//

Author Topic: Alien Hunt  (Read 445 times)

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3273
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Alien Hunt
« on: 11 March, 2018, 11.49 »

Party game a identità segrete.
Ogni giocatore è identificato da un colore e/o un numero e dispone di tre segnalini che riportano il numero sul retro e/o sono del colore in questione: un segnalino osservazione e due segnalini azione.
Il gioco è a punteggio e si svolge su un numero di round concordato all'inizio.
A ogni inizio round, vengono distribuite le identità (nascoste) ai giocatori. La carta identità stabilisce sia "chi" è il giocatore (e come fa punti) sia il senso dei suoi segnalini.
Al termine di una fase di discussione, i giocatori assegnano più o meno simultaneamente ognuno dei loro segnalini a un altro giocatore, in base alla logica della loro identità (alternativa: ci sono 3 fasi di discussione e al termine di ognuna ogni giocatore assegna UN segnalino a un altro giocatore, fermo restando che non può assegnarne due allo stesso).
Una volta assegnati i segnalini, si rivelano le identità secondo un ordine preciso, si calcolano i punti, si annotano e si parte col round successivo. Alla fine dei round, il giocatore col punteggio più elevato vince.
Una paticolarità (o così mi auguro) del gioco è proprio che i vari ruoli non vincono tout court in base a determinate condizioni ma si limitano a fare punti o impedire agli altri di farne, puntando alla vittoria finale che è quindi del singolo giocatore e non del ruolo.

Nella versione con un singolo giro di discussioni, ipotizzavo anche di far guardare a un altro giocatore una delle carte in gioco (o una di quelle non in gioco?) dando qualche informazione in più iniziale su cui lavorare. A tre giri non dovrebbe essere necessario perché si può discutere sul chi ha fatto cosa e perché.

A livello di ambientazione: gli alieni sono sulla Terra e c'è tanta gente interessata a scoprirli, dai Men in Black (che vogliono tenere segreta la loro esistenza) a vario genere di appassionati di ufologia (tra scienziati seri e fanatici), mentre ovviamente gli alieni stessi hanno un loro motivo per essere qui e vorrebbero portarlo a termine.
Personaggi possibili sono quindi (non sono completi né numericamente né in alcuni casi a livello di singolo personaggio):

Man in Black (più di uno possibile)
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a un non alieno, -2 punti se assegnato a un altro MiB
Azione: rimuovi un segnalino assegnato da questo giocatore

Ufologo
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a chiunque altro
Azione: sposta un segnalino da questo a un altro giocatore

Ufomane
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a chiunque altro
Azione: sposta un segnalino da un altro giocatore a questo

Mitomane
Riceve 1 punto per ogni segnalino che gli è stato assegnato (quelli rimossi non contano)
Osservazione: non fa assolutamente nulla
Azione: prendi un segnalino assegnato a questo giocatore e riassegnalo a te stesso (senza guardarlo)

Scienziato alieno
Osservazione: -2 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a 1 MiB, 3 punti in qualunque altro caso
Azione:

Esploratore alieno
Osservazione:
Azione:

Invasore alieno
Guadagna 3 punti se non gli viene assegnato alcun segnalino osservazione
Osservazione: 3 punti se assegnato a  1 MiB, -2 punti se assegnato a un alieno, -1 punto in ogni altro caso
Azione: sposta un segnalino da te stesso a questo giocatore (senza guardarlo)
Logged
Cérto

tinen23

  • Utente registrato
  • Posts: 571
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Alien Hunt
« Reply #1 on: 12 March, 2018, 8.51 »

Idea carina, ma immagino che sia incentrato tutto sulla fase di discussione, altrimenti diventa completamente casuale.
Hai già pensato a come strutturarla per non farla diventare una specie di "lupus in tabula" (cioè praticamente casuale)?

Fossi in te direi che si gioca su 3 o più Round a discrezione dei giocatori, così levi in toto la regola aggiuntiva per il round singolo.
 
La struttura dei punteggi e delle azioni mi sembrano ok, ovviamente da testare ma come idea ci può stare.

Ambientazione andrebbe bene una qualunque ed è assolutamente poco importante in questo tipo di gioco se non per dare un minimo di "flavor", quindi non ho particolari commenti al riguardo :)
Logged
Play is the way to forget the rain.

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3273
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Alien Hunt
« Reply #2 on: 12 March, 2018, 15.57 »

Idea carina, ma immagino che sia incentrato tutto sulla fase di discussione, altrimenti diventa completamente casuale.
Hai già pensato a come strutturarla per non farla diventare una specie di "lupus in tabula" (cioè praticamente casuale)?

Infatti il problema è quello. Lupus in Tabula è casuale all'inizio ma poi si possono iniziare a fare deduzioni, mentre negli "One Night" che ultimamente vanno molto di moda il caso secondo me regna sovrano (non li ho mai provati di persona e potrei anche sbagliare, ma dato che si discute senza niente in mano...)
Giocando 3 turni, il primo sarebbe abbastanza random ma gli altri due avrebbero un qualche spunto di discussione (perché mi hai dato un segnalino? chi sei? chi pensi che sia? che stai facendo?)
Logged
Cérto

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3273
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Alien Hunt
« Reply #3 on: 13 March, 2018, 12.46 »

So che così mi complico la vita ma... e se implementassi un sistema di doppia identità, pubblica/segreta in stile BANG!?
Dopo tutto a livello di ambientazione ha senso (al 90%), visto che gli alieni sono ovviamente mascherati da umani e i MiB ha una loro logica che siano in incognito, ecc. In questo modo potrei dare alle identità pubbliche delle azioni da compiere senza doverle tenere segrete, che potrebbero servire a ottenere informazioni o comunque dare una logica alla parte discorsiva del gioco
Logged
Cérto

tinen23

  • Utente registrato
  • Posts: 571
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Alien Hunt
« Reply #4 on: 13 March, 2018, 16.22 »

Potrebbe aver senso!
Dai 2 carte ad ogni giocatore, una con l'identità pubblica e l'altra con l'identità segreta.
L'identità pubblica ha delle azioni Attive, cioè che gli fanno fisicamente fare qualcosa: potresti sfruttare questa azione per la discussione, per renderla meno generica e casuale: ad esempio con chi puoi parlare, che domande puoi fare e quante puoi farne, cosa puoi rispondere alle domande fatte, ecc.
L'Identità Segreta ha solo effetti passivi, cioè bonus o malus a seconda delle votazioni che sono state fatte.
Se riesci a trovare un buon twist con l'identità pubblica il gioco potrebbe acquisire un grosso valore aggiunto!
Logged
Play is the way to forget the rain.

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3273
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Alien Hunt
« Reply #5 on: 13 March, 2018, 16.43 »

Dai 2 carte ad ogni giocatore, una con l'identità pubblica e l'altra con l'identità segreta.
L'identità pubblica ha delle azioni Attive, cioè che gli fanno fisicamente fare qualcosa: potresti sfruttare questa azione per la discussione, per renderla meno generica e casuale: ad esempio con chi puoi parlare, che domande puoi fare e quante puoi farne, cosa puoi rispondere alle domande fatte, ecc.
L'Identità Segreta ha solo effetti passivi, cioè bonus o malus a seconda delle votazioni che sono state fatte.
Se riesci a trovare un buon twist con l'identità pubblica il gioco potrebbe acquisire un grosso valore aggiunto!

Beh nì, nel senso che l'identità segreta avrebbe i famosi 3 gettoni da assegnare (o, meglio, l'identità segreta determina il signifcato e lo scopo dei 3 gettoni da assegnare)
Logged
Cérto

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3273
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Alien Hunt
« Reply #6 on: 14 March, 2018, 16.04 »

Bozza di regolamento

Il gioco si svolge in più round, decisi dai giocatori a inizio partita.
Alla fine dell’ultimo round, vince il giocatore che ha ottenuto più punti (sono possibili pareggi)

Prima della partita si scelgono, a piacere o a caso, tante carte Personaggio quanti sono i giocatori, tenendo presente che una di queste deve essere la carta Presidente. Le carte Personaggio avanzate vengono messe da parte.
Ogni giocatore riceve una carta Personaggio scoperta, che terrà davanti a sé per tutta la partita, ben visibile a tutti. Sceglie inoltre un colore/numero e prende i tre segnalini corrispondenti (1 segnalino osservazione e 2 segnalini azione) che mette sul tavolo in modo che non sia possibile vedere il tipo dei segnalini.

All’inizio di ogni round, a ogni giocatore viene distribuita una carta Identità coperta, che guarderà senza mostrarla agli altri e metterà sotto la carta Personaggio.
La carta Identità stabilisce il modo in cui il giocatore fa punti nel round in corso e gli effetti dei suoi segnalini.
Le carte identità non distribuite vengono messe coperte al centro del tavolo.
Il Presidente dà inizio alle discussioni facendo una domanda o una dichiarazione o quello che preferisce. Le discussioni sono del tutto libere.
Durante la fase discussione, ogni giocatore può, in qualunque momento:
- assegnare uno o più dei propri segnalini a un altro giocatore (i segnalini si assegnano coperti e chi li riceve non può guardarli). Un segnalino assegnato non può essere spostato (salvo abilità speciali che lo consentano) e non è possibile che un giocatore assegni più di un segnalino a un altro.
- usare l’abilità speciale del proprio personaggio, se ne possiede. Se non diversamente indicato, un Personaggio può usare la propria abilità speciale una sola volta per round, dopodiché la carta Personaggio viene ruotata di 90° per indicare che l’abilità è stata usata.
Il Presidente può in qualunque momento dichiarare lo Stato di Allerta, mettendo fine alla fase di Discussione. Quando questo accade:
- in senso orario a partire dal Presidente, ogni Personaggio che possiede e non ha usato un’Abilità può usarla
- tutti i giocatori che hanno ancora segnalini da assegnare, devono assegnarli immediatamente.

A questo punto, seguendo l’ordine indicato, vengono rivelate le Identità dei giocatori. Ogni volta che un Identià viene rivelata, si scoprono anche i segnalini del relativo giocatore, che esegue tutte le eventuali azioni a essi correlate.
Quando tutte le identità sono state rivelate, si calcolano e si annotano i punti per ogni giocatore, e il round ha termine.

Alla fine del round, tutti i giocatori riprendono i propri segnalini, scartano le proprie carte Identità (che vengono rimescolate) e rimettono in posizione normale le loro carte Personaggio (se necessario). Chi aveva la carta Presidente la passa al giocatore alla propria destra, che rimette la propria nel mazzo, e prende una nuova carta Personaggio a caso da quelle avanzate (se non ce ne sono, prende la carta del giocatore a cui ha passato il Presidente).

Personaggi

Presidente
Dà inizio alle discussioni e può dichiarare lo Stato di Allarme.

Investigatore
Una volta per round può guardare l’identità di un altro giocatore

Giornalista
Una volta per round può fare (in segreto) una domanda a un altro giocatore, che deve rispondere sinceramente Sì o No

Artista della Truffa
Una volta per round può usare l’abilità di un altro personaggio in partita

Spia
Può guardare i segnalini che riceve

Recluso
La sua carta identità non può essere guardata usando abilità Personaggio

?
Può cambiare l’assegnazione dei propri segnalini durante la fase di discussione

Soubrette
Una volta per round può obbligare un altro giocatore ad assegnarle un segnalino (se ne ha ancora e se non gliene ha già assegnato uno)

Poliziotto
Una volta per round può guardare fino a 3 carte Identità tra quelle non assegnate

Illusionista
Una volta per round può scartare la propria identità (scoprendola) e prenderne un’altra a caso da quelle non assegnate

Bullo
Una volta per round può obbligare un giocatore ad assegnare un proprio segnalino (se ne ha) a un altro giocatore a cui non ne abbia già assegnato uno

Generale
Una volta per round può scegliere un altro giocatore che per tutto il round non potrà assegnargli segnalini (se gliene ha già assegnato uno se lo riprenderà)

Pettegola
Può guardare l’identità del giocatore alla sua destra e di quello alla sua sinistra, ma se lo fa deve mostrare loro la propria

[...]

Identità


Man in Black (più di uno possibile)
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a un non alieno, -2 punti se assegnato a un altro MiB
Azione: rimuovi un segnalino assegnato da questo giocatore

Ufologo (più di uno possibile)
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a chiunque altro
Azione: sposta un segnalino da questo a un altro giocatore

Ufomane (più di uno possibile)
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a chiunque altro
Azione: sposta un segnalino da un altro giocatore a questo

Mitomane
Riceve 1 punto per ogni segnalino che gli è stato assegnato (quelli rimossi non contano)
Osservazione: non fa assolutamente nulla
Azione: prendi un segnalino assegnato a questo giocatore e riassegnalo a te stesso (senza guardarlo)

Scienziato alieno
Osservazione: -2 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a 1 MiB, 3 punti in qualunque altro caso
Azione: se questo giocatore non è un alieno perde 1 punto e tu guadagni 1 punto, altrimenti perdi 1 punto

Esploratore alieno
Osservazione: -2 punti se assegnato a un alieno, 2 punti in qualunque altro caso
Azione:

Invasore alieno
Guadagna 3 punti se non gli viene assegnato alcun segnalino osservazione (quelli rimossi non contano)
Osservazione: 3 punti se assegnato a  1 MiB, -2 punti se assegnato a un alieno, -1 punto in ogni altro caso
Azione: sposta un segnalino da te stesso a questo giocatore (senza guardarlo)

Cacciatore di taglie alieno
Osservazione: 3 punti se assegnato a un alieno, -1 punto se assegnato a chiunque altro
Azione: se questo giocatore è un alieno perde 1 punto e tu guadagni 1 punto, altrimenti perdi 1 punto
Logged
Cérto