//

Author Topic: L'essenza del gioco  (Read 2770 times)

Massimiliano Cuccia

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 1104
    • Esordiente
    • View Profile
L'essenza del gioco
« on: 07 April, 2011, 22.30 »

Disclaimer
Non si parla dell'essenza del gioco in generale, con coinvolgimenti personali, divagazioni sociologiche o considerazioni generiche sul gioco. Ma di un modo di fare design

Formalizzare l'essenza del (vostro) gioco infatti può essere utile nella sua progettazione. L'essenza deve essere condensata in una frase che descriva il vostro gioco in maniera completa e più sintetica possibile:
Diplomacy è un gioco di strategia e di diplomazia, ad azioni simultanee, ambientato nella rovente atmosfera della prima guerra mondiale. Dovrai muovere le tue truppe di terra e navali sull'europa, dovrai farle combattere e allearti e anche tradire, perché lo scopo è dominare il mondo!

Ok, si può fare di meglio, ma spero sia chiaro quello di cui sto parlando.
Dovrebbe essere una spiegazione che comprenda tutto il gioco: la durata, i componenti, il target ... e addirittura le regole. Ma DEVE assolutamente essere sintetica.
Adesso potreste cominciare a fare qualche esercizio sui giochi che state progettando. Perché?
Il motivo è semplice: formalizzando l'essenza del gioco sarete costretti a trovare cosa non funziona e cosa può essere migliorato e cosa può essere tolto.

Quote from: Antoine de Saint-Exupery
A designer knows he has achieved perfection not when there is nothing left to add, but when there is nothing left to take away.

A parte l'ultima citazione, è tutta farina del sacco di Lewis Pulsipher, autore di Britannia e di Dragon Rage
Logged

Giorgius_Never

  • Utente registrato
  • Posts: 75
    • Esordiente
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #1 on: 08 April, 2011, 15.48 »

Una cosa tipo "devi lanciare dei dadi?" può andare bene come sintesi? ^_^
Logged

Nestore

  • Global Moderator
  • Posts: 1140
    • Autore edito
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #2 on: 11 April, 2011, 16.31 »

Quote
Una cosa tipo "devi lanciare dei dadi?" può andare bene come sintesi? ^_^

Esiste già.
Logged
In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

Massimiliano Cuccia

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 1104
    • Esordiente
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #3 on: 11 April, 2011, 19.02 »

Si credo che il dubbio (non) espresso da Icata possa essere una buona critica a questo sistema.
Tutti i giochi rischiano di avere la stessa essenza, quindi sembrerebbero tutti da non sviluppare. ... ma forse è proprio questa la "potenza" del metodo.
Logged

Nestore

  • Global Moderator
  • Posts: 1140
    • Autore edito
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #4 on: 15 April, 2011, 7.43 »

Tessitori del Fato è un gioco di carte, una sfida tra due nobili in un mondo antico, per creare il regno più potente. Per fare questo dovrai avvalerti del potere della magia, ma attento! Ogni volta che usi la magia crei condizioni da cui il tuo avversario potrebbe trarre maggior vantaggio.

Kanuc Arcipelago è un gioco di piazzamento ambientato in un tempo antico. Due famiglie si sfidano per ottenere le grazie dell'imperatore. Dovrai piazzare i componenti della tua famiglia nei punti di potere dell'Arcipelago di Kanuc, sfruttando tutte le abilità dei tuoi seguaci per guadagnare punti Prestigio!
« Last Edit: 15 April, 2011, 8.23 by icata »
Logged
In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

Massimiliano Cuccia

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 1104
    • Esordiente
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #5 on: 17 April, 2011, 11.17 »

Tessitori del Fato è un gioco di carte, una sfida tra due nobili in un mondo antico, per creare il regno più potente. Per fare questo dovrai avvalerti del potere della magia, ma attento! Ogni volta che usi la magia crei condizioni da cui il tuo avversario potrebbe trarre maggior vantaggio.
... maggior vantaggio all'avversario? allora non uso la magia ... ma allora che ce l'hai messa a caso?
(ovviamente è una critica all'essenza che hai scritto, ma forse è un problema del gioco?)

Logged

Nestore

  • Global Moderator
  • Posts: 1140
    • Autore edito
    • View Profile
Re:L'essenza del gioco
« Reply #6 on: 17 April, 2011, 12.55 »

"potrebbe trarre maggior vantaggio" qui sta la sfida, devi capire il "come" e il "quando"! Forse potrei usare questa formula.
Logged
In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.