//

Author Topic: La Fattoria  (Read 908 times)

LeeVanCleef

  • Utente registrato
  • Posts: 27
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi da Tavolo di Francesco Calvi
La Fattoria
« on: 11 December, 2017, 16.43 »

Ragazzi vi presento il mio primo gioco! Come titolo gli ho dato un generico "La Fattoria", giusto per identificare il tipo di prodotto.
E' un gioco per famiglie da 2 a 4 giocatori, indipendente dalla lingua.
Qui trovate il regolamento in PDF ed in basso alcune immagini, tra cui una simulazione di partita a 3 giocatori.
Il prototipo fisico è pronto.
Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi genere di feedback vogliate darmi!

Background e sintesi del regolamento:
Ogni giocatore è proprietario di una fattoria con campi da coltivare e seminare, con lo scopo di vendere al mercato gli ortaggi prodotti guadagnando più degli avversari.
Il gioco è formato da due tipi di turni: produzione e vendita; dopo ogni 3 turni dedicati alla produzione si attiva un turno di vendita, e così via fino al completamento del gioco (16 turni).
Durante i turni di produzione i giocatori coltivano i campi nella fattoria, cercando di ottimizzare al meglio la produzione di ortaggi in termini di quantità e varietà.
Durante i turni di vendita i giocatori scelgono segretamente due tipi di merce da vendere al mercato, ottenendo un prezzo basato sul numero di giocatori che le sta vendendo.
I giocatori possono acquistare dei potenziamenti per la fattoria, come ad esempio il magazzino per stipare le merci e venderle al momento migliore.









« Last Edit: 18 December, 2017, 22.27 by LeeVanCleef »
Logged

LeeVanCleef

  • Utente registrato
  • Posts: 27
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi da Tavolo di Francesco Calvi
Re: La Fattoria
« Reply #1 on: 18 December, 2017, 22.32 »

Ho aggiornato anche a questo gioco regolamento e immagini dopo i feedback ricevuti con il playtest.
Qui le modifiche sono state molto più corpose... ho sostituito la pesca casuale delle tessere con una in stile ticket to ride, aggiunto un quinto ortaggio, ottimizzato il numero di ortaggi disponibili per le partite a 2 e 3 giocatori, modificato leggermente le azioni a disposizione ed aggiunta una nuova carta produzione

eneru

  • Utente registrato
  • Posts: 83
    • Esordiente
    • View Profile
Re: La Fattoria
« Reply #2 on: 31 December, 2017, 17.38 »

ciao, il gioco di per sè mi pare funzionare bene ad una prima occhiata, ma secondo me manca l'interazione tra i giocatori, insomma ogni giocatore fa la sua partita da solo, invece potresti aggiungere magari carte che permettono di danneggiare la fattoria del tuo avversario che so, ad esempio una carta che permette di devastare alcune piantagioni, inoltre servirebbe un tocco di originalità che lo distacca dagli altri giochi del genere, magari con un mazzo di  carte imprevisto oppure aggiungendo altre possibilità di vittoria al gioco.
Logged

LeeVanCleef

  • Utente registrato
  • Posts: 27
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi da Tavolo di Francesco Calvi
Re: La Fattoria
« Reply #3 on: 04 January, 2018, 17.20 »

Ciao Eneru grazie mille per il feedback!

Per la casualità tempo fa avevo pensato ad un dado stile Takenoko (quello del meteo). Magari la potrei aggiungere come regola opzionale, quindi a scelta dei giocatori se usarla o meno.

L'ostruzione degli avversari è uno dei punti chiave del gioco, però avviene solo durante le 4 fasi di vendita (in cui si seminano i terreni e si vendono gli ortaggi al mercato): i prezzi del mercato variano infatti in base al numero di giocatori che sta vendendo lo stesso tipo di merce. E' fondamentale ostacolare le vendite più importanti degli avversari, anche usando solo un'unità di ortaggio. Escluderei al momento regole di danneggiamento delle fattorie avversarie (anche se personalmente la troverei sicuramente piacevole).

La prossima versione del gioco includerà anche queste 3 nuove regole:

La prima è che i bonus della semina si prendono solo se le Tessere Terreno sono in fila orizzontale, verticale, diagonale
Ciò dovrebbe rendere meno banale il posizionamento e dare un minimo di utilità all'azione di scambio di posizione di due Tessere Terreno adiacenti.

La seconda regola è che la Carta Venditore, che permette di vendere un terzo tipo di ortaggio, non è più generica ma associata ad un tipo di Ortaggio. A disposizione ci saranno solo 5 Carte Venditore (una per tipo di ortaggio).

La terza regola dovrebbe diversificare un po' il gameplay ed aumentare le variabili di strategia: è l'investimento. I giocatori potranno investire su un ortaggio pagando X monete (attualmente ho settato a 5). Per ogni tipo di ortaggio ci potrà essere solo un giocatore che ci investe sopra. sul beneficio da assegnare a quest'azione ci sto ancora ragionando... pensavo a fare guadagnare 1 moneta ogni volta che un avversario vende quel tipo di ortaggio. O qualcos'altro di simile

LeeVanCleef

  • Utente registrato
  • Posts: 27
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi da Tavolo di Francesco Calvi
Re: La Fattoria
« Reply #4 on: 29 March, 2018, 18.44 »

Dopo gli utili feedback ricevuti ad AIG a Roma ho aggiornato il gioco includendo le carte evento, che saranno divise in due mazzi: gli eventi sulla produzione e gli eventi sulla vendita.

I primi si pescheranno all'inizio di ogni turno di produzione (per un totale di 12 volte), varranno per il turno in corso, e influenzeranno la gestione della fattoria (terreni, attrezzature, etc).

Gli eventi sulla vendita si pescheranno al primo turno ed al termine di ogni turno di vendita (per un totale di 4 volte), il loro potere influenzerà solo la successiva fase di vendita, saranno effetti legati esclusivamente alla vendita (es: ortaggi non vendibili, maggiori guadagni su determinati ortaggi, etc); I giocatori avranno ogni volta 3 turni di tempo per prepararsi al meglio agli effetti delle carte vendita.

Ho infine bilanciato meglio l'effetto derivante dagli investimenti.

LauLau

  • Utente registrato
  • Posts: 116
    • Esordiente
    • View Profile
Re: La Fattoria
« Reply #5 on: 20 May, 2018, 16.57 »

ciao, il gioco di per sè mi pare funzionare bene ad una prima occhiata, ma secondo me manca l'interazione tra i giocatori, insomma ogni giocatore fa la sua partita da solo
Io direi che è in tema, d'altronde ogni giocatore "coltiva" il proprio orticello :) Ad ogni modo il gioco mi piace e potrebbe diventare un buon prodotto.
Magari inserisci una variante "avanzata" che introduce carte evento nefaste come infestazione di corvi, conigli talpe, allagamenti, etc. e i giocatori che non hanno preventivato subiranno danni alla fattoria, insomma la butto li così.
Logged