//

Author Topic: Party Game Horror  (Read 148 times)

LauLau

  • Utente registrato
  • Posts: 93
    • Esordiente
    • View Profile
Party Game Horror
« on: 31 July, 2017, 13.04 »

Salve forum, non sono ancora andata in ferie e quindi vi rompo ancora le scatole con una bizzarra idea. Premetto che questo prototipo vuol essere un giochino semplice, veloce, immediato, divertente, che crei atmosfera e per tutti.
Non ho ancora deciso un nome ma credo si tratti di una specie di party game con tematica horror, mi rifaccio a quel giochino on line dell'uovo killer. Un ambientazione horror/grottesca a tratti nonsense e surreale.

In poche parole i giocatori siedono attorno ad un tabellone che mostra la pianta di un edificio con 7 stanze e dei corridoi che le collegano. Quasi ogni stanza o locazione può oltre ad ospitare un qualsiasi numero di pedine giocatore, possiede anche una funzione che vedremo piu avanti. Uno dei giocatori dovrà fare il cattivo di turno e vestire i panni del terribile uovo killer (una specie di kinder sorpresa animato, nudo, con una faccia da ebete ma con tanta voglia di massacrarti).

Lo scopo dei giocatori "buoni" è riuscire a sopravvivere fino ad una certa ora (variabile in base al numero di giocatori), il conto del tempo che passa viene indicato da una track comune che verrà spostata ad ogni nuovo turno. Lo scopo del giocatore killer invece è quello di massacrare i personaggi il prima possibile.

Le pedine dei giocatori buoni si muoveranno sulla mappa come di consueto, eseguendo nel loro turno queste semplici azioni: stare fermi nella stanza o muoversi in una stanza adiacente in aggiunta a questo possono attivare la funzione della una stanza in cui si trovano.

Il giocatore killer invece si muoverà in segreto, infatti possiede 7 carte che rappresentano le 7 stanze + una che rappresenta se stesso. Nel suo turno disporrà a faccia in giu 6 carte stanza + quella che lo rappresenta in una plancia numerata da uno a 7 che fa riferimento alle possibili locazioni. Se mette la carta che lo rappresenta in una locazione che contiene dei giocatori questi vengono uccisi. Il killer può spostarsi di una stanza alla volta come i giocatori o stare fermo ma non può attivare le stanza eccetto quella del Generatore.

Le stanze (solo alcune)

Sala Video: attivandola puoi guardare una carta locazione del killer, massimo 3 volte poi le batterie delle telecamere si esauriscono e si ripristina un punto ad ogni turno.
Generatore: attivandola stacchi la corrente nell'edificio, tutte le stanza sono al buio e il killer non può uccidere, se il generatore è spento l'orologio non avanza. Attivando la stanza nuovamente torna la luce e se il killer si trova nella stanza con qualche personaggio questo viene ucciso.
Condotti di areazione: da questa stanza è possibile spostarsi in una stanza qualsiasi dell'edificio.
Stanza con porte automatiche: attivandola chiudete una delle porte ma ne aprirete un altra, vice versa se attivata nuovamente.
Interphono: attivando la stanza il giocatore può parlare con il resto dei giocatori per inviare un messaggio o un informazione.

Nota importante i giocatori non possono mai comunicare tra di loro, ne mostrare mai la carta locazione del killer se rivelata con la telecamera, solo i giocatori che si trovano nella stessa stanza possono comunicare parlandosi all'orecchio senza farsi sentire.

Ragazzi è tutto, a voi la parola e non fucilatemi :)

« Last Edit: 31 July, 2017, 13.06 by LauLau »
Logged

Journeyman

  • Utente registrato
  • Posts: 105
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi di Carta
Re: Party Game Horror
« Reply #1 on: 31 July, 2017, 13.25 »

Generatore: attivandola stacchi la corrente nell'edificio, tutte le stanza sono al buio e il killer non può uccidere, se il generatore è spento l'orologio non avanza. Attivando la stanza nuovamente torna la luce e se il killer si trova nella stanza con qualche personaggio questo viene ucciso.
Scusa, forse non ho capito io la meccanica del generatore, ma se è come la intendo il killer ha vinto (o il gioco va in stallo all'infinito): infatti se i giocatori per vingere devono arrivare ad un orario e senza corrente l'orologio si ferma, il killer attiva il generatore e rimane nella stanza, quindi i giocatori o non vanno a riattivare il generatore (rendendo impossibile la vittoria) o vanno e muoiono uccisi dal killer appena accese le luci (che il killer rispegnerà come prossima azione).
Logged
Madness will give me peace of mind.

LauLau

  • Utente registrato
  • Posts: 93
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Party Game Horror
« Reply #2 on: 31 July, 2017, 14.11 »

Hai ragione può esserci questo inconveniente infatti inizialmente pensavo che la stanza in cui si spegnesse la luce fosse una sola e non tutte,l orologio cmq continua ad andare. Suggerimenti?
Logged

faro59

  • Utente registrato
  • Posts: 63
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Party Game Horror
« Reply #3 on: 31 July, 2017, 20.20 »

Impedire al killer di staccare il generatore....
Se il suo scopo è quello di uccidere gli altri, è logico che faccia questa mossa e non va bene manco il mandare avanti l'orario quando si spenge il generatore, perchè avresti il problema contrario, ovvero i giocatori ne approfitterebbero.
Però che senso ha togliere la luce solo ad una stanza?
Altra cosa che mi sfugge è il movimento del maniaco: si sposta come se volasse o si sposta nelle stanze adiacenti alla sua ultima apparizione?
Logged

LauLau

  • Utente registrato
  • Posts: 93
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Party Game Horror
« Reply #4 on: 01 August, 2017, 7.41 »

Impedire al killer di staccare il generatore....
Se il suo scopo è quello di uccidere gli altri, è logico che faccia questa mossa e non va bene manco il mandare avanti l'orario quando si spenge il generatore, perchè avresti il problema contrario, ovvero i giocatori ne approfitterebbero.
Però che senso ha togliere la luce solo ad una stanza?
Altra cosa che mi sfugge è il movimento del maniaco: si sposta come se volasse o si sposta nelle stanze adiacenti alla sua ultima apparizione?
Allora attualmente ho sospeso la stanza generatore fin quando non la riformulo a dovere. Il maniaco si sposta in una stanza adiacente collegata da corridoio,come i personaggi.
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 2825
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Party Game Horror
« Reply #5 on: 01 August, 2017, 8.52 »

Neanche a me è molto chiaro il meccanismo di movimento del killer, o meglio non mi è chiaro come funzioni il posizionare le sue carte (se posiziona 6 stanze più sé stesso... in quale stanza è, in quella che non ha posizionato? E comunque a che serve posizionare le altre 6 in un dato ordine se le carte in sé rappresentano stanze specifiche, a prescindere dall'ordine in cui sono?)
Per il generatore, capisco che un orologio elettrico si fermi senza luce, ma il tempo passa lo stesso, quindi perché per i personaggi dovrebbe cambiare qualcosa se è fermo l'orologio? A meno che il punto sia che c'è una serratura a tempo alla porta esterna e si apre in base all'orologio della casa.
Vedo qualche piccolissima falla logica in alcune stanze (in alcuni casi indipendente dal gameplay, altre no):
- se è possibile arrivare dai condotti a ogni stanza, perché non è possibile arrivare da ogni stanza ai condotti? Ma in tal caso ogni stanza si potrebbe sempre raggiungere in due sole mosse
- perché le telecamere si ricaricano solo dopo essersi scaricate del tutto? Comunque è una non-limitazione perché in sostanza possono sempre essere usate almeno una volta per turno e non penso che tutti i giocatori se ne stiano lì fermi a osservare carte
- la cosa del non poter comunicare è interessante ma... esattamente cosa posso avere da comunicare? L'unica informazione che mi pare un personaggio possa avere è una delle carte del killer, se è in sala video, ma se è in sala video non è all'interfono e di conseguenza non potrà mai comunicarla a nessuno che non sia in sala video (e che dovrebbe già saperla, avrebbe senso che tutti quelli che sono lì vedano la carta)
Logged
Cérto

LauLau

  • Utente registrato
  • Posts: 93
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Party Game Horror
« Reply #6 on: 01 August, 2017, 12.16 »

Neanche a me è molto chiaro il meccanismo di movimento del killer, o meglio non mi è chiaro come funzioni il posizionare le sue carte (se posiziona 6 stanze più sé stesso... in quale stanza è, in quella che non ha posizionato? E comunque a che serve posizionare le altre 6 in un dato ordine se le carte in sé rappresentano stanze specifiche, a prescindere dall'ordine in cui sono?)
Per il generatore, capisco che un orologio elettrico si fermi senza luce, ma il tempo passa lo stesso, quindi perché per i personaggi dovrebbe cambiare qualcosa se è fermo l'orologio? A meno che il punto sia che c'è una serratura a tempo alla porta esterna e si apre in base all'orologio della casa.
Vedo qualche piccolissima falla logica in alcune stanze (in alcuni casi indipendente dal gameplay, altre no):
- se è possibile arrivare dai condotti a ogni stanza, perché non è possibile arrivare da ogni stanza ai condotti? Ma in tal caso ogni stanza si potrebbe sempre raggiungere in due sole mosse
- perché le telecamere si ricaricano solo dopo essersi scaricate del tutto? Comunque è una non-limitazione perché in sostanza possono sempre essere usate almeno una volta per turno e non penso che tutti i giocatori se ne stiano lì fermi a osservare carte
- la cosa del non poter comunicare è interessante ma... esattamente cosa posso avere da comunicare? L'unica informazione che mi pare un personaggio possa avere è una delle carte del killer, se è in sala video, ma se è in sala video non è all'interfono e di conseguenza non potrà mai comunicarla a nessuno che non sia in sala video (e che dovrebbe già saperla, avrebbe senso che tutti quelli che sono lì vedano la carta)

Allora ammetto che l'idea ancora ha parecchie lacune ma ci sto lavorando, è una fase embrionale che deve prendere forma. Le carte del killer hanno il dorso tutte uguali, quindi non saprai mai in quale locazione è la sua carta. La necessità mi mettere sempre tutte le carte è legato al fatto che si possono osservare attraverso la telecamera.
Per quanto riguarda l'orologio che si ferma era un discorso legato alla stanza col generatore che attualmente ho eliminato in attesa di inventare qualcosa di meglio.
Per quanto riguarda i condotti ho riformulato la cosa in questo modo, entrando dalla stanza A utilizzi il condotto per sbucare nella stanza B, non è consentito fare il contrario.
Le batterie si caricano ad ogni turno a prescindere se sono tutte scariche o parzialmente scariche e solo se nella stanza non ci sono giocatori (il killer non conta). Potrebbe comunicare in quale stanza si trovava il killer.
Ragazzi chiedo venia sto ancora mettendo insieme i pezzi di un idea, suggerimenti?

Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 2825
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Party Game Horror
« Reply #7 on: 01 August, 2017, 15.08 »

Allora ammetto che l'idea ancora ha parecchie lacune ma ci sto lavorando, è una fase embrionale che deve prendere forma. Le carte del killer hanno il dorso tutte uguali, quindi non saprai mai in quale locazione è la sua carta. La necessità mi mettere sempre tutte le carte è legato al fatto che si possono osservare attraverso la telecamera.

Quindi può beatamente avere sei carte bianche e una carta killer, che bisogno ha che le carte rappresentino le stanze se servono solo a sapere dove si trova? ^__^;
Però continuo a non capire come si muova. Cosa gli impedisce di dire di essere entrato in una stanza anche se era dall'altra parte della casa visto che nessuno può smentirlo, non sapendo dove si trovasse? E a inizio partita non potrebbe piazzarsi da subito in una stanza con dei giocatori?
Logged
Cérto