Categories for Senza categoria

Podcast dalla Tana – De Copyright ©

Agosto 18, 2020 8:16 am Pubblicato da Lascia il tuo commento

Il dubbio più ricorrente degli aspiranti autori di giochi riguarda la protezione della propria idea. Ne abbiamo già parlato qualche settimana fa in questo articolo, ma oggi vi suggeriamo un podcast registrato dalla Tana dei Goblin con la partecipazione di Andrea Angiolino (autore) e Giacomo Sottocasa (autore, editore, avvocato). Buon ascolto!

(altro…)

5 nuovi trucchetti del mestiere (Martino Chiacchiera)

Luglio 31, 2020 8:31 am Pubblicato da Lascia il tuo commento

Segue dall’articolo precedente [link].

  1. Hai avuto una grande idea? Implementala subito prima che te la rubino!
    Sto scherzando, non farlo. Piuttosto, parlane con qualcuno di fidato. Spiegagliela. Puoi farlo sia con qualcuno che è completamente estraneo al gioco e al game design in generale, sia con qualcuno che invece ne capisce (es. un amico giocatore/designer, o un coautore). Spiegagli la tua idea, spiega perché la ritieni interessante e ascolta i LORO feedback.
    Ma “Loro chi?” (film che vi consiglio di guardare). Ascolta sia i feedback della persona a cui hai spiegato la tua idea, sia i feedback che il tuo cervello ti fornisce implicitamente mentre tenti di spiegare la tua idea a un altro. Da questo tipo di discussione emergono sempre nuove idee, obiezioni, considerazioni ben più profonde rispetto a quelle che hai.

Se percorri questo metodo, ci sono DUE possibili esiti, entrambi positivi.

(altro…)

Giochi vivi e sani – capitolo 1 (Flaminia Brasini)

Luglio 17, 2020 4:25 pm Pubblicato da Lascia il tuo commento

Guida metaforica per operazioni chirurgiche ai prototipi

In questo periodo in cui pareva che non saremmo riusciti a incontrarci e a provare nessun prototipo, sto testando come non mai! E mi sono accorta che mi vengono spesso strani pensieri quando provo un gioco “in crescita”. Scrivo quindi questa cosa per ricordarmi alcuni pensieri: è una fantasia, un’immagine, una metafora e non un manuale di istruzioni, quindi prendetela con leggerezza.

Per me un gioco è un organismo. Vivente.

Quando osservo un prototipo su un tavolo mi sento un po’ come un dottore con un paziente sul lettino: cerco di capire se sta bene e può svilupparsi felicemente o se va curato.

Come un dottore osservo se quell’organismo funziona o se, da qualche parte, è bloccato/malato.

Quindi provo a guardare questa creatura un organo per volta. 

(altro…)

Approcci al game design (Angelo Tonin)

Luglio 2, 2020 9:36 am Pubblicato da Lascia il tuo commento

“A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino.“ — Pablo Picasso

Il Game Design è un’Arte. E in quanto tale comprende sia una dimensione creativa che una dimensione tecnica. Ci si scorda spesso che, dietro ad un artista, esistono anni spesi ad imparare le tecniche. E solo una volta fatte proprie, queste vengono piegate ed adattate allo stile personale. In questo articolo vorrei fare una carrellata delle modalità che ho usato o visto usare da altri. L’intento non è sicuramente individuare quella giusta, ma di fornire uno spunto di riflessione.

(altro…)

Pitch e aspettative (Remo Conzadori)

Giugno 26, 2020 10:15 am Pubblicato da Lascia il tuo commento

Qualche giorno fa stavo riguardando una delle puntate di Dungeoncast dove Mario storceva il naso al consiglio qui su idg di imparare a vendere bene i propri prototipi (mi sembra abbia tirato fuori l’argomento varie volte) ed effettivamente il termine “vendere” non è propriamente corretto e non è il più felice, ma al momento l’unica alternativa che mi viene in mente è l’inglese pitch… magari nei commenti proponetene uno più adatto. Questa mattina poi ho letto la recensione di Dark Venture sulla Tana e credo di essere riuscito a focalizzare un punto importante.

(altro…)