pareggio e vittoria ma il banco paga solo x2 (cioè riprendi i soldi puntati e ne prendi altrettanti) in caso di vittoria
-   Ogni mostro ha un valore di attacco che andrà a sottrarsi alla tua difesa e un valore di difesa che funziona analogamente.
-   La vittoria è quando resti in vita e uccidi il mostro, il pareggio quando morite o vivete entrambi e la sconfitta quando muori solo te. Se vinci prendi l’oro vittoria, se pareggi l’oro pareggio, se perdi il mostro ti ruba l’oro.
-   Puoi scartare 1 carta per dare un bonus o un malus all’eroe in arena prima che entri.

28
I vostri prototipi / Re: SLOGAN - caccia al consenso
« on: 05 March, 2018, 15.24 »
ahahah diciamocelo ragazzi, questa è pura aria fresca! stiamo sempre li a parlare di meccaniche, metriche, matematica, idee più o meno riuscite, cioè ogni tanto un po' di sana insensatezza fa bene anche a noi!

Scherzi a parte se avete notato non ho risposto nemmeno una volta a tutto il post, e in realtà non ce l'ho troppo con massimagnus ma con voi altri amici game designer (veri).
Perché rispondete? Immagino che dopo i primi 2 post avrete capito sia il gioco (che non ha futuro e tutti lo sappiamo) che il carattere di chi lo propone, quindi perché rispondere ancora? Non si scriveva nulla, si usava il tempo sprecato nello scrivere aiutando chi voleva ricevere critiche o al più alle proprie idee, e la cosa finiva lì. Rispondere con quei toni non fa altro che aizzare l'orgoglio del proponitore.
Se nessuno avesse risposto per assurdo avreste dato la migliore risposta "non ce frega niente, fai come vuoi e buona fortuna per il tuo non gioco".
Un consiglio per le prossime volte :)

Mi sa che hai ragione.

Dal canto mio spero di non aver dato l'impressione di poter essere anche solo lontanamente paragonabile ad un soggetto del genere. Nel caso mi scuso con tutti voi.

Tranne che con il misercordioso, ovviamente, lui non ha mai avuto bisogno di nulla da nessuno :-P

29
I vostri prototipi / Re: SLOGAN - caccia al consenso
« on: 04 March, 2018, 17.58 »
Sono davvero senza parole.

Di uno squallore unico. Provo sinceramente pena per te. Non mi abbasso al tuo livello a replicare che non avrebbe alcun senso, non hai ascoltato nè accettato nè replicato educatamente a nessuno, e io non ho intenzione di perdere un minuto con te.

Sono davvero senza parole.

All' inizio volevo commentare solo con un "che palle, anche io sto facendo un gioco politico" , ma poi (oltre a differenziarsi molto dal mio) ho notato la tua personalità sfacciata.

Anche io all'inizio volevo commentare solo con un "che palle, ma che cacchio vuole questo Sig. Nulla da me?"

Uno dei miei principi base per valure il merito di una qualsiavoglia  offerta, critica od osservazione è considerare sempre il CHI fa l'offerta, la critica o l'osservazione prima ancora di entrare nel merito del COSA sta offrendo, criticando od osservando. È il principio di "Autorevolezza".

E allora mi sono andato a vedere i tuoi trending topics su questo forum per capire quanto tu possa essere "autorevole" nel giudicare il mio di lavoro. Ho guardato le tue proposte come game-maker... e ho scoperto l'Inferno :-o è una accozzaglia di idee lacero confuse senza capo né coda. Hai buttato lì trecento idee malsane di giochi di una complicazione assurda senza la benché minima possibilità di venire a capo di qualcosa minimamente giocabile realizzabile :/ E vieni a dare lezioni... da quale cattedra?

Ho preso rispettosamente nota da chi ti ha preceduto, senza dubbio più titolato ed autorevole di te, e mi sono portato a casa il dissenso legittimamente, educatamente e assennatamente manifestato riguardo alla mia prima opera.

Tu, oltre a non esere per nulla autorevole, sei animato esclusivamente da STIZZA, ti sono antipatico già così a pelle senza nemmeno avere provato a valutare la mia di "autorevolezza". Ti sono antipatico per la mia sfacciataggine"? Ok. Me ne fregasse qualcosa :D

Il tuo giudizio è totalmente inilfuente. Fosse questo anche il gioco più bello, figo e giocabile del mondo tu diresti cominque che fa schifo... per la mia "sfacciataggine". Non sei sereno, non sai giudicare, il tuo giudizio è totalmente inutile. Hai perso una occasione per tacere.

Hai iniziato trecento giochi e non ne hai completato nemmeno UNO! Nel mio caso UNO ne ho ideato e UNO l'ho portato a destinazione con tuti i pezzi le regole e il playtesting, giusto un passo prima della messa in produzione e distribuzione. Dall 'idea iniziale e stesura primaria alla definitiva avrò cambiato si e no un 15% del plot iniziale. Dovrei prendere lezioni di sviluppo giochi da un inconcludente totale te? È da schianatare dal ridere! :D

Quello che ti posso dire da aspirante autore (spero non per molto tempo ancora :-P) è che il gioco non mi piace, non credo che farai successo, nè con il gioco nè con il patreon, non hai idea di cosa stai facendo e dove ti stai muovendo

Questo tuo "giudizio molto del tutto obbiettivo" mi onora e rincuora. Se prima avevo tanti dubbi sul valore della mia prima Opera, tu me li hai completamente fugati. "SLOGAN - caccia al consenso" sarà un epico successone, il gioco da tavolo dell'anno e della storia, se non piace per nulla a uno come te, con cotanta autorevolezza, che pensa che questo gioco sia un disastro totale come struttura e design :D GRAZIE DI CUORE.

Per restare in tema di politica, sei il Piero Fassino della situazione, quando consigliava a un Grillo ancora agli albori dela sua impresa politica: - SE PENSA DI FARE POLITICA FACCIA UN SUO PARTITO E POI VEDIAMO QUANTI VOTI PRENDE - :D grazie per l'endorsement!

Ps. non sono di certo il più indicato per queste cose ma per molto tempo ho vagliato alternative all'editoria classica e mi sono informato sui costi. 30€ a meno che tu non faccia una scatola per volta non è il prezzo di fabbrica. Se poi fai una cosa diciamo "casalinga" senza pagare iva e tasse varie (+ eventuali donazioni) ci puoi anche fare un discreto guadagno.

Prossimamente posterò il mio piccolo business-plan che contraddice ogni tua parola. Sei tu veramente a non avere la minima idea di quello che stai cercando... di 'mpararmi dall'alto della tua sapienza e autorevolezza indiscussa in materia. Accetta un consiglio: Fai pace con te stesso e impara a giudicare il lavoro altrui senza considerare la "sfacciataggine" più o meno conclamata.

PS. sono curioso di vedere e poter valutare il TUO di gioco a sfondo politico. C'è da qualche parte qui sul forum o è ancora perso da qualche parte nel casino della tua mente, in attesa di sviluppi futuri che non arriveranno mai?

30
I vostri prototipi / Re: SLOGAN - caccia al consenso
« on: 03 March, 2018, 16.57 »
All' inizio volevo commentare solo con un "che palle, anche io sto facendo un gioco politico" , ma poi (oltre a differenziarsi molto dal mio) ho notato la tua personalità sfacciata.

Non che non approvi che esista ancora gente così coraggiosa, eh! Anzi mi fa molto piacere di non essere il solo.

Quello che ti posso dire da aspirante autore (spero non per molto tempo ancora :-P) è che il gioco non mi piace, non credo che farai successo, nè con il gioco nè con il patreon, non hai idea di cosa stai facendo e dove ti stai muovendo MA! ti invito a non desistere e andare per la tua strada, a provare alternative, a sperimentare, ad andare avanti nonostante le critiche e i pessimismi di cui siamo circondati.

Ti auguro sinceramente buona fortuna ^^


Ps. non sono di certo il più indicato per queste cose ma per molto tempo ho vagliato alternative all'editoria classica e mi sono informato sui costi. 30€ a meno che tu non faccia una scatola per volta non è il prezzo di fabbrica. Se poi fai una cosa diciamo "casalinga" senza pagare iva e tasse varie (+ eventuali donazioni) ci puoi anche fare un discreto guadagno.

Pages: 1 [2] 3 4 5