Combattimento e meccaniche di risoluzione

Home Forum Meccaniche Combattimento e meccaniche di risoluzione

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #48593
    Vastaso
    Partecipante

    Salve forum, vi chiedo un piccolo aiuto per realizzare un simpatico e bizzarro progetto. Da quasi un anno sto lavorando, rodando e affinando un “sistema” gioco che prevede l’esplorazione e l’interazione di vaste porzioni di mappa prive di tabellone e caselle, o meglio, il tavolo stesso o la superficie di gioco scelta diventano il tabellone (potrebbe essere anche il pavimento). Immaginate un dungeon crawling fantasy in cui c’e’ piena libertà di movimento dove i personaggi possono esplorare e combattere finchè c’e’ superficie disponibile, perno di tutto una solida quest da portare a termine. Non voglio dilungarmi molto sulle varie regole, ho aperto questo topic principalmente perchè sto cercando una meccanica di combattimento snella e non banale che faccia al caso mio. Mi sto arrovellando da molto ma qualsiasi idea mi venga in mente mi pare troppo scopiazzata e sempliciotta, sapreste consigliarmi qualcosa di funzionale che non sia troppo complesso? Anche inventata da voi, su con le idee, non preoccupatevi non voglio “rubarvi” nulla, anzi sarei ben felice se qualcuno di voi volesse lavorare con me al progetto, chiunque voglia approfondire altri aspetti del gioco non esiti a chiedere, anche privatamente o su facebook, no problem, condividiamo idee e passione.

    #48594
    LauLau
    Partecipante

    Ciao, hai considerato la meccanica dei lanci di dadi contrapposti? Entrambi i contendenti lanciano i loro dadi, chi ottiene più successi vince. E’ semplice ma lascia spazio a tante sotto regole e modifiche come ad esempio variabili che modificano il numero di dadi da lanciare o il valore stesso che devi ottenere per il successo, temo solo che la meccanica faccia il verso troppo ai classici GDR ma forse fa proprio al caso tuo.

    p.s. magari apri un topic nella giusta sezione per argomentare meglio la tua idea, la trovo interessante 🙂

    Laura.

    #48603
    Journeyman
    Partecipante

    Dipende dall’ambito del combattimento e dal focus del resto del progetto, ti faccio alcune domande:

    • Il combattimento tra quali entità è contemplato (giocatore contro gioco, giocatore contro master, giocatore contro giocatore)?
    • Quale feeling vuoi dare (dove ti posizioni tra “sono invincibile” e “vivo per un pelo”)?
    • Dev’essere dinamico o statico rispetto all’evoluzione della partita?

    Alcuni esempi di meccaniche basate su dadi:

    1. Tiro di dado semplice: lanci N dadi da 6 e vedi quanti 5 e 6 hai fatto, quelle sono le ferite inflitte.
    2. Tiro di dado contro valore: lanci N dadi sommi i valori sottrai il valore di difesa e se il numero è positivo hai le ferite inferte.
    3. Gestione pool: come 2 + parti con N dadi e ogni tiro scegli quanti usarne, i dadi usati vengono rimossi dal pool fino ad un evento (simula la dinamica di fatica e riposo)
    4. Push your luck: lanci un dado alla volta e scegli quando fermarti. Se dopo un lancio la somma dei dadi supera un valore l’attacco è a vuoto, altrimenti (se ti fermi) fai danni pari al numero di dadi lanciati.

    Madness will give me peace of mind.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.