//

Author Topic: Guild Masters  (Read 693 times)

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Guild Masters
« on: 17 September, 2018, 16.18 »

Ho avuto una delle mie "illuminazioni", che però mi ha lasciato un dubbio che forse potete aiutarmi a sciogliere.
Scopo del gioco sarebbe comporre una propria gilda che si erga come superiore tra tutte le gilde della città. Ogni gilda fa ovviamente caso a sé e quindi fa una cosa e una sola, da vedere se in chiave mestieri normali o di altro genere (tipo ladri, assassini, spie, ecc.) ma a questo ci penserò poi.
Ora, ci saranno diversi membri potenziali, ognuno dei quali probabilmente "eccelle" in una data abilità ed è scarso o nullo in altre, quindi io capo della gilda degli assassini mi cercherò qualcuno che sia un abile assassino e non, per dire, uno che potrebbe uccidere se proprio fosse costretto ma di base è un eccellente panettiere. (per inciso ci saranno personaggi generici e personaggi unici con nome e cognime, più "potenti", ma questo è un altro discorso).
Dato che però parliamo di gilde, e quindi di adesione volontaria e non di coscrizione, la mia idea era che si potesse far aderire un nuovo membro sulla base della fama della gilda, ovvero più la fama è alta più attrae membri di spicco. Perciò se la mia gilda è appena nata (leggi, inizio partita) ho più speranze di convincere il panettiere assassino mancato a unirvisi che non l'assassino vero.
In numeri: se ho una fama di 1 posso facilmente reclutare un tipo che abbia Assassino: 1, ma uno con Assassino: 10 me lo scordo.

Fin qui tutto bene, ora il dubbio.
Come gestisco la fama?
Se la creo come una risorsa spendibile, va da sé che una volta reclutato l'assassino da 1 rimango a zero e addio partita. Questo a meno che (come sarebbe ovvio) reclutando l'assassino da 1 la mia fama aumenti di 1, però così facendo l'avrei reclutato gratis in sostanza (per meglio dire, dovrei avere fama 1 per farlo, ma dopo averlo fatto avrei ancora fama 1).
Un'alternativa è che i punti fama si rigenerino ogni turno, per cui parto con fama 1, recluto l'assassino da 1 e resto a 0, ma al turno dopo la mia fama sarà 2 (il mio 1 di partenza +1 dell'assassino che ho reclutato). In questo modo avrei un buildup crescente in cui più recluto e più posso reclutare.
Da un lato va bene, dall'altro però mi ritrovo una crescita esponenziale, perché, ammesso che vada tutto bene, la mia fama farà qualcosa del tipo 1 -2 - 4 - 8 - 16 e così via, che potrebbe essere esagerato (mi toccherebbe avere valori enormi di curva per bilanciare il tutto, o il primo a fare un turno da 8 fa incetta di membri).
Suggerimenti?
Logged
Cérto

Massenzio

  • Utente registrato
  • Posts: 126
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Guild Masters
« Reply #1 on: 17 September, 2018, 16.26 »

Ho avuto una delle mie "illuminazioni", che però mi ha lasciato un dubbio che forse potete aiutarmi a sciogliere.
Scopo del gioco sarebbe comporre una propria gilda che si erga come superiore tra tutte le gilde della città. Ogni gilda fa ovviamente caso a sé e quindi fa una cosa e una sola, da vedere se in chiave mestieri normali o di altro genere (tipo ladri, assassini, spie, ecc.) ma a questo ci penserò poi.
Ora, ci saranno diversi membri potenziali, ognuno dei quali probabilmente "eccelle" in una data abilità ed è scarso o nullo in altre, quindi io capo della gilda degli assassini mi cercherò qualcuno che sia un abile assassino e non, per dire, uno che potrebbe uccidere se proprio fosse costretto ma di base è un eccellente panettiere. (per inciso ci saranno personaggi generici e personaggi unici con nome e cognime, più "potenti", ma questo è un altro discorso).
Dato che però parliamo di gilde, e quindi di adesione volontaria e non di coscrizione, la mia idea era che si potesse far aderire un nuovo membro sulla base della fama della gilda, ovvero più la fama è alta più attrae membri di spicco. Perciò se la mia gilda è appena nata (leggi, inizio partita) ho più speranze di convincere il panettiere assassino mancato a unirvisi che non l'assassino vero.
In numeri: se ho una fama di 1 posso facilmente reclutare un tipo che abbia Assassino: 1, ma uno con Assassino: 10 me lo scordo.

Fin qui tutto bene, ora il dubbio.
Come gestisco la fama?
idea carina,
metti missioni che "spawnano" e che una volta compiute danno "fama" alla gilda.
Missioni difficili richiedono "membri" piu' forti per essere compiute e danno piu' fama, ma magari rischi di perdere il tizio...

Quote
Se la creo come una risorsa spendibile, va da sé che una volta reclutato l'assassino da 1 rimango a zero e addio partita. Questo a meno che (come sarebbe ovvio) reclutando l'assassino da 1 la mia fama aumenti di 1, però così facendo l'avrei reclutato gratis in sostanza (per meglio dire, dovrei avere fama 1 per farlo, ma dopo averlo fatto avrei ancora fama 1).
Un'alternativa è che i punti fama si rigenerino ogni turno, per cui parto con fama 1, recluto l'assassino da 1 e resto a 0, ma al turno dopo la mia fama sarà 2 (il mio 1 di partenza +1 dell'assassino che ho reclutato). In questo modo avrei un buildup crescente in cui più recluto e più posso reclutare.
Da un lato va bene, dall'altro però mi ritrovo una crescita esponenziale, perché, ammesso che vada tutto bene, la mia fama farà qualcosa del tipo 1 -2 - 4 - 8 - 16 e così via, che potrebbe essere esagerato (mi toccherebbe avere valori enormi di curva per bilanciare il tutto, o il primo a fare un turno da 8 fa incetta di membri).
Suggerimenti?
per rendere meno facile l'hoarding potresti mettere carte evento tipo "turno di paga" e se hai la gilda piena.... kaboom...
Logged
Nel 337 a.C. il re Filippo II di Macedonia scese in guerra contro gli spartani e inviò loro questo messaggio: "Vi consiglio di arrendervi. Se penetrerò nella Laconia raderò al suolo Sparta".
La risposta di Sparta fu: "Se".

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Guild Masters
« Reply #2 on: 17 September, 2018, 16.37 »

metti missioni che "spawnano" e che una volta compiute danno "fama" alla gilda.
Missioni difficili richiedono "membri" piu' forti per essere compiute e danno piu' fama, ma magari rischi di perdere il tizio...

Ci avevo pensato ma non voglio arrivare a fare un clone di Quests of Valeria, mi volevo focalizzare più sulla costruzione della gilda in sé che sul suo effettivo "utilizzo".

per rendere meno facile l'hoarding potresti mettere carte evento tipo "turno di paga" e se hai la gilda piena.... kaboom...

Uhm... sì ma no, in genere sei tu membro che paghi la gilda, non il contrario, al giorno di paga il maestro giubila e balla in mutande se ha la gilda piena :D
Logged
Cérto

Bubulce

  • Utente registrato
  • Posts: 108
  • Villano
    • Esordiente
    • View Profile
    • Podere Gaipa
Re: Guild Masters
« Reply #3 on: 17 September, 2018, 22.41 »

Non credo di aver colto benissimo i problemi del modello esponenziale (che peraltro mi sembra il più adatto). A naso potresti differenziare tra fama "privata" della gilda e fama "oriunda" dei png. La fama dei png si può aggiungere al valore totale delle azioni da compiere, ma il numero di azioni disponibile dipende esclusivamente dalla fama "privata". Esempio, ho una gilda con valore base 1, 2 tizi da 2 e un figo da 6. Valore totale 9, ma il mio valore di base è comunque 1, quindi posso comunque eseguire una sola azione. Grossa, ma 1.

Poi non ho idea di come dovrebbe impostarsi il gioco, ma questo potrebbe dare l'occasione per gestire 2 sviluppi paralleli, uno semplicemente di quanto è figa la gilda e l'altro di quanto effettivamente è efficiente.
« Last Edit: 17 September, 2018, 22.45 by Bubulce »
Logged
Subduo - prototipo
the Map Maker - prototipo
My Little Castle - giochino scemo
Puzzle in the Sky -  idea

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Guild Masters
« Reply #4 on: 18 September, 2018, 8.35 »

Non credo di aver colto benissimo i problemi del modello esponenziale (che peraltro mi sembra il più adatto). A naso potresti differenziare tra fama "privata" della gilda e fama "oriunda" dei png. La fama dei png si può aggiungere al valore totale delle azioni da compiere, ma il numero di azioni disponibile dipende esclusivamente dalla fama "privata". Esempio, ho una gilda con valore base 1, 2 tizi da 2 e un figo da 6. Valore totale 9, ma il mio valore di base è comunque 1, quindi posso comunque eseguire una sola azione. Grossa, ma 1.

Poi non ho idea di come dovrebbe impostarsi il gioco, ma questo potrebbe dare l'occasione per gestire 2 sviluppi paralleli, uno semplicemente di quanto è figa la gilda e l'altro di quanto effettivamente è efficiente.

Sì, tecnicamente posso ridurre le azioni di reclutamento a una e una sola per turno del giocatore, per cui anche se hai una fama di 42 al massimo potrai reclutare un nuovo membro da 5 e la cosa finisce lì. Il mio dubbio è che possa andarsi a creare molta disparità se tu fai buoni reclutamenti dall'inizio e l'avversario (o gli avversari) no perché sono sfigati e devono accontentarsi di poco, in sostanza temo il runaway leader.
Avevo anche pensato a un sistema alternativo, ovvero separare la fama dall'abilità. Hai bisogno di fama X per reclutare un membro che abbia abilità specifica X o meno, ma la fama non ti deriva dall'abilità dei tuoi membri bensì da uno specifico valore di fama che ti danno, compreso tra 0 e 5. Questo porterebbe anche a scelte del tipo reclutare un personaggio "famoso" che però per la tua gilda serve quanto il due di picche con la briscola a bastoni o uno che in effetti ti serve ma in quanto a fama è scarsino.

In sostanza per ora il gioco si sta sviluppando in questa direzione:
Ognuno ha un Capo Gilda che parte con 3 punti della sua abilità specifica e fama 1. Esiste un tot di carte personaggio disponibili e nel proprio turno ogni giocatore può compiere varie azioni e come ULTIMA azione del turno un reclutamento, scegliendo un personaggio la cui abilità specifica sia pari o inferiore alla fama che possiede (problema, se non ce ne sono? Ho una mezza soluzione ma è da vedere).
Al di là del reclutamento, inizialmente ci sono due azioni possibili, pescare carte fino ad averne 3 in mano e un'azione specifica che è legata alla gilda in questione, vale a dire:
Assassini: possono uccidere un personaggio tra quelli disponibili (*) o di un altra gilda (*)
Ladri: possono pescare una carta dal mazzo o rubare una carta a un'altra gilda (*)
Spie: possono guardare ed eventualmente scartare la prima carta del mazzo o guardare la mano di un avversario (*)
Divinatori: possono guardare e riordinare le prime tre carte del mazzo o ?
?? mi mancano due gilde al momento

In quanto alle carte di gioco, sono i Mercenari, ovvero personaggi che possono essere pseudo-reclutati al volo per dare o un bonus temporaneo di fama o un bonus temporaneo in una specifica abilità, da usare sia per le proprie azioni sia per proteggersi da azioni avversarie (in sostanza costituiscono la variabilità nei confronti diretti, per lo più)

(*) Queste azioni non riescono automaticamente ma tramite un confronto e danno fama in base al risultato, le altre sono automatiche e danno un punteggio di fama fisso.
La fama acquisita con le azioni è temporanea, scade dopo tot turni per i conteggi in gioco, anche se viene comunque poi valutata a fine partita.

Sto valutando se sia possibile far compiere le azioni di confronto liberamente a chiunque, considerato che chi usa un'azione non propria in genere farà anche abbastanza schifo a farla (inoltre NON guadagnerebbe fama facendolo)
Logged
Cérto

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Guild Masters
« Reply #5 on: 18 September, 2018, 12.31 »

Una descrizione un po' più civile...
---
Ogni giocatore parte con un Capo Gilda dotato di 1 Fama, 3 punti dell’abilità relativa alla sua gilda e due azioni speciali.
Le gilde sono
-   Assassini (possono uccidere un personaggio libero o affiliato a una gilda con un confronto su Assassinio, guadagnano fama in base a quella del personaggio ucciso, che viene scartato)
-   Ladri (possono pescare una carta dal mazzo Mercenari, guadagnando 2 fama, o rubare un gettone fama a un’altra Gilda con un confronto su Furto)
-   Spie (possono guardare la prima carta del mazzo Mercenari e, volendo, metterla sotto il mazzo, guadagnando 2 fama, o possono guardare la mano di un altro giocatore con un confronto di Spionaggio, guadagnando 3 fama)
-   Divinatori (possono guardare le prime 3 carte del mazzo Mercenari O del mazzo Personaggi e riordinarle a piacimento, guadagnando 2 fama, se coinvolti in un confronto possono effettuare un confronto di Divinazione come azione gratuita e vincendolo possono guardare eventuali carte Mercenario giocate dall'avversario prima di deciderne se giocarne di proprie o meno)
-   ???
-   ???

Si prepara il gioco mescolando separatamente i mazzi Mercenari e Personaggi e scoprendo X Personaggi (pari al N di giocatori +1, da vedere se il primo giro di mazzo va fatto in modo particolare, ad esempio rimuovendo le personalità o facendo in modo che ci siano solo personaggi base di partenza)

Nel proprio turno, ogni giocatore può:
-   Eseguire UNA delle proprie azioni speciali
-   Eseguire una o più azioni extra derivanti dai membri della sua gilda
-   Pescare dal mazzo Mercenari fino ad avere 3 carte in mano
-   Espellere un Personaggio dalla Gilda
-   Reclutare un Personaggio tra quelli nel Villaggio
Tutte le azioni sono facoltative. Reclutare è sempre l’ultima azione e se viene effettuata si passa il turno.

FAMA
La fama della Gilda è pari alla somma della fama del Capo Gilda (1 + i gettoni presenti sulla sua carta) e di tutti i membri della gilda (reclutati). Può essere aumentata temporaneamente nel turno del Capo Gilda giocando apposite carte Mercenario dalla propria mano, ma l’aumento dura solo fino alla fine del suo turno.
All’inizio del proprio turno, il giocatore DEVE spostare di una posizione in basso tutti i gettoni fama presenti sulla carta del proprio Capo Gilda. Quelli arrivati nella quarta posizione vengono ribaltati e impilati e NON si conteggiano per stabilire la fama durante il turno (ma varranno comunque come punti a fine partita)

AZIONI SPECIALI
Ogni Capo Gilda possiede due azioni speciali (in genere variazioni della stessa azione) e può eseguirne al massimo una in ogni turno.
Quando un’azione richiede un confronto, di solito perché mirata a un personaggio o a un’altra Gilda, si sommano i punteggi della relativa abilità della Gilda che la sta eseguendo e del personaggio o Gilda che la sta subendo.
Ad esempio, se la Gilda degli Assassini vuole usare l’azione di uccidere un Personaggio nel villaggio, sommerà tutti i punti di Assassinio che possiede (3 del Capo Gilda più tutti quelli dei membri reclutati) e li confronterà con quelli del Personaggio da uccidere. Se ottiene un valore superiore a quello del personaggio, l’azione riesce. Se vuole usare l’azione per uccidere un Personaggio di un’altra Gilda, dovrà confrontarsi con il valore di assassinio della Gilda avversaria e non del singolo Personaggio.
Di norma le Azioni Speciali fanno guadagnare Fama sotto forma di gettoni che vengono messi nel primo slot della carta del Capo Gilda.

AZIONI EXTRA
Alcuni personaggi, soprattutto le Personalità, dispongono di azioni extra. La Gilda che recluta questi personaggi, finché lì possiede tra i propri membri, può utilizzare a piacimento, una volta per turno, tali Azioni Extra. Non c’è limite alla quantità di Azioni Extra che si possono adoperare in un turno.

RECLUTARE
Ogni Capo Gilda può reclutare una volta per turno un Personaggio del Villaggio. Perché un Personaggio possa essere reclutato, la Gilda deve possedere Fama almeno pari alla corrispondente abilità del Personaggio (ad esempio, gli Assassini dovranno avere Fama almeno pari all’abilità Assassinio del personaggio che vogliono reclutare).
I Personaggi reclutati vengono messi scoperti accanto alla carta del Capo Gilda che li ha reclutati e da quel momento contano come membri della Gilda per il calcolo della Fama e delle Abilità.
Reclutare è sempre l’ultima azione del turno di un Capo Gilda.
Non appena un Personaggio del Villaggio viene reclutato o rimosso per qualunque altro motivo, viene sostituito da un nuovo Personaggio prelevato dal relativo mazzo.

ESPELLERE
Un Capo Gilda può espellere un Personaggio dalla propria Gilda, rimettendo la carta in fondo al mazzo Personaggi e scartando un gettone Fama dalla propria carta (il primo partendo dal basso, escludendo quelli impilati).
È possibile espellere un Personaggio dalla propria Gilda solo se la Gilda contiene 4 o meno membri (escluso il Capo Gilda).

MERCENARI
Ogni Capo Gilda parte con in mano 3 carte Mercenario e nel proprio turno, se ne ha usate, può pescare fino ad averne nuovamente 3. Alla fine del turno, se per qualunque motivo dovesse avere più di 3 carte Mercenario, dovrà scartare quelle in eccesso.
Le carte Mercenario possono essere giocate, a seconda della carta, per ottenere temporaneamente Fama extra per la gilda (queste carte vanno giocate nel turno del Capo Gilda e l’aumento dura solo fino alla fine di tale turno) o per ottenere un temporaneo aumento di una specifica abilità (è possibile giocare queste carte in un qualunque momento nel corso di un confronto, anche se non è il proprio turno; l’aumento dura esclusivamente per il confronto che si sta effettuando).

FINE DEL GIOCO
Nel momento in cui una Gilda recluta il suo sesto membro, si conclude il round in corso, dopodiché la partita termina e viene dichiarata vincitrice la Gilda con maggior Fama (contando quella del Capo Gilda, di TUTTI i gettoni sulla sua carta e di tutti i Personaggi membri della Gilda). In caso di pareggio, vince la Gilda con il maggior punteggio della propria Abilità corrispondente.
Logged
Cérto

Bubulce

  • Utente registrato
  • Posts: 108
  • Villano
    • Esordiente
    • View Profile
    • Podere Gaipa
Re: Guild Masters
« Reply #6 on: 18 September, 2018, 18.21 »

Quote
Il mio dubbio è che possa andarsi a creare molta disparità se tu fai buoni reclutamenti dall'inizio e l'avversario (o gli avversari) no perché sono sfigati e devono accontentarsi di poco,
individuerei a questo punto la possibilità per gli sfigati di rinunciare al reclutamento e compiere qualcosa di abbastanza equilibrante, tipo magari una seconda azione del capogilda.
Logged
Subduo - prototipo
the Map Maker - prototipo
My Little Castle - giochino scemo
Puzzle in the Sky -  idea

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3463
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Guild Masters
« Reply #7 on: 19 September, 2018, 8.17 »

Quote
Il mio dubbio è che possa andarsi a creare molta disparità se tu fai buoni reclutamenti dall'inizio e l'avversario (o gli avversari) no perché sono sfigati e devono accontentarsi di poco,
individuerei a questo punto la possibilità per gli sfigati di rinunciare al reclutamento e compiere qualcosa di abbastanza equilibrante, tipo magari una seconda azione del capogilda.

Ma così probabilmente andrebbero ancora più indietro, tra non reclutare e reclutare un membro che vale poco credo sia sempre preferibile la seconda.
Logged
Cérto