//
Pages: [1] 2

Author Topic: Death Trap  (Read 2108 times)

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Death Trap
« on: 14 March, 2018, 16.30 »

Una idea di questi giorni che voglio condividere....
Immaginatevi un mix tra i giochi room25, dungeonquest ed il film The running man .... come ambientazione.
I giocatori sono all'interno di questo bunker labirinto che si forma man mano ed avranno lo scopo di sopravvivere un tot di turni, muovendosi o cercando i 3 oggetti che faranno scorrere il tempo più veocemente ....decretando la vittoria. (una chiave, un codice e una valigetta).
Per fare ciò potranno allearsi tra loro, tradirsi ecc...ma questa è un'altra cosa....
Ogni stanza del bunker avrà trappole, marchingegni ed eventi caotici più o meno mortali... I giocatori partiranno tutti dallo stesso ingresso...
quell oche mi chiedo è : per sopravvivere al bunker e alle trappole in teoria basterebbe anche stare fermi. NOn si troveranno gli oggetti per l'uscita ma potrebbe finire il tempo.  La prima cosa che mi è venuta ian mente è quella di rendere le stanze più indietro (a partire dall'ingresso) inutilizzabili....tramite l'allagamento, la chiusura delle porte, scariche elettriche ecc.. In modo da costringere i giocatori a muoversi. Però poi si vengono a chiudere percorsi o strade e non si può più tornare indietro. Oppure potrei inserire l'idea di un "esecutore"... un tizio fortissimo con armi ecc che si muove nello stesso bunker... che dopo alcuni turni entra...costringendoti a muoverti.... non so.... è solo la prima bozza tutta in WIP ;) se qualcuno wuole brainstormingare è il benvenuto.
Logged

supergigi82

  • Utente registrato
  • Posts: 32
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #1 on: 14 March, 2018, 16.40 »

Ciao, l' idea mi piace! Per evitare che i giocatori stiano fermi puoi dire che, per esempio, per ogni turno senza muoversi prendono un segnalino "radiazione" e a 3 segnalini muore, la butto lì! Il tizio armato  mi piace, ma rischia di complicare molto le regole per la sua gestione.

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Death Trap
« Reply #2 on: 14 March, 2018, 17.30 »

Non sarebbe più semplice se i 3 oggetti servissero per uscire e quindi se non li trovi hai perso a prescindere perché resti dentro?
Anche perché a livello di ambientazione mi sfugge perché sopravvivere (ma restare comunque chiusi in un bunker) sia un obiettivo che qualcuno vorrebbe raggiungere :)
Logged
Cérto

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #3 on: 14 March, 2018, 17.46 »

hahaha giusto anche questo ;)
Uscire mi sembrava banale.... un pò tipo running man....nel senso: "Riesci a sopravvivere nel bunker per x turni?" :D
l'idea del recupero dei 3 oggetti che fanno scorrere il tempo più velocemente mi piaceva per inserire delle meccaniche di trattativa tra i giocatori...es: io ho 2 oggetti.... tu ne hai uno. Così da soli non servono a niente... se ci alleiamo forse abbiamo più possibilità di rimanere vivi. Ok che tu sei in vantaggio....ma il soffitto della stanza in cui sei si stà abbassando e tra poco sarò solo io in vantaggio....

O cose simili.

Come in room25 i personaggi potranno spingere nelle altre stanze o bloccarlo...o compiere alcune azioni e anche combattere tra loro.

Nell'ambientazione non ci stà x niente....ma sarebbe bello che ci fosse anche una sorta di merce di scambio....

ps: e se i prigionieri fossero detenuti (tipo running man)... e chi riesce a sopravvivere avrà l'annullamento della pena. Ogni giocatore partirà con un tot di anni di pena da scontare. Ma all'interno del bunker hanno la possibilità di contrattare utilizzando come merce di scambio proprio gli anni. potrebbe essere?
Tipo: mi serve la tua corda per uscire da questa dannata botola!!! - Ok sarà tua se ti prendi almeno 2 dei miei anni!!
Così tra i giocatori sopravvissuti alla fine dei round chi dovrà scontare meno anni di carcere sarà il vincitore :D
Logged

Alvar

  • Utente registrato
  • Posts: 440
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #4 on: 14 March, 2018, 18.17 »

Così ad occhio... non essendoci una meccanica molto innovativa proverei a partire da una ambientazione innovativa...
Poi ci butti dentro le cose che si possono fare in quell'ambiente.
Non so... se tu dovessi scappare dal labirinto del Minotauro?
Logged
"Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est."
(Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare)
Seneca

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #5 on: 14 March, 2018, 18.43 »

A tema del labirinto ho già fatto IL giardino degli Dei.... e c'è proprio anche il minotauro... :7
Mi piaceva proprio quell'ambientazione... Sto sviluppando il discoro degli anni da scontare come merce di scambio...stà venendo fuori bene ;) Vi aggiorno presto.
Logged

Journeyman

  • Utente registrato
  • Posts: 183
    • Esordiente
    • View Profile
    • Giochi di Carta
Re: Death Trap
« Reply #6 on: 14 March, 2018, 22.48 »

Puoi sempre dire che "se non ti muovi neanche il tempo lo fa" e dunque in turno da fermo equivale ad un turno perso.
Logged
Madness will give me peace of mind.

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Death Trap
« Reply #7 on: 15 March, 2018, 10.08 »

Puoi sempre dire che "se non ti muovi neanche il tempo lo fa" e dunque in turno da fermo equivale ad un turno perso.

Ma dipende da come ci si muove e da che altro si può fare in un turno.
Per dire, se muovi di una stanza alla volta OK; se ti puoi muovere nella stessa stanza senza uscirne basta mettersi a passeggiare. Come pure se esistono azioni tipo "cercare" basta fare sempre quello
Logged
Cérto

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #8 on: 15 March, 2018, 13.55 »

Le azioni per adesso sono il movimento e l'azione generica che permetterà tramite il superamento dei test di superare ostacoli o attivare altri effetti. Vorrei che il tutto fosse molto leggero e che il fattore Alea sia abbastanza alto (vedidungeonquest- anche per il tipo di tiles).
Quello che mi piacerebbe è aumentare le trattative e l'interazione tra i giocatori. Alcune stanze dovranno essere superate necessariamente in due giocatori... o la porta di uscita non potrà essere chiusa. Altre invece, se sono presenti troppi personaggi su quella stanza, si attivano in negativo... (pensavo ad un pavimento con una bilancia, che quando rileva 3 personaggi, si apre, facendoli cadere.)
 
Logged

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #9 on: 15 March, 2018, 21.08 »

Ultimi aggiornamenti: Ci sarà un mazzo di carte trappola, uno di carte oggetti ed uno piccolo di porte.
Quest'ultimo si pescherà quando una porta è bloccata e dirà quell oche serve per aprirla: es: un codice da digitare su un tastierino (test di intelletto).... una serratura da sbloccare (riflessi)... oppure sfondarla direttamente (test di forza) ecc....
Mentre negli ogggetti ci saranno (oltre ai 3 famosi).. altre cose utili che miglioreranno le caratteristiche del personaggio.
Domani stamperò le tiles delle stanze.
Al momento la meccanica c'è.... devo ancora approfondire la merce di scambio degli anni di pena.
Logged

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #10 on: 16 March, 2018, 14.55 »

Ok.... altro wip: Le carte trappola saranno di vari tipi: il primo è quello classico....ovvero una trappola che può essere evitata o superata tramite test su una caratteristica. Un altro tipo sarà a scelta multipla: ES. : Il soffitto si abbassa velocemente. Puoi provare a fuggire velocemente rotolando fuori dalla stanza (test di riflessi) oppure conti sul tuo fisico per sorreggere il soffito (test costituzione).
Un'altra tipologia sarà quella delle trappole fisse: Rimangono nella stanza in cui vengonno trovate. Esempio: Serpenti velenosi. in quella stanza non ci saranno altre trappole...ogni volta che si entra si deve superare i serpenti.
Ultima tipologia che mi viene in mente....è quella delle trappole semoventi: ES: stanza con una tigre inferocita. Dopo che si è rivelata la tigre si sposterà ogni turno nel bunker.
Logged

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #11 on: 19 March, 2018, 18.55 »

Ok...seguendo qualche consiglio si è modificato un pò il tutto ;) Adesso le porte di uscita dal labirinto Hangar sono aperte fino al 20° turno. il primo che riesce ad uscire sarà il vincitore. Dopo il 20° turno i portoni si chiuderanno ed il modo per aprire il portone nuovamente è quell odi recuperare la valigia e la chiave di sblocco.  Oppure rimanere l'ultimo vivo all'interno.
Ho inserito l'azione di poter tentare di aprire una grata di ventilazione nel caso i passaggi fossero tutti bloccati.
L'Hangar sarà un 6x9 e adesso stò limando le varie trappole mortali e le abilità speciali dei personaggi. L'idea degli anni da scontare come merce di scambio è ancora lì....
presto foto del WIP ;)
Logged

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #12 on: 20 March, 2018, 17.44 »

Su fb.....ho messo un paio di foto del prototipo x gli ultimi test....
http://www.inventoridigiochi.it/index.php?topic=14001.msg44761;topicseen#new

Stavo testando...e pensavo che potrebbe essere interessante se ogni giocatore utilizzasse una "squadra" di 3 personaggi invece di uno solo.... ci sono delle stanze in cui le porte si aprono solo raggiungendo un certo peso... e altre interazioni che una squadra potrebbe fare tranquillamente. Il dubbio adesso sono i criteri di vittoria....
Uno deve uscire con tutti i suoi perosnaggi? oppure deve uscire con meno anni di pena (sommati) di un'altra squadra.... però con gli ergastolani???
Con un peronaggio solo... un ergastolano deve puntare a rimanere l'ultimo nell'hangar o a raggiungere l'uscita per primo. Ma in un contesto di squadra ?
« Last Edit: 20 March, 2018, 20.32 by Icaro »
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Death Trap
« Reply #13 on: 21 March, 2018, 9.36 »

Con un peronaggio solo... un ergastolano deve puntare a rimanere l'ultimo nell'hangar o a raggiungere l'uscita per primo. Ma in un contesto di squadra ?

Mi stona la squadra di ergastolani.
Logged
Cérto

Icaro

  • Utente registrato
  • Posts: 444
    • Autoproduttore
    • View Profile
Re: Death Trap
« Reply #14 on: 21 March, 2018, 11.01 »

Non si tratterebbe di una squadra di ergastolani... su sedici personaggi fatti fino ad ora...solo 2 non hanno gl ianni da scontare ma bensì l'ergastolo. Pescando a caso il grupp odi 3 c'è la possibilità di avere un ergastolano in squadra. Si creano dinamiche particolari in quanto per vincere l'ergastolano deve andare dritto all'uscita fregandosene di accumulare anni di pena aggiuntivi.  Gli altri possono vincere anche uscendo dall'hangar e avendo la pena più bassa. Questo per quanto riguarda il singolo.....Ma come dicevo.. mi piace molto di più la versione in cui ogni giocatore muove la squadra di 3 prigionieri. IL dubbio è come fare per i criteri di vittoria.
 
Logged
Pages: [1] 2