//

Author Topic: Gioco apocalittico zombie  (Read 2144 times)

Ianny

  • Utente registrato
  • Posts: 5
  • Carpe diem!
    • Esordiente
    • View Profile
Gioco apocalittico zombie
« on: 31 January, 2013, 14.26 »

Ciao a tutti!
Questo è il mio primo post in questa sezione :D
E' da un po' che avevo in testa l'idea di creare un gioco ambientato in un mondo apocalittico con zombie famelici sempre a caccia di carne umana...il gioco dovrebbe essere più di narrazione e lanci di dadi ("stile D&D") senza l'utilizzo di carte ma magari usando schede personaggio.
Il fatto è che io vorrei un gioco strutturato bene perchè in D&D quasi sempre c'è la trama principale da seguire e le missioni secondarie sono spesso sottovalutate ma io vorrei che le sub-quest importassero ai giocatori e che le sfruttassero...il gioco lo farei anche di sopravvivenza perchè i giocatori dovranno ingegnarsi a rimanere vivi cercando cibo, acqua, un riparo, (magari un mezzo di trasporto) e anche uccidendo altri sopravvissuti per rubargli l'equipaggiamento ;)
Vorrei fare i personaggi "a livelli" in modo da aggiungere perk e abilità e aumentare le statistiche iniziali...
So che è tutto molto confuso e non si capisce quasi niente, ma c'è qualcuno che può darmi qualche suggerimento? :)
Grazie a tutti per la pazienza e l'aiuto. :)
Logged
Un giorno ti accorgerai di avere più passato che futuro...

ConteGoblin

  • Utente registrato
  • Posts: 111
    • View Profile
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #1 on: 31 January, 2013, 18.19 »

La domanda è:

vuoi creare un gioco di ruolo o un gioco da tavolo?
Logged

Ianny

  • Utente registrato
  • Posts: 5
  • Carpe diem!
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #2 on: 01 February, 2013, 9.03 »

Ho un dubbio su questo, perchè se faccio un gioco di ruolo ci possono essere infinite storie e soluzioni, sbizzarrendosi con la fantasia, ma il gioco sarebbe simile a D&D e ci sarebbe il problema delle sub-quest...invece se facessi un gioco da tavolo sarebbe sì più organizzato, ma ci sarebbe meno libertà di gioco...
Comunque preferisco gioco di ruolo a questo punto...
Logged
Un giorno ti accorgerai di avere più passato che futuro...

Game Over

  • Utente registrato
  • Posts: 210
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #3 on: 19 February, 2013, 11.06 »

Il problema a mio avviso in questo genere di giochi innanzitutto è la storia, perchè non puoi mettere a caso 4 terre e un po' di schede personaggio senza una trama o senza un filo logico che comunque renda il tutto interessante .
E' comunque un parere personale,però ti dico questo perchè sono mesi che progetto un gioco di questo genere e la cosa non è semplice per niente...
Logged

adASTRAbrainchild

  • Utente registrato
  • Posts: 78
    • Autoproduttore
    • View Profile
    • GUERRA! the game
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #4 on: 19 February, 2013, 11.22 »

La domanda è:

vuoi creare un gioco di ruolo o un gioco da tavolo?
Potrebbe essere anche entrambe le cose, vedi Heroquest e simili

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2675
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • find me on BGG
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #5 on: 19 February, 2013, 18.12 »

C'è un gioco italiano che in questi anni ha avuto molto successo e ha proprio questo tema. Il titolo è Sine Requie. Riguardo i giochi da tavolo ne puoi vedere mille su BGG. Dai un'occhiata per vedere se pensi tu abbia qualche idea innovativa rispetto a quello che propone il mercato.

Ianny

  • Utente registrato
  • Posts: 5
  • Carpe diem!
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Gioco apocalittico zombie
« Reply #6 on: 23 February, 2013, 15.51 »

Le idee "originali" che in altri giochi non ho riscontrato sono: la libertà di movimento e azione del personaggio (il giocatore potrà fare quello che vuole nel gioco, ovviamente rispettando i limiti della realtà ;) ), il sistema del chi "attacca per primo" invece che usare i tiri iniziativa come in D&D, lascerei la scelta di chi comincia ad attaccare al master in base alla situazione e infine non metterei punti ferita ma come scritto precedentemente a "narrazione", cioè un personaggio può avere un braccio rotto, un polmone bucato o situazioni varie, e che possono portare alla morte senza "contare" i danni subiti.
Ditemi cosa ne pensate :)
Logged
Un giorno ti accorgerai di avere più passato che futuro...