//

Author Topic: Primo (forse) playtest con giocatori, dubbi... (Lure of the Prophets)  (Read 284 times)

Massenzio

  • Utente registrato
  • Posts: 123
    • Esordiente
    • View Profile

Forse settimana prossima riesco a portare un prototipo testabile di Lure of the Prophets ad un gruppo di "volontari", ho lurkato qua attorno cercando un questionario da dare loro,
ma ho un dubbio grosso:
- mi conviene stare li' con loro e osservare e basta (senza intervenire e facendoli quindi cercare nel manuale le risposte a tutto) rischiando rallentamenti pesanti (il gioco NON credo sia corto, anzi)

oppure
- pur dando loro una copia del manuale, mi conviene velocizzare le ricerche sui dubbi (annotando pero' i dubbi che sollevano) in modo da cercare di portare piu' avanti possibile il gioco?

conoscendomi se seguissi la mia natura sarei al tavolo a giocare con loro, ma ovviamente è falsare tutto...

Devo dire che le partite per ora provate da solo non mi hanno annoiato (ma fa testo detto dal creatore?)

sono molto curioso,
Logged
Nel 337 a.C. il re Filippo II di Macedonia scese in guerra contro gli spartani e inviò loro questo messaggio: "Vi consiglio di arrendervi. Se penetrerò nella Laconia raderò al suolo Sparta".
La risposta di Sparta fu: "Se".

plunk

  • Utente registrato
  • Posts: 379
    • Esordiente
    • View Profile

Ciao,
mi pare di capire che stai affrontando il tuo primo test. Di solito i primi test (per quanto ho sentito dire da altri autori e per esperienza personale) vanno testati con un gruppo di giocatori esperti o possibilmente con altri autori. Il motivo è semplice: i primi test servono principalmente per scovare problemi di meccanica e per trovare similitudini con altri giochi.

Non ti serve nessun foglietto per i giocatori ma ti tornerà utile un quaderno dove appuntare tutti i consigli, riflessioni e impressioni degli intervenuti.

Partecipa, spiega il gioco o leggi il regolamento. Fai procedere il gioco fino a quando i partecipanti non saranno soddisfatti. Questo vuol dire che non sempre nei primi test si giocano partite complete. Costringere una persona a giocare è deleterio.

La prematura chiusura della partita da parte dei giocatori (quando non è una questione di tempo) è già un prezioso indizio che qualcosa non va.

Quando il gioco passa questa prima fase io passo ad una fase intermedia, dove coinvolgo gli amici e gioco con loro, qualcosa di molto informale.

In fine i blind test. Cedi la scatola ad un gruppo di giocatori e senza spiegare nulla e possibilmente evitando di stargli tra i piedi li fai giocare. In questa fase io uso dei fogli da compilare dove possono lasciarmi un parere.



Logged

Massenzio

  • Utente registrato
  • Posts: 123
    • Esordiente
    • View Profile

Ciao,
mi pare di capire che stai affrontando il tuo primo test. Di solito i primi test (per quanto ho sentito dire da altri autori e per esperienza personale) vanno testati con un gruppo di giocatori esperti o possibilmente con altri autori. Il motivo è semplice: i primi test servono principalmente per scovare problemi di meccanica e per trovare similitudini con altri giochi.
argh... in questo caso, sono giocatori incalliti di ogni cosa ma non altro...
Per la verità hanno già parzialmente letto le regole e gli ho spiegato il gioco gia in un paio di occasioni, sono abbastanza ansiosi di provarlo, e devo
ammettere che dalle sole spiegazioni verbali uno la prima volta mi ha trovato un buco nelle regole :D
li definirei "scafati" .

Dovro' cercare gruppi di altri playtester (magari lo faro' a settembre) per fare quello che dici !

Quote

Non ti serve nessun foglietto per i giocatori ma ti tornerà utile un quaderno dove appuntare tutti i consigli, riflessioni e impressioni degli intervenuti.
la mia fidata moleskine non mi mollera' allora ehehe

Quote
Partecipa, spiega il gioco o leggi il regolamento. Fai procedere il gioco fino a quando i partecipanti non saranno soddisfatti. Questo vuol dire che non sempre nei primi test si giocano partite complete. Costringere una persona a giocare è deleterio.
bon, quindi posso partecipare ? beeelllo :D, bene, se vedo che ho generato un regolamento buggoso semmai faccio fare un restart e modifico enpassant
immagino che la partita sia lunga (non credo che possa prendere meno di tre ore visto il tipo di gioco...)
sul costringere...per carità, già mi fanno un favore enorme!


Quote
La prematura chiusura della partita da parte dei giocatori (quando non è una questione di tempo) è già un prezioso indizio che qualcosa non va.
intendi che si alzano e "con una scusa tipo gomito che fa contatto col piede dicono basta?"
se è cosi', cerchero' di tenerne di conto.


Quote
Quando il gioco passa questa prima fase io passo ad una fase intermedia, dove coinvolgo gli amici e gioco con loro, qualcosa di molto informale.
questo ho tutto il gruppo dei vecchi giocatori di ruolo (che hanno dato i nomi a quasi tutti questi eroi e mini eroi ) che sta "premendo", me li terro' caldi
per questa fase, probabilmente faranno a gara ad ammazzarsi... :D


Quote
In fine i blind test. Cedi la scatola ad un gruppo di giocatori e senza spiegare nulla e possibilmente evitando di stargli tra i piedi li fai giocare. In questa fase io uso dei fogli da compilare dove possono lasciarmi un parere.
ok.
grazie ancora, praticamente sono ancora alla pre-pre-pre-fase 1 :D

grazie veramente per queste info, non sono del settore, penso si veda e si capisca, e mi siete veramente utili.

Logged
Nel 337 a.C. il re Filippo II di Macedonia scese in guerra contro gli spartani e inviò loro questo messaggio: "Vi consiglio di arrendervi. Se penetrerò nella Laconia raderò al suolo Sparta".
La risposta di Sparta fu: "Se".

plunk

  • Utente registrato
  • Posts: 379
    • Esordiente
    • View Profile

Prendi con le pinze quello che ti dico, perché non sono un autore affermato, ma solo uno che si diverte con queste cose.
« Last Edit: 10 August, 2018, 17.12 by plunk »
Logged

Massenzio

  • Utente registrato
  • Posts: 123
    • Esordiente
    • View Profile

Prendo con le pinze quello che ti dico, perché non sono un autore affermato, solo uno che si diverte con queste cose.
beh ok. Hai sicuramente piu' esperienza di me, quindi tutto è ben accetto.

Logged
Nel 337 a.C. il re Filippo II di Macedonia scese in guerra contro gli spartani e inviò loro questo messaggio: "Vi consiglio di arrendervi. Se penetrerò nella Laconia raderò al suolo Sparta".
La risposta di Sparta fu: "Se".