//
Pages: [1] 2

Author Topic: 10x  (Read 3740 times)

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
10x
« on: 18 November, 2017, 13.48 »

Ciao a tutti, come ho già fatto sulla pagina facebook, volevo presentarvi un mio gioco di carte astratto, è una bella sfida lo so!
Lo allego in pdf ma lo copio anche qui, così forse è più immediato :)

10× [Text free][8+][2-4G][10-60(30)min]
Regolamento:
Generale (carta più alta vince):
Tutti i giocatori partono con 5 carte gioco numeriche, due carte gioco bonus/malus e due carte quest personale in mano. Tutti pescano una o due carte gioco dal mazzo comune. Successivamente mettono una carta gioco coperta sul tavolo. Quando ognuno ha posizionato la propria carta si scoprono contemporaneamente tutte le carte e si vede chi ha vinto. Il vincitore ottiene un punto. Si ricomincia un altro giro pescando una carta, posizionandone una, scoprendole tutte insieme e assegnando il punto. Vince il gioco chi fa più punti.
Materiale:
100 carte gioco numeriche (tra cui alcune doppie)
55 carte gioco bonus/malus personali
50 carte quest personali
10 carte quest comuni
4 carte reference
1 carta segna turno a 3 spazi
50 punti + 1 segnaturno
Carte gioco: Sono così distribuite: 6 “10” e “9” - 8 “8”, “7” e “6” - 12 “5”, “4” e “3” - 14 “2” e “1”
Possono avere 3 MODIFICATORI:
la stellina, presente su 40 carte su 100, vince in caso di pareggio numerico
il dado, presente su 25 carte su 100, solo ed esclusivamente in caso di spareggio tra i primi due giocatori, consente al giocatore che sta perdendo (cioè il secondo in “linea di vittoria”) di lanciare il dado per tentare di vincere.
Se esce 1,2,3 perde e scarta una carta gioco (se la possiede)
Se esce 4 perde
Se esce 5 vince
Se esce 6 vince e pesca una carta gioco
La mascherina, presente su 10 carte su 100, permette al possessore di pescare una carta da un avversario. A quel punto può decidere di giocare un’altra carta (oltre l’iniziale) compresa quella appena pescata, ma non necessariamente.
Se ne possono tenere un massimo di 10 in mano e si può decidere di scartarne 7 contemporaneamente in cambio di un punto. È un limite invalicabile, se potresti pescare ma hai raggiunto il limite non peschi proprio!
NB. Una carta gioco può avere 0, 1 oppure 2 modificatori diversi (l’unica eccezione è un solo 7 che li possiede tutti e 3)
Se una carta gioco ha più di un modificatore, ne va scelto uno solo che si vuole utilizzare, nel caso dell’attivazione della maschera e successiva sostituzione è consentito usare un modificatore della carta nuova.
Alcune carte hanno anche la possibilità di essere giocate come bonus/malus (rispettando le regole) e hanno il valore indicato nella parte inferiore della carta.
--
Carte quest personali: Sono 50 in totale, personali e non visibili agli altri giocatori. Una volta esaurite non si rimescolano gli scarti.
Si parte tutti con due carte quest ciascuno. Se ne pesca una ogni 3 turni di gioco, o quando esce un “10” (solo se si è giocata una carta nel turno corrispondente)
Hanno delle condizioni da rispettare per attivarsi e quindi poter riscuotere la ricompensa descritta su ogni carta.
Dopo l’assegnazione del punto del giro di gioco si possono far vedere agli altri giocatori e dopo aver riscosso la ricompensa la carta viene tenuta scoperta vicino a sè. Quindi si scartano 3 quest personali, ma solo se diverse, e si guadagna un punto.
Se ne possono tenere un massimo di 5 in mano e si può decidere di scartarne 3 contemporaneamente in cambio di un punto. È un limite invalicabile, se potresti pescare ma hai raggiunto il limite non peschi proprio!
NB. Non è possibile scartare carte quest personali risolte e non risolte insieme.
QUEST PERSONALI:
vinci usando la stellina x3 carta gioco
vinci usando il dado x3  carta gioco
vinci usando la maschera x3  carta gioco
vinci senza usare stellina/dado/maschera x9 carta quest personale
vinci di 2 x3  carta gioco
vinci di 3 x3  carta quest personale
vinci di 4 x3 punto
perdi di 2 x3  carta gioco
perdi di 3 x3  carta quest personale
perdi di 4 x3  punto
gioca un “3” x3  carta gioco
gioca un “2” x3  carta quest personale
gioca un “1” x3  punto
gioca il “7 stellina/dado/maschera” x5  punto

NB. Le quest “vinci di” e “perdi di” per essere completate necessitano che si vinca o si perda esattamente di quel valore. Si vince rispetto al secondo e si perde rispetto al penultimo! I giocatori dal punteggio numerico intermedio quindi non possono completare queste missioni.
In caso di pareggio numerico si risolvono le quest a tutti i pareggianti. Es. se ci sono 3 carte 5 e un 9, tutti e 3 possono attivare la missione “perdi di 4” rispetto al 9.
Per completare le missioni “gioca x” basta giocare la carta quindi possono essere risolte da tutti. Ovviamente non vale raggiungere il valore in seguito a modificatori. Se viene giocata una seconda carta grazie alla mascherina si risolve normalmente.
--
Carte bonus/malus personali: Sono 55 e come le carte gioco numeriche e le carte quest personali non sono visibili agli altri giocatori.
Si può scegliere di pescare due carte bonus/malus al posto di una carta gioco sia all’inizio del turno che in caso di una ricompensa da riscuotere.
Si possono giocare una per turno partendo dal giocatore col punteggio numerico inferiore (cioè l’ultimo in “linea di vittoria”) e andando a salire fino a quello con il punteggio numerico superiore (cioè il primo in “linea di vittoria”).
NB. Una volta prese in mano, queste carte sono indistinguibili dalle carte gioco.
Non si possono giocare carte bonus/malus che superano il limite numerico inferiore di 1 e superiore di 10. Quindi se ho giocato un 8 posso giocare massimo una carta +2 ma non un +3! Così se ho giocato un 1 posso giocare solo bonus/malus positivi.
BONUS/MALUS:
10x carte +1 +2 +3 [in alcune carte gioco ci sono anche: 10x +1; 10x½ +2; 10x½ +3]
10x ½ carte -1 -2 -3 [in alcune carte gioco ci sono anche: 10x½ -1; 10x½ -2; 10x½ -3]
10x ½ carte +4 +5
--
Carte quest comuni: Sono 10 e se ne pesca una sola ogni 3 turni di gioco. Il gioco inizia senza alcuna quest attiva. La condizione da rispettare vale per tutti i giocatori, il primo che la raggiunge ottiene un punto, il secondo una carta quest personale e il terzo una carta gioco numerica (oppure come al solito due carte gioco bonus/malus).
Il terzo giocatore che raggiunge la condizione richiesta ha il vantaggio di poter decidere di cancellare un’altra sola carta quest comune a tutti. In caso di contemporaneità, il giocatore con il punteggio più basso ha la precedenza sulle ricompense. E in caso di parità di punteggio si guarda il numero di quest personali risolte davanti a sé, chi ne ha di meno ha la ricompensa maggiore, in caso di ulteriore pareggio si lancia il dado, chi fa il numero più alto vince. MOLTO RARO!
NB. Possono essere contemporaneamente attive tutte e 10 le carte quest comuni.

QUEST COMUNI (tutte in singola copia):
vinci almeno di 3
vinci usando la stellina
vinci usando il dado
vinci usando la maschera
vinci senza usare stellina/dado/maschera
perdi almeno di 3
gioca un “3” o inferiore
gioca un “7” o superiore
scarta 7 carte gioco
scarta 3 carte quest personali.
--
ASSEGNAZIONE DEI PUNTI:
-   Alla fine del giro di gioco il giocatore che ha il punteggio maggiore, dopo aver considerato tutti gli eventuali modificatori, bonus e quest, ottiene un punto.
-   Scartando 7 carte gioco si ottiene un punto.
-   Scartando 3 carte quest personali si ottiene un punto.
-   Risolvendo 3 carte quest personali si ottiene un punto.
-   Come ricompensa di qualche quest personale si ottiene un punto.
-   Come ricompensa per il primo giocatore che conclude una qualsiasi delle 10 quest comuni si ottiene un punto.

Fasi di gioco:
Fase di Pesca e scarto:
Si pescano le carte gioco (o 1 numero o 2 bonus/malus) e si pescano eventualmente carte quest personali.  Si gira anche la carta quest comune ogni 3 turni.
Solo a questo punto si possono scartare le carte (7 gioco e/o 3 quest personali) per guadagnare punti.
Fase di posizionamento:
Ogni giocatore sceglie se posizionare una carta gioco coperta.
Quando tutti i giocatori interessati a giocare hanno fatto la loro scelta si scoprono tutte le carte insieme.
Fase dell’abilità mascherina:
Le carte con la mascherina hanno la precedenza temporale sulle altre abilità, successivamente si può attivare la stellina ed infine si può attivare il dado.
Se un giocatore decide di non attivare subito la maschera non può farlo in un secondo momento. In caso di pareggio gioca per primo il giocatore con meno punti.
Fase di bonus/malus:
A questo punto ogni giocatore può lanciare una sola carta bonus/malus seguendo l’ordine crescente dei valori. Se nessuno gioca una carta non si attiva la fase.
NB. In caso di punteggio pari partono le carte con meno modificatori, in caso di ulteriore pareggio si segue quest’ordine crescente: stellina, dado, maschera. Vale solo per lanciare carte gioco bonus/malus!
Ogni giocatore può lanciare un’altra carta bonus/malus fino a che non si reputano tutti soddisfatti. Si aggiornano i valori numerici dopo ogni “giro di carte bonus/malus” per ristabilire la priorità di gioco!
IMPORTANTE: Se un giocatore non gioca una carta bonus/malus non è possibile per gli altri fare ulteriori “giri”
Fase delle abilità stellina e dado:
In caso di pareggio numerico si può attivare la stellina per vincere.
Alternativamente si può attivare il dado (solo se è il secondo giocatore nella “linea di vittoria” della mano)
NB: il dado si attiva anche contro la stellina, ad esempio un 6 stellina si attiva contro un 6 dado e il 6 dado si può attivare contro il 6 stellina per vincere.
IMPORTANTE: ogni giocatore può sempre scegliere di non attivare un’abilità
Fase finale:
Si scopre chi ha vinto il giro di gioco, in caso di pareggio numerico vincono tutti i giocatori coinvolti e si danno i premi delle eventuali quest risolte e della mano.
Es. se c’è in campo un 3, un 4, un 6 dado e un 6 stellina ma non attivano le loro abilità prendono entrambi un punto.
Arrivati ad un punteggio concordato [10 in 4 – 15 in 3 - 20 in 2] il gioco termina con un vincitore.
In caso di punteggio pari vince chi ha davanti a sè più carte quest personali risolte.
ESEMPIO DI GIRO DI GIOCO:
G1 scopre 4 con mascherina
G2 scopre 5 con dado
G3 scopre 7 stellina
G4 scopre 6 con dado
Il 4 con mascherina usa la sua abilità e pesca da un altro giocatore una carta 6 e decide di giocarla al posto della sua CHE VIENE COMUNQUE SCARTATA ALLA FINE DEL GIRO!
G1 ha 6 senza nulla adesso
Il 6 con dado potrebbe vincere lanciando il dado e facendo 5 o 6, in caso contrario la vittoria spetterebbe al 7 stellina. MA NON SI LANCIA ADESSO IL DADO!
Il 5 con dado può lanciare una sola carta bonus/malus, se vuole e gioca un -1
Adesso tocca al 6 giocare una carta bonus/malus e gioca un +3
Quindi il 6 con dado gioca un +2 mentre il 7 stellina non gioca e la situazione diventa:
G1 ha 9 senza nulla
G2 ha 4 con dado
G3 ha 7 stellina
G4 ha 8 con dado
A questo punto, se anche il 7 stellina avesse giocato un buonus/malus, seguendo sempre l’ordine crescente di valori, 4 con dado, 7 stellina, 8 con dado e 9 senza nulla avrebbero potuto giocare un’altra carta bonus/malus, ma non possono farlo. Quindi si passa alla fase successiva.
4 con dado e 7 stellina non possono vincere il giro di gioco. Il 4 dado perde di 3 rispetto al 7 stellina
8 con dado attiva l’abilità dado contro il 9 senza nulla ed esce 6, quindi pesca una carta, vince il giro di gioco e il G4 ottiene un punto.
Tutti i giocatori adesso possono far vedere agli altri carte quest personali ed ottenere le rispettive ricompense. Ad es. Il G2 che ha 4 con dado mostra “perdi di 3”
Ogni giocatore controlla se ha concluso quest comuni a tutti i giocatori.
Si apre un nuovo giro di gioco pescando una carta gioco oppure due carte bonus/malus e se sono passati 3 turni dall’ultima quest comune se ne gira un’altra e si pesca una carta quest personale.
Si posiziona una carta coperta ciascuno, si scoprono contemporaneamente tutte le carte e si procede facendo i calcoli per la vittoria come descritto precedentemente con l’esempio.

« Last Edit: 13 December, 2017, 11.11 by Giovanni Franceschelli »
Logged

giak81

  • Utente registrato
  • Posts: 240
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #1 on: 21 November, 2017, 0.22 »

Ci vuole un po' di tempo per leggerlo,intanto ho scaricato il file, vediamo se riesco a leggerlo
Logged
Siate scrittori della vostra vita, non semplici lettori

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #2 on: 22 November, 2017, 9.15 »

Non ho capito per quale motivo dovrei voler giocare un malus su me stesso ^__^;;
Ma non è complicato tenere traccia di quante volte ho giocato una certa carta o perso/vinto in un certo modo per ottenere il risultato di una quest personale?
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #3 on: 23 November, 2017, 13.57 »

Non ho capito per quale motivo dovrei voler giocare un malus su me stesso ^__^;;
Ma non è complicato tenere traccia di quante volte ho giocato una certa carta o perso/vinto in un certo modo per ottenere il risultato di una quest personale?

Grazie intanto per aver letto tutto e avermi sollevato una criticità, dovrò riscriverlo meglio e meno condensato a quanto pare ^^


Tornando alla tua domanda, mi conviene giocare un malus su me stesso per poter fare le missioni (sia personali e private che comuni a tutti) "perdi esattamente di x" che ricordo essere valida solo se sei l'ultimo e vale solo sul penultimo, tutti i giocatori in mezzo non possono scoprire nè missioni "vinci di x" nè "perdi di x".

E non solo, essendo il giocatore con la carta numericamente più alta a poter giocare per ultimo un modificatore, può convenire giocare un malus per riuscire a fare la missione "vinci esattamente di x" che ricordo essere valida solo se sei il primo sul secondo (specularmente a prima).

Se sei un giocatore di mezzo e hai intuito le missioni e le combo che potrebbero fare gli altri puoi scombinare tutti i piani con un semplice -1 invece di "dover" giocare un +x  che potrebbe servirti maggiormente ^^

Per quanto riguarda le missioni personali quando ne risolvi una la tieni scoperta davanti a te, quando riesci ad arrivare a 3 diverse le scarti tutte e 3 (ma gli eventuali doppioni restano nel tuo campo) e prendi un punto. (non si scartano ogni turno per intendersi, uno può restare con solo 2 missioni risolte davanti a sè per tutta la partita)

Invece per le missioni comuni quando uno o più la risolvono si mette un punto (per adesso! poi in caso ci sarà un pispolino segnamissioni diverso dai punti!) a coprire la prima posizione e poi uno sulla seconda. Alla terza si gira la carta perchè inattiva e si recuperano i punti usati come segnamissioni.
Ricordo che non devono essere 3 giocatori diversi a risolvere le missioni comuni ma può benissimo essere lo stesso giocatore in 3 turni diversi.


Spero di averti risolto i dubbi, altrimenti riscrivimi senza problemi ^^
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #4 on: 23 November, 2017, 16.41 »

Per quanto riguarda le missioni personali quando ne risolvi una la tieni scoperta davanti a te,

Sì, ma come tieni traccia di quante volte hai fatto cosa?
Per le comuni usi un segnalino, e va benissimo, ma per quelle personali, che tieni in mano e non sono scoperte, come fai a segnarlo? Devi andare a memoria? Non è facile, specie visto che non ne hai solo una per volta, ma soprattutto tutti dovrebbero ricordare ogni cosa che gli altri hanno fatto nel corso dell'intera partita.
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #5 on: 23 November, 2017, 16.57 »

Per quanto riguarda le missioni personali quando ne risolvi una la tieni scoperta davanti a te,

Sì, ma come tieni traccia di quante volte hai fatto cosa?
Per le comuni usi un segnalino, e va benissimo, ma per quelle personali, che tieni in mano e non sono scoperte, come fai a segnarlo? Devi andare a memoria? Non è facile, specie visto che non ne hai solo una per volta, ma soprattutto tutti dovrebbero ricordare ogni cosa che gli altri hanno fatto nel corso dell'intera partita.

Non ti devi ricordare nulla perchè hai tutte le informazioni sul tavolo. Ogni punto è rappresentato da un pispolino quindi puoi contare bene i tuoi punti e quelli degli altri in ogni momento, le quest personali risolte sono scoperte davanti ai rispettivi giocatori fino alla fine del gioco. (o quando si arriva ad averne 3 diverse scoperte in campo nello stesso momento, a questo punto si scartano tutte e 3)

Per intendersi le missioni risolte non sono più in mano! Sono in campo davanti a te ma non ti occupano posti nella mano (il cui limite ricordo essere 5)

Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #6 on: 23 November, 2017, 17.24 »

Non ti devi ricordare nulla perchè hai tutte le informazioni sul tavolo. Ogni punto è rappresentato da un pispolino quindi puoi contare bene i tuoi punti e quelli degli altri in ogni momento, le quest personali risolte sono scoperte davanti ai rispettivi giocatori fino alla fine del gioco. (o quando si arriva ad averne 3 diverse scoperte in campo nello stesso momento, a questo punto si scartano tutte e 3)

Forse non riesco a spiegarmi.
Io ho una quest personale che dice "devi vincere di 4 per tre volte". Anche vedendo quanti punti ho, esattamente come faccio a ricordarmi quante volte ho vinto di 4, piuttosto che di 3 o di due o di ventordici?
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #7 on: 23 November, 2017, 17.35 »

Non ti devi ricordare nulla perchè hai tutte le informazioni sul tavolo. Ogni punto è rappresentato da un pispolino quindi puoi contare bene i tuoi punti e quelli degli altri in ogni momento, le quest personali risolte sono scoperte davanti ai rispettivi giocatori fino alla fine del gioco. (o quando si arriva ad averne 3 diverse scoperte in campo nello stesso momento, a questo punto si scartano tutte e 3)

Forse non riesco a spiegarmi.
Io ho una quest personale che dice "devi vincere di 4 per tre volte". Anche vedendo quanti punti ho, esattamente come faccio a ricordarmi quante volte ho vinto di 4, piuttosto che di 3 o di due o di ventordici?

Oddio scusatemi tutti, in effetti non é chiaro.
Il "x3", "x5", "x9" vuol dire semplicemente che ce ne sono 3,5,9 copie della stessa carta quest personale nel mazzo di 50 carte!
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #8 on: 24 November, 2017, 8.51 »

Oddio scusatemi tutti, in effetti non é chiaro.
Il "x3", "x5", "x9" vuol dire semplicemente che ce ne sono 3,5,9 copie della stessa carta quest personale nel mazzo di 50 carte!

Aahhhh! Ecco svelato l'arcano! :-)
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #9 on: 25 November, 2017, 16.43 »

Ora che abbiamo chiarito, cosa te ne pare in generale? :-P
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #10 on: 27 November, 2017, 12.25 »

Essenzialmente è un trick taking molto variegato, il che in termini generali non mi dispiace, solo che alcune cose non sono proprio lineari e chiarissime (ma in parte potrebbe trattarsi di rivedere la spiegazione), come la priorità dei simboli, che magari si capisce meglio giocando. Però ad esempio il dado mi manda in confusione, perché dici:
"il dado, presente su 25 carte su 100, solo ed esclusivamente in caso di spareggio tra i primi due giocatori, consente al giocatore che sta perdendo (cioè il secondo in “linea di vittoria”) di lanciare il dado per tentare di vincere. "

Se è uno spareggio... chi dei due sta perdendo? Dovrebbero essere pari (anche se nell'esempio parli di un 6 con dado che potrebbe lanciarlo per vincere su un 7... ma non è uno spareggio allora).
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #11 on: 27 November, 2017, 16.44 »

Intendi nel caso di indecisione su chi ha la priorità a giocare un bonus/malus avendo giocato tutti lo stesso numero? in questo caso la priorità viene data a chi ha il numero senza nulla, poi a chi ha la stellina (che è la più comune), poi al dado ed infine alla mascherina (che è la più rara)

Se invece intendevi perchè si gioca prima uno invece di un altro la spiegazione è un pochino più complessa ma mi fa davvero piacere scriverla :)
La mascherina, che già ti consente più scelte a carte scoperte (pescare da un altro giocatore, giocare una carta dalla mano che sovrascrive la precedente, entrambe o non fare nulla) sarebbe stata troppo potente se fosse stato possibile usarla in qualunque altra fase del gioco se non all'inizio.
Il dado può essere giocato solo dal secondo contro il primo "in linea di vittoria" quindi deve essere per forza l'ultima azione possibile. Spareggio non è stata una buona scelta come termine, sono d'accordo! Cosa mi suggeriresti al posto?

E la stellina? La stellina può impedire al dado di tirare trascinandolo al terzo posto quindi va attivata necessariamente prima del dado.
Esempio. abbiamo 7 dado 8 stellina e 8 senza nulla . la linea di vittoria è 8 stellina poi 8 infine 7 dado.
Altro esempio. abbiamo 7 dado 7 stellina e 9 senza nulla. la linea di vittoria è 9 poi 7stellina infine 7 dado.
In entrambi i casi la scelta di attivare la stellina impedisce al giocatore con la carta dado di attivarla. Altrimenti avrebbe potuto lanciare il dado (sempre se lo desidera!) in quanto secondo in linea di vittoria.

Piccolo promemoria: buona parte delle cose in questo gioco sono una scelta. Che sia pescare 1 carta numero o 2 modificatori, scartare carte, giocare una carta per il giro di gioco, attivare le abilità delle carte, giocare carte bonus/malus, addirittura anche scoprire le missioni personali per prendere le ricompense (assicuro che a volte è capitato di preferire di non prendere ricompense per una missione svolta per non rinunciare alla ricompensa in quelle comuni!  Ricordo che la ricompensa maggiore va al giocatore con meno punti, in caso di parità con meno quest risolte davanti a sè. Va detto però che questo accade con i gruppi più hardcore che sono almeno alla decima partita e con il coltello fra i denti :-P )

Grazie per l'interessamento, al solito per qualunque dubbio sono qui ^^
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: 10x
« Reply #12 on: 28 November, 2017, 14.27 »

Intendi nel caso di indecisione su chi ha la priorità a giocare un bonus/malus avendo giocato tutti lo stesso numero? in questo caso la priorità viene data a chi ha il numero senza nulla, poi a chi ha la stellina (che è la più comune), poi al dado ed infine alla mascherina (che è la più rara)

Intendo in generale ricordarsi cosa va prima e cosa dopo, ma dopo un po' ci si abitua senza problemi ^_^

Il dado può essere giocato solo dal secondo contro il primo "in linea di vittoria" quindi deve essere per forza l'ultima azione possibile. Spareggio non è stata una buona scelta come termine, sono d'accordo! Cosa mi suggeriresti al posto?

Non ti serve un termine: il dado ti permette di tentare di vincere se sei secondo.
Logged
Cérto

Stefano Castelli

  • Utente registrato
  • Posts: 568
  • Game Designer Geostazionario
    • Autore edito
    • View Profile
    • Il Paradroide
Re: 10x
« Reply #13 on: 28 November, 2017, 20.44 »

In generale mi sembra davvero troppo complesso per quello che vuole essere (anche a livello di pura componentistica: oltre 200 carte per una meccanica simile mi paiono davvero troppe, molto probabilmente con una distribuzione in round e qualche segnalino riusciresti a più che dimezzarle).

Dovrei provarlo.
Logged
--

Stef

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: 10x
« Reply #14 on: 30 November, 2017, 3.02 »

220 comprese le reference per rispettare gli standard :-P
Qualcuno me l'ha già consigliato di diminuirle, comunque in 4 non avanzano tante carte (sulle 20-40 tra tutti i mazzi) e l'ipotesi di rimescolare gli scarti non mi piace per niente, secondo me toglie molto alla tattica di un gioco di carte. (Senza contare il balanciamento matematico certosino da rifare quasi dall'inizio)

Comunque non credo sia un entry-level, pur avendo ottenuto un grande successo con neofiti assoluti e anche con "non più giovanissimi".
L'entusiasmo dirompente l'ho riscontrato principalmente con gente sveglia e agguerrita, non necessariamente esperta, anche con un livello poco superiore ai classici moderni, tipo Magic, Bang!, Carcassonne...

Grazie e spero che ci si possa incontrare presto ^^
Logged
Pages: [1] 2