//

Author Topic: Magic Dungeon - Gioco di carte solitario / cooperativo  (Read 188 times)

HalfonE

  • Utente registrato
  • Posts: 17
    • Esordiente
    • View Profile

Ciao a tutti,

vorrei condividere un'idea per un gioco di carte solitario / cooperativo su cui sto lavorando da circa due anni e mezzo. Non ho ancora dato un nome definitivo al gioco, per adesso l'ho chiamato "Magic Dungeon".

Il gioco è abbastanza complesso, per cui proverò a spiegare le meccaniche fondamentali senza scendere nei dettagli.
Se qualcuno trovasse l'idea interessante, potrei fare un video in cui spiegare meglio le regole facendo una partita di esempio.

Premessa: Un paio d'anni fa ero alla ricerca di un gioco di carte solitario che avesse determinate caratteristiche:

1) Setup semplice. Con questo intendo un setup ancora più semplice di quello, ad esempio, di Runeage.

2) Deckbuilding. Da ex giocatore di Magic, World of Warcraft tcg, a game of thrones lcg e altri, adoro il fatto di costruire un mazzo 'pre partita' per provare differenti strategie. Attenzione: non è da confondere con la meccanica deckbuilding 'in game' come quello di Dominion et similia.

3) Complessità. Rispetto ad altri giochi più leggeri, come Venerdì, volevo un gioco profondo, con una componente casuale presente ma non dominante e soprattutto con molte scelte difficili da poter / dover fare. Reputo una scelta difficile quando, in una determinata situazione, posso fare N cose diverse e fra queste non ve n'è alcuna nettamente migliore di tutte le altre, ma al contrario ce ne sono 2 o più che hanno i loro pro e contro da dover considerare.

Dopo averne trovati e provati alcuni (Il signore degli anelli lcg, Warhammer quest, Mage Knight, i già citati Venerdì, Runeage, ...) non sono riuscito a trovare quello che faceva al caso mio, che rispondesse alle suddette caratteristiche.... per cui mi sono messo al lavoro per inventarlo da me ^___^

Metto le mani avanti perché non vorrei fare la parte di quello che dice di aver inventato una cosa e poi si scopre che non è vero. Voglio essere ben chiaro nel dire quasi tutti i meccanismi presenti nel mio gioco sono presenti in altri giochi; forse lo sono anche tutti, perché nessun meccanismo è veramente originale.
Il fluire del gioco, nella sua totalità, ha però un "sapore" che è completamente differente da tutti gli altri: quando gioco al mio gioco non ho mai l'impressione di giocare ad un gioco che già esiste ma con una regola cambiata.

Dopo tanto lavoro (ho scritto anche una webapp per giocarlo online, seppure la webapp non sia ancora pubblica), test, limature, refactoring anche parecchio grossi del regolamento che mi hanno costretto a ribilanciare tutti i numeri, sono giunto finalmente ad una versione che trovo bilanciata, gradevole e che è piaciuta anche al mio gruppo di test.

Regolamento

Le carte si dividono in 3 tipologie: carte Personaggio, carte Incontri, carte Eroe.

Deckbuilding
Per costruire un mazzo bisogna innanzitutto scegliere un Personaggio (ciascuno con le proprie caratteristiche che non sto a dettagliare); poi bisogna costruire il mazzo Eroe usando esattamente 40 carte Eroe, usando al massimo 2 copie di una determinata carta.
Bisogna costruire anche un mazzo Incontri; si può scegliere un mazzo Incontri precostruito, oppure crearne uno a proprio piacimento. Il mazzo Incontri sarà composto da esattamente 30 carte Incontri, tutte diverse fra loro.

Setup
Mischiare il mazzo Incontri, poi rimuovere dal gioco 10 carte Incontri senza guardarle. Le 20 carte rimanenti costituiranno il mazzo Incontri da battere. La rimozione delle 10 carte serve a dare al giocatore una incertezza necessaria a rendere le decisioni più sofferte (ho in mano la carta X e so che è molto forte contro l'Incontro Y, che però non è ancora uscito. Me la conservo in mano o la gioco adesso subottimalmente? E se poi l'incontro Y venisse fuori? e se invece non ci fosse proprio?)

Posizionare la propria carta Personaggio a faccia in su sul tavolo; mischiare il proprio mazzo Eroe e pescare 5 carte. E' possibile, una sola volta, scegliere da 1 a 5 carte dalla propria mano iniziale, metterle da parte, pescarne altrettante e rimescolare le carte messe da parte nel mazzo Eroe.

Al termine del setup, il mazzo Eroe avrà un numero di carte doppio rispetto a quello del mazzo Incontri. Questo perché, come "regola spicciola", mi servono due carte Eroe per battere un singolo incontro.

NB: E' possibile fare partite più veloci o più lente diminuendo o aumentando le dimensioni dei mazzi Incontri ed Eroe. L'importante è che il mazzo Eroe abbia sempre un numero di carte doppio rispetto al mazzo Incontri (es 20 carte Eroe e 15 carte Incontri, con rimozione di 5 Incontri per una partita veloce).

Gameplay
Il gioco procede in turni, il turno è suddiviso in Fasi e le Fasi in Sottofasi.
Ci sono 3 fasi: Mattina, Pomeriggio e Sera.

Fase: Mattina (sottofasi: "Check di Vittoria" - vedi sotto, Incontri e Preparazione)

Durante il Mattino si vede quali saranno gli Incontri del giorno, e ci si preparerà adeguatamente.
Nella sottofase Incontri si riveleranno le carte del mazzo Incontri, una alla volta, e se ne risolveranno gli effetti; un algoritmo (che non sto a descrivere qua, ma per chi lo conoscesse è la meccanica del gioco di carte "Dungeon Crawler") determina quante carte verranno rivelate e risolte prima di procedere alla sottofase successiva.
Le carte Incontri possono essere Eventi (che fanno qualcosa e vanno direttamente nella pila degli scarti), Mostri (che verranno messi sul campo di battaglia e dovranno essere uccisi) o Luoghi (che verranno messi sul campo di battaglia e dovranno essere esplorati).
Insomma, le carte Incontri ricalcano la struttura vista nel Signore degli Anelli LCG.

Per inciso, le carte Eroe possono essere di due tipi: Permanenti (che entrano sul campo di battaglia e ci restano finché distrutti) e Abilità (che fanno l'effetto e vengono messe nella pila degli scarti)

Nella sottofase Preparazione potranno essere giocate dalla propria mano le carte Permanenti, che però sono soggette a restrizioni (ciascun Permanente ha un 'peso' e un 'vincolo vitale' che servono da un lato a limitare il numero di Permanenti che posso avere sul campo di battaglia, dall'altro a bilanciare gli effetti di Permanenti più forti o più deboli).
Quando non voglio o non posso più giocare Permanenti, il Mattino finisce.

Fase Pomeriggio (sottofasi: Attacco Distanza, Difesa e Attacco Mischia)
Durante il pomeriggio avverranno gli scontri.

NB: Le sottofasi degli scontri sono le stesse di MageKnight, ma il meccanismo di risoluzione è completamente diverso.

Nella sottofase Attacco Distanza ho la possibilità di giocare carte Abilità dalla mia mano e/o di usare i Permanenti che ho in gioco allo scopo di guadagnare punti Attacco Distanza.
Al termine della sottofase avverrà l'Attacco Distanza, in cui si determina se il Personaggio riesce a danneggiare, o magari uccidere, un Mostro. Ciascun Mostro ha una caratteristica Difesa, numerica; tutte le Difese dei mostri vengono sommate e confrontate con l'Attacco Distanza dell'eroe. Se i punti di Attacco Distanza sono superiori alle Difese, il Personaggio infliggerà danni pari alla differenza ad un Mostro sul campo di battaglia. Es: se totalizzo 3 punti Attacco Distanza e la somma delle Difese dei mostri è 1, il mio Personaggio infligge 2 danni ad un Mostro sul campo di battaglia.

Va detto che ciascun Mostro ha una caratteristica Punti Vita che indica quanti danni sono necessari per ucciderlo. Una volta ucciso, un Mostro viene messo nella pila degli scarti.

Nella sottofase Difesa, dovrò difendermi dall'attacco dei Mostri rimanenti (potrei averne ucciso uno durante la fase precedente). Ciascun Mostro ha una caratteristica Attacco che indica quanti danni può infliggere al mio Personaggio.
Gli attacchi di tutti i Mostri vengono sommati, e quello è il numero dei danni che, se non mi difenderò, verrà inflitto al mio Personaggio. Durante la sottofase posso giocare carte Abilità / usare Permanenti per accumulare punti Difesa. L'idea è che un punto Difesa para un danno.

La sottofase Attacco Mischia è identica all'Attacco Distanza, solo che i punti accumulati sono punti Attacco Mischia invece che Attacco Distanza; ai fini della risoluzione, non cambia nulla.
In capo ad un Pomeriggio potrei dunque arrivare ad uccidere fino a 2 mostri, uno durante l'Attacco Distanza e uno durante l'Attacco Mischia.

Fase Sera (sottofasi: Esplorazione e Riposo)
Durante la sera ho la possibilità di Esplorare i luoghi sul campo di battaglia prima di riposare.

Nella sottofase Esplorazione posso usare carte Abilità / usare Permanenti per mettere segnalini Esplorazione sui luoghi presenti sul campo di battaglia. Ciascun luogo ha una caratteristica numerica che indica quanti segnalini Esplorazione sono necessari per Esplorarlo. Un luogo esplorato viene messo nella pila degli scarti. Non c'è limite al numero di luoghi esplorabili in un turno, ammesso di riuscire a generare punti Esplorazione a sufficienza.

Nella sottofase Riposo pescherò carte dal mazzo Eroe fino a tornare ad avere 5 carte in mano, poi tutte le carte sul campo di battaglia torneranno ad essere Pronte (potrei aver 'tappato' - usando un termine di Magic - alcune carte durante la giornata).

I turni si susseguono fino al raggiungimento della condizione di vittoria o di sconfitta. Il giocatore è sconfitto non appena il proprio Personaggio ha un numero di danni superiore al suo punteggio di Punti Vita.
Il giocatore ha vinto se, non appena inizia il Mattino, sono vere entrambe le seguenti 2 condizioni:

1) il mazzo Incontri è vuoto
2) nell'area di battaglia non ci sono Mostri né Luoghi

Come detto, questo è un sunto (non ho parlato di molte cose, prime fra tutti il sistema delle risorse necessarie a giocare le carte in mano, come funziona il Peso e il Vincolo Vitale dei Permanenti, ecc);

Sarei ben lieto di fare un video per spiegare maggiormente in dettaglio le meccaniche del gioco, posto che la cosa interessi a qualcuno :)

Grazie mille,
ciao a tutti
« Last Edit: 30 May, 2019, 15.01 by HalfonE »
Logged

HalfonE

  • Utente registrato
  • Posts: 17
    • Esordiente
    • View Profile
Re: Magic Dungeon - Gioco di carte solitario / cooperativo
« Reply #1 on: 03 July, 2019, 18.22 »

Ciao,

dopo molti tentativi con materiali di fortuna

sono riuscito a mettere su un video su youtube in cui faccio un turno completo di gioco

spiegando alcuni aspetti del regolamento che avevo tralasciato nel primo post.

L'audio non è il massimo, ma attivando i sottotitoli generati automaticamente si dovrebbe riuscire a seguire il discorso.

Scusate se gesticolo parecchio, in un eventuale prossimo video mi concentrerò a farlo di meno ^__^

Detto questo vi lascio il link

https://www.youtube.com/watch?v=MWKVrV2Yoe0

chiedendo un parere a chiunque abbia la pazienza di vedere il video :)
Logged