Font da utilizzare

Home Forum Strumenti utili Font da utilizzare

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Post
  • #3449
    Psyco
    Partecipante

    Come da titiolo
    quali sono i font migliori da utilizzare per il testo delle carte? Naturalemnte deve essere un font Molto Chiaro e Leggibile

    #36143
    brixia
    Partecipante

    Non esiste una ricetta.
    Per i primi prototipi non ha nessuna importanza, basta che sia leggibile.
    Per la fase avanzata, o la presentazione ad una casa editrice, SE ritieni che abbia importanza allora deve sposarsi con la grafica della carta e con la tipologia del gioco.
    Dai un occhiata ai giochi che trovi in giro (anche on-line) per capire quale usare in quale situazione.
    Ad esempio confronta Trono di spade con Magic e con Thak

    #36144
    Mr_Pako (P.Facchini)
    Partecipante

    Per i testi delle carte io uso generalmente il Calibri o L'arial ,  in generale ti consiglio di utilizzare un font di tipo “Sans Serif” poichè è più leggibile.

    Per quello che riguarda i titoli invece, di solito mi scarico un font a tema per rendere più carino il prototipo. ma niente di illeggibile.

    ==  La macchina del capo ha un buco nella gomma. Hai bisogno di 3 segnalini Mc-Gyver e un token Cewingum per ripararla. ==
    ==  Fatti non foste per viver come bruti, ma per piazzar omini e cubettame ==

    #36145
    icata
    Partecipante

    Bene, penso che quello che si poteva dire sia stato detto, mi sento soddisfatto quando la gente è così concisa ed efficace.

    In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

    #36146
    Khoril
    Moderatore

    Per quello che riguarda i titoli invece, di solito mi scarico un font a tema per rendere più carino il prototipo. ma niente di illeggibile.

    il titolo con un carattere strano mi sa troppo di non professionale e lavoretto delle medie. ammetto di averli usati nei primi tempi, ma come non mi sognerei mai di mettere un “font a tema” in una presentazione di lavoro, non lo faccio nemmeno nei regolamenti… se lo presenti a un editore stiamo parlando appunto di lavoro.

    #36147
    icata
    Partecipante

    Il titolo a tema è certamente rievocativo, ma gli editori sono rozzi e duri individui che, dopo anni di lavoro su prototipi, ormai hanno perso ogni piacere e gioia nella rievocazione, e vogliono solo capire se il vostro gioco riuscirà a divertire il sempre più esigente pubblico, oppure è solo un'altra inutile accozzaglia di regole.

    Per quanto mi riguarda alle volte uso un font diverso per il titolo, perché il documento si presenta in maniera più elegante, ma comunque niente di eclatante.

    In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

    #36148
    CMT
    Partecipante

    Sì ma… il titolo dove?
    Nel regolamento terrei lo stesso font del regolamento, ma sulla scatola o sul materiale di gioco non vedo niente di male a usare un font apposito

    Cérto

    #36168
    Mr_Pako (P.Facchini)
    Partecipante

    Non è tanto per gli editori il font ” carino”  quanto per i playtesters.  Il prototipo essendo di solito scarno ma funzionale elimina dai giocatori che provano il gioco parte del “flavor” dato dall'ambientazione, questi piccoli accorgimenti servono ( secondo me ) a ridurre un po' questo effetto.

    ==  La macchina del capo ha un buco nella gomma. Hai bisogno di 3 segnalini Mc-Gyver e un token Cewingum per ripararla. ==
    ==  Fatti non foste per viver come bruti, ma per piazzar omini e cubettame ==

    #36171
    lucap
    Partecipante

    L'unica cosa che mi sento di dire è: NO AL COMIC SANS!!!!

    Per il resto condivido ciò che è stato detto, font come tahoma o verdana sono decisamente leggibili, font tipo il times new roman si addice più a giochi dove, secondo me, l'ambientazione porta al passato.
    Comunque i casi sono tanti e i font pure. Evitare troppi pastrocchi è bene, ad ogni modo.

    Vi lascio qui un link interessante che mi sa era passato pure sul gruppo fb: http://www.grafigata.com/come-abbinare-font/

    #36179
    amogiocare
    Partecipante

    Vi lascio qui un link interessante che mi sa era passato pure sul gruppo fb: http://www.grafigata.com/come-abbinare-font/

    Molto interessante.. per il resto la cosa piu' importante e' che sia chiaro e leggibile..

    #38814
    Eldarion
    Partecipante

    Pensavo di utilizzare Jasmine UPC per le carte di un gioco stile Munchkin, può andare?

    #38815
    Khoril
    Moderatore

    Pensavo di utilizzare Jasmine UPC per le carte di un gioco stile Munchkin, può andare?

    mi sembra sufficientemente chiaro

    #38816
    Stef
    Partecipante

    Come da titiolo
    quali sono i font migliori da utilizzare per il testo delle carte? Naturalemnte deve essere un font Molto Chiaro e Leggibile

    Dipende. Parli di prototipo o di versione definitiva?

    Nel primo caso quello che vuoi, compatibilmente con:
    – Chiarezza
    – Ambientazione
    – Chiarezza
    – Ancora più chiarezza

    Nel secondo caso:
    – A: li sceglie l'editore
    – B: li scegli tu, se auto-produci, ma devi pigliare qualcosa di cui hai i diritti o di pubblico dominio

    Tutto qui, direi. :)

    --

    Stef

Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.