//

Author Topic: due definizioni di game designer?  (Read 1300 times)

Massimiliano Cuccia

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 1105
    • Esordiente
    • View Profile
due definizioni di game designer?
« on: 18 September, 2012, 13.50 »

There are two definitions of ‘game designer’. They are ‘creator’ and ‘developer’ or maybe ‘inventor’ and ‘refiner’

secondo voi è vero?
ce ne sono altre?
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: due definizioni di game designer?
« Reply #1 on: 18 September, 2012, 15.51 »

"pazzo scellerato"?
Logged
Cérto

wallover

  • Utente registrato
  • Posts: 1001
    • Autore edito
    • View Profile
    • BoardGameGeek
Re: due definizioni di game designer?
« Reply #2 on: 20 September, 2012, 9.06 »

C'e' anche author, che nforse è la piu' obiettiva.
Ognuna ha le sue sfumature: inventore è la più poetica e lusinghiera, ma non a tutti pare coerente.
Nel senso che chi inventa fa una cosa che prima non esisteva proprio come concetto. mentre invece i giochi sono quasi sempre frutto di rielaborazioni di materiali, principi e meccaniche già esistenti. "Sviluppatore" invece se non sbaglio è come si autodefinisce Knizia, e personalmente mi suona un po' meccanico e senz'anima ma sicuramente funzionante, proprio come molti suoi ultimi giochi.
Logged
Walter Obert

Marquito

  • Saluti da Marco
  • Global Moderator
  • Posts: 861
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: due definizioni di game designer?
« Reply #3 on: 20 September, 2012, 18.52 »

"Colui che pensando fuori dagli schemi riesce a organizzare le azioni altrui"

....

oppure userei le parole "visionario" e "nottambulo" per quanto mi riguarda.

Cesar_Rider

  • Utente registrato
  • Posts: 42
    • Esordiente
    • View Profile
Re: due definizioni di game designer?
« Reply #4 on: 30 September, 2012, 22.36 »

Emiliano Sciarra nel suo ''L'arte del gioco'':

''Autore (o Game Designer). Chi concepisce, sviluppa e crea il gioco. La forma definitiva del gioco è poi concordata con la casa produttrice, che può apportare modifiche anche sostanziose rispetto al prototipo originario. Tutte le illustrazioni e i disegni finali sono realizzati quasi sempre da professionisti, ed è un bene se si ha l'occasione di vedere qualche prototipo, per il quale bastano grafiche e materiali poco più che abbozzati''

Spero di essere stato utile.
Logged
''Il punto debole di qualsiasi piano è dare per scontato che tu ne sappia di più del tuo avversario'' ma è anche vero che ''perdersi nei pensieri di un'altra persona è davvero pericoloso'' Infine l'unica verità è che''gli scarabocchi di un folle e le formule di un genio sono spesso indistinguibili''