//

Author Topic: Pedine elettroniche, quali potenzialità?  (Read 255 times)

giggioz

  • Utente registrato
  • Posts: 8
    • Esordiente
    • View Profile
Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« on: 29 November, 2018, 10.24 »

Buongiorno a tutti,

sono appassionato di programmazione ed elettronica, di tanto in tanto guardo i Do It Yourself su youtube di persone che costruiscono interessanti dispositivi a prezzi relativamente bassi, uno di questi ieri mi ha dato questa ispirazione:

Immaginate di disporre di pedine elettroniche grandi come delle monete da 2 euro.
Questi token sono costituiti da un mini schermo su cui visualizzare informazioni e grafica + connessione wifi; volendo potremmo anche pensare, tanto è gratis, di metterci anche un paio di pulsanti.

Immaginate di avere una app su smartphone che possa coordinare queste pedine, facendo girare un gioco all'interno della app che aggiorna lo stato delle pedine inviando loro nuove informazioni e nuove grafiche (e ricevendo input dai pulsanti).

Sarebbe anche possibile mettere in comunicazione più smartphone (ognuno che parla con le proprie pedine) per giochi ancora piu' articolati.

Insomma, questo a mio parere sarebbe un bel framework per uno sviluppatore di giochi.
Al momento il mio pensiero si ferma qui e vi chiedo:

- Che ne pensate?
- Che tipo di idee/meccaniche/giochi vi suggerisce questo tipo di setup?

Per ora la mia e' solo una fantasia ma vi posso assicurare che nell'arco di qualche tempo la fattibilità di un sistema del genere, dal punto di vista dei costi, della durata delle batterie e delle dimensioni, diventa sempre più vicina... e allora perchè non pensarci intanto?

Grazie per avermi letto :)

Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3369
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #1 on: 29 November, 2018, 10.46 »

Si sono già viste cose molto simili in giro e che io sappia non ne è venuto fuori molto
Logged
Cérto

giggioz

  • Utente registrato
  • Posts: 8
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #2 on: 29 November, 2018, 11.13 »

Si sono già viste cose molto simili in giro e che io sappia non ne è venuto fuori molto

Hai qualche risorsa da linkare?
Logged

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2642
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • River Forge Project
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #3 on: 29 November, 2018, 16.36 »

World of Yo-Ho usa gli smartphone come pedina/nave e per interagire con plancia e avversari

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2642
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • River Forge Project
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #4 on: 29 November, 2018, 16.38 »

e ricordo prototipi con pedine smart che interagiscono con surface... ho trovato al volo questo link che ci assomiglia

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2642
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • River Forge Project
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #5 on: 29 November, 2018, 16.39 »

ravensburger da qualche anno propone questi smart play

giggioz

  • Utente registrato
  • Posts: 8
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #6 on: 29 November, 2018, 18.05 »

Wow. Ecco perchè amo questo forum :)

Grazie per tutte le dritte, fantastico.

Ho fatto le mie ricerche e devo dire che l'unico progetto degno di nota è World of Yo-Ho, prodotto da una casa editrice parigina nel 2016, dopo questo titolo ha fatto cose simili ma più semplici (una per bambini).

World of Yo-Ho rimane il progetto più articolato, l'idea e' brillante e secondo me ha un notevole potenziale.
Su google play ha 10.000+ download, se contiamo un numero medio di 2/3 giocatori per confezione venduta  possiamo dire che il gioco ha avuto successo (su internet lo sto trovando a 30-50 euro ancora oggi), e non sto contando i download su apple store (dato non accessibile).

L'idea e' molto simile alla 'mia', fondamentalmente scalza il problema tecnologico usando qualcosa che gia' naturalmente si possiede ma allo stesso tempo ne rappresenta il limite (nessuno ha piu' di uno smartphone e quindi hai un 'token' a testa).

Che dire, sono in qualche modo stupito dal fatto che questo approccio ibrido non abbia maggiore risonanza nel mondo dei boardgame, mi sembra una soluzione avvincente!

Resto in ascolto di altre idee, link, pareri.
Grazie infinite!
Logged

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3369
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #7 on: 29 November, 2018, 20.43 »

Io più che altro mi riferivo a questi

https://en.wikipedia.org/wiki/Siftable
Logged
Cérto

giggioz

  • Utente registrato
  • Posts: 8
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #8 on: 30 November, 2018, 10.09 »

Io più che altro mi riferivo a questi

https://en.wikipedia.org/wiki/Siftable


Anche qui ho provato a seguire i link, sembra un progetto morto e sepolto da diversi anni.

Siamo nel boom dell'internet delle cose (IOT) ma sul gaming non c'e' molto, giusto per aggiungere un po' di valore a questo post vi segnalo anche un prodotto interessante che ho trovato proprio in tema IOT: https://www.blynk.cc/
Logged

Khoril

  • Amministratore
  • *
  • Posts: 2642
  • Maestro dei materiali
    • Autore edito
    • View Profile
    • River Forge Project
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #9 on: 30 November, 2018, 13.25 »

ci si è messa pure Google con Alexa a fare i giochi

Nand

  • Utente registrato
  • Posts: 187
    • Playtester
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #10 on: 30 November, 2018, 16.30 »

La difficoltà maggiore nel creare una pedina elettronica è che si tratta di un oggetto abbastanza complesso, prendendo come esempio i Sifteo cube, ogni singolo cubo contiene:

32-bit ARM CPU
128 x 128 color TFT LCD
3-axis accelerometer
8MB Flash
Lithium Polymer rechargeable battery
2.4 GHz wireless radio
Proprietary near-field object sensing technology

Siamo quasi ai livelli di complessità di uno smartphone, con notevoli costi di progettazione, più che di costruzione. E considerando l'ultimo punto, un cubo non ha la percezione di dove si trova (ma solo dei cubi con i quali è in contatto) per cui non è adatto per fare da pedina, bisogna aggiungere una tecnologia simile a quella delle tavolette grafiche per dargli questa informazione (e quindi avere qualcosa di simile a una tavoletta grafica come plancia).

Perché il progetto ora è morto? Facendo qualche ricerca avevo trovato un prezzo di $149 per tre cubi, e $50 a cubo significa poter fare solo giochi molto semplici, con pochissimi pezzi (dieci pezzi per giocatore significa un costo totale di $1000). Quando si riuscirà ad abbattere i costi a un decimo diventerà più fattibile e magari qualcuno tornerà a pensarci su.
« Last Edit: 30 November, 2018, 16.32 by Nand »
Logged
--
  /\/and

CMT

  • Utente registrato
  • Posts: 3369
    • Esordiente
    • View Profile
    • Poteva andare peggio
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #11 on: 30 November, 2018, 16.50 »

Io più che altro mi riferivo a questi

https://en.wikipedia.org/wiki/Siftable


Anche qui ho provato a seguire i link, sembra un progetto morto e sepolto da diversi anni.

Esattamente per quello dicevo che non se ne è ricavato niente :)
Logged
Cérto

Nand

  • Utente registrato
  • Posts: 187
    • Playtester
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #12 on: 30 November, 2018, 16.52 »

Riguardo alla localizzazione degli oggetti, una società ha creato una tecnologia proprio per questo:

http://epawn.fr/

Un paio di anni fa avevano lanciato una campagna che utilizzava questa tecnologia, oltre ad avere pedine mobili:

https://www.kickstarter.com/projects/1360711106/epawn-arena-the-first-connected-gaming-board

Ma è stata cancellata, hanno visto che la raccolta non procedeva come sperato (come costo, quattro bot e la plancia erano proposti a €190).
Logged
--
  /\/and

giggioz

  • Utente registrato
  • Posts: 8
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Pedine elettroniche, quali potenzialità?
« Reply #13 on: 30 November, 2018, 17.02 »


32-bit ARM CPU
128 x 128 color TFT LCD
3-axis accelerometer
8MB Flash
Lithium Polymer rechargeable battery
2.4 GHz wireless radio
Proprietary near-field object sensing technology


Le specifiche che tu citi includo diversi componenti non strettamente necessari al token basic da me descritto, sono sicuramente interessanti ma ne fanno aumentare il costo.

Oggi giorno un prototipo come quello che ho descritto io si fa con <20$, cominciamo a parlare di cifre gestibili imho.
Logged