//
Pages: [1] 2

Author Topic: Vari progetti  (Read 2243 times)

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Vari progetti
« on: 16 January, 2018, 20.47 »

Vi presento dei progetti che non pensavo di portare a IdeaG perchè o sono molto dispendiosi in termini di tempo o sono ai primi test oppure ancora perchè sono stati trovati bug quando vengono portati all'estremo (quando giochi troppo competitivo)

Intanto li rendo noti e li registro nel form, che non fa mai male, poi vedo se portarli e in caso intavolarli effettivamente :)

1) Lottinspiaggia - Beach on the Rampage      [- Lungo da spiegare e giocare, molti componenti diversi + Abbastanza testate tutte le versioni compresa quest'ultima, non ci sono bug noti, c'è la possibilità di usare più di una modalità di gioco tra cui una è un simil legacy/fable , possibilità di gioco in solitario e tante idee per espansioni (infatti tra un po' di tempo farò senza dubbio un post a parte)]
Inizio con un po' di hype: è un gioco dove gestisci una famiglia composta da 5 persone con poteri diversi che deve accaparrarsi i lettini migliori di uno stabilimento balneare dove ne accadono davvero di tutti i colori. Hai 5 punti azione ogni ora da distribuire come preferisci tra tutti e 5 i personaggi. Riuscirai a farli sopravvivere alla giornata tra amici perditempo, mareggiate, fulmini e incantatori di serpenti?


2) Sboroni:     [- bug grave se giochi troppo competitivo e non caciarone come l'ho inteso data l'ambientazione, tempo di gioco molto variabile ma comunque lunghetto, tanti materiali e conteggio finale non immediato + ambientazione che ha coinvolto molto in fase di test, l'idea dell'asta positiva seguita dall'asta negativa ha riscosso molto favore tra i tester]
Sei in una locanda a spiattellare i tuoi successi e le tue imprese con altri tuoi compagni sboroni. Il locandiere mette all'asta dei potenziamenti temporanei e permanenti. Successivamente propone una sfida al primo sangue in arena a chi la sparerà più grossa (si darà più malus). Ma prima di far andare il nostro avventuriero senza arti, spada, scudo o anche senza tutti e 3 :-P tutti, te compreso potete scommettere sull'esito della sfida in arena. La sera successiva il locandiere cura qualche ferita (toglie qualche malus) a tutti i suoi cari sboroni e si ricomincia.


3) Manapazzo:      [- Lungo e scomodo il dover draftare il mazzo per i non appassionati, quasi tutti i test fatti con una versione differente da questa attuale e quindi possibili problemi di bilanciamento nella seconda parte di gioco dovuti alla possibile inesperienza  fare prima il draft + l'idea delle carte doppie è piaciuta tantissimo ai tester]
Draft di carte mana a due sezioni (solitamente una sezione vantaggiosa e l'altra poco meno ma comunque simile) e successivo draft di carte punti/azione. Le prime hanno un lato rivolto verso di te e l'altro che vale per gli altri, le seconde hanno un valore in punti e un'azione corrispondente da compiere obbligatoriamente. Si mescolano entrambi i mazzi insieme (dal dorso riconoscibile) e si pescano 7 carte. Nel tuo turno puoi giocare 0 carte e pescarne 2 oppure giocare fino a 2 carte e pescarne una sola. Chi arriva a 7 carte punti calate per primo prende il bonus di fine gioco e si calcolano i punti.


4) Malediscale:     [- pochi test, tempi lunghi da 5 a 6 giocatori, non troppo elegante in 3 giocatori, insomma dai 3 ai 6 giocatori che avevo pensato l'unico caso che unisce l'equilibrio di dare a tutti le stesse possibilità di vittoria e dei tempi da filler è in 4 giocatori, per i miei canoni troppa fortuna + ma non per i tester che la reputano adatta ad un filler]
Hai 7 carte in mano, il primo che le finisce ha vinto. Quando è il tuo turno puoi giocare una carta dal valore +o- 1 rispetto ad una carta in tavola. Una volta completata una scala se ne apre una nuova. Se non puoi giocare una carta hai molte azioni possibili (1 da fare obbligatoriamente) tra cui aprire una scala maledetta personale al costo di una penalità. Se altri vogliono attaccare carte alla tua scala si prendono anche loro una penalità, se lo vuoi fare tu non prendi ulteriori penalità. Puoi uscire dal round di gioco senza penalità.


5) Triplette+:      [- pochi test, tempi lunghi da 5 a 6 giocatori, non troppo elegante in 3 giocatori, insomma dai 3 ai 6 giocatori che avevo pensato l'unico caso che unisce l'equilibrio di dare a tutti le stesse possibilità di vittoria e dei tempi da filler è in 4 giocatori, per i miei canoni troppa fortuna + ma non per i tester che la reputano adatta ad un filler]
Ogni turno devi pescare una carta da tutti gli avversari oppure un numero di carte dal mazzo comune pari al numero dei giocatori meno 2. Successivamente devi calare una tripletta di carte che abbia un valore numerico di almeno x (dipende dal numero di giocatori) per non prendere una penalità.
Logged

LeeVanCleef

  • Utente registrato
  • Posts: 27
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi da Tavolo di Francesco Calvi
Re: Vari progetti
« Reply #1 on: 20 January, 2018, 20.15 »

L'1 mi sembra molto simpatico come background, se riesci a far quadrare il gameplay esce fuori qualcosa d'interessante.

Idem per il 2, la cui bellezza del gameplay potrebbe essere molto collegata ad una grafica azzeccata per il genere.

Il 3 non so, mi viene difficile immaginarlo senza dettagli più chiari e immagini.

Il 4 lo trovo un filler interessante, regole semplici e di facile apprendimento, ed abbastanza strategico. Se lo ottimizzi bene penso esca un bel gioco, adatto anche ai giocatori occasionali.

Il 5 non saprei, sembra totalmente basato sulla fortuna. La pesca dal mazzo avviene a carte coperte o c'è un mercato alla ticket to ride?

Alvar

  • Utente registrato
  • Posts: 440
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #2 on: 22 January, 2018, 9.39 »

Scusa, una curiosità OT...
Tu risci a gestire ideazione, prototipazione, playtest e successive modifiche e sviluppo del gioco di 5 giochi contemporaneamente?
Logged
"Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est."
(Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare)
Seneca

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #3 on: 22 January, 2018, 19.00 »

@LeeVanCleef     Ehi ti ringrazio per aver commentato, sei stato molto gentile :)

@Alvar     Ebbene sì, ho preso questo lavoro (senza virgolette) molto seriamente, probabilmente troppo, anche perché aspiro a farla diventare la mia professione a tempo pieno.
Da sabato a martedì tutte le sere (tranne cause maggiori, feste varie o defezioni di giocatori) le dedico al playtest interno con amici dei miei giochi. I mercoledì, giovedì e venerdì sera mi alterno fra ludoteche e negozi e sono dedicati a provare giochi editi e quando mi riesce a fare i playtest seri esterni con giocatori che non conosco benissimo (dopo mesi che ci si vede chiamarli non-amici mi pare brutto)

Giusto per essere precisi in 2 anni i giochi che ho prototipato sono 10, questi 5 sono quelli più indietro che hanno dai 10 ai 30 playtest, gli altri 4 che porto ora a IdeaG ne hanno da 50 a più di 100 e ho messo anche i regolamenti qui. L'ultimo gioco, l'ignoto :-P , è un misto gdr e non ha fatto nemmeno 5 playtest quindi non ha nemmeno un regolamento e non lo porto.

Parlando proprio di IdeaG per poter seguire tutti gli interventi in programma e per provare un po' di giochi altrui a giro ho deciso di farmi accompagnare da altri 3 miei amici, in modo da riuscire ad ottimizzare tutti i tempi e anche a divertirsi un po' :)

Purtroppo ho a disposizione solo il tempo che rubo alla mia "attività ufficiale" cioè studiare chimica farmaceutica all'università, cosa della quale ormai mi interessa il giusto, ma che devo finire per forza prima o poi :((

Anche per questo sono disperato e sto smattando perché in questo periodo oltre agli esami sono alle prese con Nandeck e simili. Mi è stato consigliato di rifare tutte le carte al pc per una questione di formalità e pulizia grafica ma la cosa che non mi sta riuscendo bene, e soprattutto mi sta togliendo energie per progettare e rifinire i giochi.
Infatti credo proprio che rinuncerò e farò provare con i miei dignitosissimi cartoncini colorati. E se non mi arriva l'ordine da spielmaterial (fatto il 28 dicembre) anche con le monetine e i saccheggi da altri giochi ^^

Alla fine quello che mi piace fare è l'autore di giochi, non l'impaginatore, il grafico o altro.
Logged

giak81

  • Utente registrato
  • Posts: 240
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #4 on: 22 January, 2018, 19.08 »

@Alvar     Ebbene sì, ho preso questo lavoro (senza virgolette) molto seriamente, probabilmente troppo, anche perché aspiro a farla diventare la mia professione a tempo pieno.
Ti auguro vivamente di riuscirci, ma non per tarparti le ali, ma i Game Designer che vivono di questo lavoro NEL MONDO si contano sulle dita di una mano, e forse neanche uno è italiano (se sbaglio correggetemi). Continua a fare quello che stai facendo con dedizione, ma non pensare di abbandonare gli studi o di lasciarli in secondo piano. Se poi avrai successo sarò felicissimo di stringerti la mano e giocare alle tue creazioni.
Hai già presentato a qualche editore le tue idee?
Logged
Siate scrittori della vostra vita, non semplici lettori

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #5 on: 22 January, 2018, 20.00 »

Ti auguro vivamente di riuscirci, ma non per tarparti le ali, ma i Game Designer che vivono di questo lavoro NEL MONDO si contano sulle dita di una mano, e forse neanche uno è italiano (se sbaglio correggetemi).
Purtroppo l'ho saputa troppo tardi questa cosa, ormai non c'è spazio per i ripensamenti o per abbattersi!

Continua a fare quello che stai facendo con dedizione, ma non pensare di abbandonare gli studi o di lasciarli in secondo piano. Se poi avrai successo sarò felicissimo di stringerti la mano e giocare alle tue creazioni.
Hai già presentato a qualche editore le tue idee?
Comunque spero che tu possa stringermi la mano e divertirti con le mie creazioni anche se non avrò successo :-P

Gli studi li ho messi in secondo piano ma non li abbandono, sarebbe uno spreco, anche se spero vivamente di non fare un lavoro legato a questi, ma all' Arte. Oltre i giochi da tavolo mi diletto nella scrittura e nella musica, quindi chissà...

Per quanto riguarda la faccenda editore ancora non ho avuto modo, almeno non con un editore in senso stretto, ma è un discorso lungo. In ogni caso spero tra IdeaG e AiG di rimediare, se non per firmare, almeno per avere pareri, e poi si vedrà il da farsi :)

Sono stato a lungo bloccato dal fatto che mi potessero rubare le idee, poi dopo aver letto per bene tutti i post in questo forum ho deciso di mostrarmi e devo dire che per ora sta andando bene ^^
Logged

mrpako

  • Utente registrato
  • Posts: 1224
    • Autore edito
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #6 on: 22 January, 2018, 22.40 »

]
Ti auguro vivamente di riuscirci, ma non per tarparti le ali, ma i Game Designer che vivono di questo lavoro NEL MONDO si contano sulle dita di una mano, e forse neanche uno è italiano (se sbaglio correggetemi).

A me risulta che siano ben 3.  ( emiliano sciarra, andrea angiolino, spartaco albertarelli ) , ma con dispiacere dico, appartengono ad una generazione ( non anagrafica ma ludica)  precedente alla nostra, meno giochi, meno autori, meno concorrenza. Ora affermarsi è più complicato.

A parte questo effettivamente fare Game design è complicato ( te lo dice uno che fa anche escape room e in passato ha lavorato anche a videogiochi ) , l'è dura, non ci si campa. fidati meglio la chimica. 
Il game design deve essere l'hobby che magari ti vanno davvero bene le cose e ti ci compri la macchina, ma nulla più, salvo miracoli.


Logged
==  Non Sono cattivo, è che ogni tanto la realtà oggettiva sa essere davvero crudele.  ==

==  La macchina del capo ha un buco nella gomma. Hai bisogno di 3 segnalini Mc-Gyver e un token Cewingum per ripararla. ==

Alvar

  • Utente registrato
  • Posts: 440
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #7 on: 23 January, 2018, 10.43 »

Stavo leggendo:

Da sabato a martedì tutte le sere (tranne cause maggiori, feste varie o defezioni di giocatori) le dedico al playtest interno con amici dei miei giochi. I mercoledì, giovedì e venerdì sera mi alterno fra ludoteche e negozi e sono dedicati a provare giochi editi e quando mi riesce a fare i playtest seri esterni con giocatori che non conosco benissimo (dopo mesi che ci si vede chiamarli non-amici mi pare brutto)

e mi domandavo se sei fuori tutte le sere, quando pensi ai giochi nuovi?

Poi ho capito che studi:

Purtroppo ho a disposizione solo il tempo che rubo alla mia "attività ufficiale" cioè studiare chimica farmaceutica all'università, cosa della quale ormai mi interessa il giusto, ma che devo finire per forza prima o poi :((

è evidente che parti "solo" un pochino avvantaggiato rispetto a chi lavora...
Logged
"Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est."
(Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare)
Seneca

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #8 on: 23 January, 2018, 17.19 »


è evidente che parti "solo" un pochino avvantaggiato rispetto a chi lavora...


Vero, anche per questo sono determinato a non sprecare questo vantaggio.

Anche perchè prima o poi dovrò iniziare il tirocinio e temo che sarà tutta un'altra storia :(

Logged

giak81

  • Utente registrato
  • Posts: 240
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #9 on: 24 January, 2018, 11.26 »

]
Ti auguro vivamente di riuscirci, ma non per tarparti le ali, ma i Game Designer che vivono di questo lavoro NEL MONDO si contano sulle dita di una mano, e forse neanche uno è italiano (se sbaglio correggetemi).

A me risulta che siano ben 3.  ( emiliano sciarra, andrea angiolino, spartaco albertarelli ) , ma con dispiacere dico, appartengono ad una generazione ( non anagrafica ma ludica)  precedente alla nostra, meno giochi, meno autori, meno concorrenza. Ora affermarsi è più complicato.

A parte questo effettivamente fare Game design è complicato ( te lo dice uno che fa anche escape room e in passato ha lavorato anche a videogiochi ) , l'è dura, non ci si campa. fidati meglio la chimica. 
Il game design deve essere l'hobby che magari ti vanno davvero bene le cose e ti ci compri la macchina, ma nulla più, salvo miracoli.
Sciarra e Angiolino praticamente campano con un'unica grande idea, Bang e Wings of Glory, Albertarelli invece deve rimboccarsi le maniche e ideare sempre giochi nuovi. Essere tra i primi 2 srebbe molto meglio XP
Logged
Siate scrittori della vostra vita, non semplici lettori

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2675
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • find me on BGG
Re: Vari progetti
« Reply #10 on: 24 January, 2018, 13.37 »

L'ultimo gioco, l'ignoto :-P , è un misto gdr e non ha fatto nemmeno 5 playtest quindi non ha nemmeno un regolamento e non lo porto.

portalo portalo... sono questi quelli che a ideag potrebbero prendere direzioni inaspettate :)

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #11 on: 24 January, 2018, 14.15 »

L'ultimo gioco, l'ignoto :-P , è un misto gdr e non ha fatto nemmeno 5 playtest quindi non ha nemmeno un regolamento e non lo porto.

portalo portalo... sono questi quelli che a ideag potrebbero prendere direzioni inaspettate :)

6) Demoni
Eroi Luciferi (luxfero) che devono combattere contro il mondo oscuro. Questo è l'unico obiettivo e può essere risolto da soli (near impossible) o in compagnia (facilissimo). Se muori puoi tornare in vita come Demone del Cancello contro gli Eroi. Ah: Può anche non vincere nessuno, pardon, l'oscurità.

Poi con calma farò un post dedicato come per tutti gli altri 5.


E con questo sono a 10 giochi registrati e direi proprio che mi posso fermare :-P
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Vari progetti
« Reply #12 on: 24 January, 2018, 17.29 »

E con questo sono a 10 giochi registrati e direi proprio che mi posso fermare :-P

Infatti, salvati finché sei in tempo :-D (aggiunto ieri l'ottantacinquesimo al mio elenco -___-)
Logged
Cérto

Giovanni Franceschelli

  • Utente registrato
  • Posts: 65
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Vari progetti
« Reply #13 on: 24 January, 2018, 18.06 »

Ehm... Ne ho abbozzati ma non prototipati altrettanti... Sai com'é nel caso dovessi incontrare un blocco creativo ho già materiale pronto ^^ Che dice dottore, sono giá spacciato? :D

Per curiosità ti posso chiedere in quanti anni?

E con questo sono a 10 giochi registrati e direi proprio che mi posso fermare :-P

Infatti, salvati finché sei in tempo :-D (aggiunto ieri l'ottantacinquesimo al mio elenco -___-)
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3459
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Vari progetti
« Reply #14 on: 25 January, 2018, 8.27 »

Ehm... Ne ho abbozzati ma non prototipati altrettanti... Sai com'é nel caso dovessi incontrare un blocco creativo ho già materiale pronto ^^ Che dice dottore, sono giá spacciato? :D

A onor del vero alcuni di quelli sono bozze e alcuni sono teoricamente finiti a livello progettuale ma non prototipati (ma in cambio non ho contato niente del periodo dai 10 ai 35 anni circa ^__^;)

Per curiosità ti posso chiedere in quanti anni?

A spanne una decina, anche se molto è concentrato negli ultimi 5 credo
Logged
Cérto
Pages: [1] 2