Modifiche al gioco dei giochi: IL CALCIO

Home Forum Idee di giochi Modifiche al gioco dei giochi: IL CALCIO

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #1509
    giudigio
    Partecipante

    A proposito di nuove idee, perché non modificare alcune regole al gioco dei giochi: “IL CALCIO”?
    Ecco le mie proposte:
    1. La squadra che realizza un gol, calcia pure un rigore secondo le regole previste per i rigori eseguiti dopo i supplementari e subito dopo si riparte dal centrocampo assegnando due o un gol a secondo se è stato o meno realizzato il rigore.
    In pratica oltre al gol si prevede la possibilità di incrementare il punteggio come avviene nel rugby dove, dopo la meta, si tira un calcio piazzato.
    2. Se si colpisce un palo pieno o una traversa piena (si considera “pieno” quando la palla dopo aver colpito i legni della porta non entra in porta e non esce dal rettangolo di gioco), l’arbitro ferma il gioco e decreta un calcio di rigore a favore della squadra che ha colpito il palo o la traversa.
    3. Nel caso di gol realizzato, su rigore decretato dall’arbitro per fallo commesso in area, o per palo pieno o traversa piena, si parte immediatamente dal centrocampo. Al rigore si applicherebbero le regole previste per i rigori eseguiti dopo i supplementari e in caso di rigore sbagliato verrebbe disposta una rimessa dal fondo.
    In questa maniera i rigori decretati per falli commessi avrebbero un peso inferiore rispetto alle altre modalità di realizzazione del gol e si attribuirebbe un valore al palo colpito.
    Nelle partite con tornei ad eliminazione diretta sarà più facile evitare i supplementari o la roulette finale dei rigori. (ricordiamo come alcune coppe del mondo siano state assegnate ai rigori dopo i supplementari!!!!!!)
    Nelle partite con tornei all’italiana si potrebbero assegnare in classifica due punti anziché tre alla squadra vincente con un solo gol di scarto.

    La vita è una cosa seria...per fortuna c'è il gioco! (A. Randolph)

    #15932
    icata
    Partecipante

    Si potrebbero munire di 1 dado all'arbitro, ogni volta che viene segnato un goal l'arbitro tira il dado e rispetto al risultato fa entrare:

    1 cinghiale
    2 cinque ultrà per squadra
    3  pitbul
    4 rane (il campo è scivoloso)
    5 farfalle
    6 un altro arbitro

    In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

    #15942
    elfreth
    Partecipante

    A proposito di nuove idee, perché non modificare alcune regole al gioco dei giochi: “IL CALCIO”?
    Ecco le mie proposte:
    1. La squadra che realizza un gol, calcia pure un rigore secondo le regole previste per i rigori eseguiti dopo i supplementari e subito dopo si riparte dal centrocampo assegnando due o un gol a secondo se è stato o meno realizzato il rigore.
    In pratica oltre al gol si prevede la possibilità di incrementare il punteggio come avviene nel rugby dove, dopo la meta, si tira un calcio piazzato.
    2. Se si colpisce un palo pieno o una traversa piena (si considera “pieno” quando la palla dopo aver colpito i legni della porta non entra in porta e non esce dal rettangolo di gioco), l’arbitro ferma il gioco e decreta un calcio di rigore a favore della squadra che ha colpito il palo o la traversa.
    3. Nel caso di gol realizzato, su rigore decretato dall’arbitro per fallo commesso in area, o per palo pieno o traversa piena, si parte immediatamente dal centrocampo. Al rigore si applicherebbero le regole previste per i rigori eseguiti dopo i supplementari e in caso di rigore sbagliato verrebbe disposta una rimessa dal fondo.
    In questa maniera i rigori decretati per falli commessi avrebbero un peso inferiore rispetto alle altre modalità di realizzazione del gol e si attribuirebbe un valore al palo colpito.
    Nelle partite con tornei ad eliminazione diretta sarà più facile evitare i supplementari o la roulette finale dei rigori. (ricordiamo come alcune coppe del mondo siano state assegnate ai rigori dopo i supplementari!!!!!!)
    Nelle partite con tornei all’italiana si potrebbero assegnare in classifica due punti anziché tre alla squadra vincente con un solo gol di scarto.

    d'accordo sulla regola del rigore per ogni palo colpito…magari ci fosse stata nella finale di Uefa 1992…probabilmente ora il mio Toro avrebbe una coppa europea nel suo palmares!!!!

    #15954
    zx21
    Partecipante

    Ciao

    Il Calcio a mio avviso non ha nessun bisogno di essere cambiato nel suo regolamento, il palo o la traversa ad esempio, sono a tutti gli effetti un tiro sbagliato, una regola e un modo di vedere la cosa che condivido.
    Piuttosto sarebbe da trovare un regolamento per poter usufruire della tecnologia in campo, cosa che prima o poi avverrà, cioè: chi chiama un Replay in campo, solo l'arbitro o anche i giocatori o allenatori ?, e nel caso che possano farlo altri apparte l'arbitro con quale modalità?

    #16032
    giudigio
    Partecipante

    Dietro alla provocazione delle nuove regole ci sta una domanda fondamentale:
    E' più giusto perdere 3 punti in una partita pur avendo colpito un palo, o vincere 3 punti in classifica grazie ad un rigore assegnato per svista arbitrale?

    La vita è una cosa seria...per fortuna c'è il gioco! (A. Randolph)

    #16038
    zx21
    Partecipante

    Queste sono le regole.
    Un rigore dubbio o addirittura inesistente è una svista dell'arbitro che ha i suoi difetti come tutti noi (sempre che non si voglia guardare alla malafede) e quindi è una svista.
    Un palo come già detto e un tiro sbagliato, una Sfiga.
    In ogni caso la svista può essere ridotta all'osso dalla tecnologia come già avviene in molti sport.

    #16492
    Riccardo
    Partecipante

    Concordo con quanto finora detto: le regole sono regole e bisogna trovare un metodo per applicare la tecnologia in campo, come in altri sport.

    Il fatto di assegnare un rigore “aggiuntivo” dopo il goal (stile rugby, per intenderci) potrebbe anche piacermi, resta il fatto che non si può dare lo stesso peso ad un gol fatto su azione e uno fatto su rigore.

    Mi spiego meglio: se un gol su azione valesse 2 e un gol su rigore valesse 1 (e gli arbitri fischiassero tutti i rigori), ne gioverebbe lo spettacolo, in quanto le partite finirebbero con punteggi simil basket… :p

    Però – secondo me – il problema maggiore sta su come è gestito il fuorigioco: occorre semplificare notevolmente la regola!

    Io proporrei la linea dei 3/4 (come a Subbuteo, ma valida solo per il fuorigioco!) ed il fuorigioco che funzioni allo stesso modo dell'hockey: deve prima entrare la palla e poi la squadra in attacco.

    Così le squadre giocherebbero più lunghe… vabbè, ho detto la mia ! :p 

    #16493
    giudigio
    Partecipante

    Grazie Ettore, per il tuo contributo.
    Hai centrato il problema, gli arbitri nel dubbio non assegnano il rigore per evitare di danneggiare eccessivamente una squadra,ancor di più se si pensa che chi vince, con il solo gol su rigore, ottiene tre punti  in classifica. Quello che critico pure, è che non si modulano i punti in classifica prevedendo anche i due punti in caso di vittoria su rigore ( e perchè no su un palo colpito in più rispetto agli avversari).

    La vita è una cosa seria...per fortuna c'è il gioco! (A. Randolph)

    #16507
    Ble
    Partecipante

    Il palo, il ferro del canetro, il bordo di un bersaglio e via dicendo sono… errori. Imprecisioni. Perchè premiarli?

    simplepassatempo@gmail.com

    #16503
    giudigio
    Partecipante

    perchè a differenza del canestro nel basket e del bordo di un bersaglio in una gara di tiro con l'arco, il punteggio nel calcio, senza qualche innovazione come questa, è troppo striminzito rispetto agli altri sport e poi…siamo sicuri che un gol su un rigore valga più di un palo?

    La vita è una cosa seria...per fortuna c'è il gioco! (A. Randolph)

    #16512
    zx21
    Partecipante

    Certo che vale di più: vale 1 goal il palo invece nn vale niente.anche sè un rigore segnato magari quando stai vincendo o perdendo 3-0 non vale granchè (almeno che non stai giocando una competizione a eliminazione diretta).
    Il gioco del calcio è in assuluto lo sport più seguito al mondo anche grazie al regolamento chè ha  , e con tutti i suoi “difetti”. 
    Le sue varianti beach soccer e calcio a 5, per quanto seguite non hanno lo stesso successo pur segnando una caterva di goal.
    Il fatto che un rigore non dato, qui in Italia, ne facciamo una ragione di stato, non può far cambiare idea alla F.I.F.A. è un nostro problema siamo noi Italiani che pensiamo di aver subito un torto personale gravissimo e che deve essere punito con un linciaggio morale dell'arbitro che poverino ha fatto un errore. 

    #16514
    icata
    Partecipante

    Le sue varianti beach soccer e calcio a 5, per quanto seguite non hanno lo stesso successo pur segnando una caterva di goal.
    Il fatto che un rigore non dato, qui in Italia, ne facciamo una ragione di stato, non può far cambiare idea alla F.I.F.A. è un nostro problema siamo noi Italiani che pensiamo di aver subito un torto personale gravissimo e che deve essere punito con un linciaggio morale dell'arbitro che poverino ha fatto un errore.

    Esatto, anche secondo me il vero limite del calcio non sono le regole ma è quell'aria maniacale che si respira tra i tifosi e gli esperti. Le regole interne alla partita per me sono giuste cosi', quello che si potrebbe cambiare sono quelle a livello di campionati, tornei, coppe, dove diffuse pessime abitudini tra tifosi e società hanno creato un titanico mostro etico, ma come tanti altri fenomeni  il calcio è una valvola di sfogo sociale e un business strepitoso. Probabilmente i problemi sono di metagioco, e non il palo o il punteggio. Poi ho sempre trovato poco elegante il punteggio dei giochi: tennis, pallacanestro, rugby… forzare il regolamento è inutile, il bello del calcio è quel crudo, esaltante, tiro in rete!

    OT Leggevo ( su la tana dei goblin) un ragionamento simile riguardo gli scacchi (il gioco dei giochi) a cui un tizio aveva dato un valutazione di 210  lamentando la massiccia presenza nell'ambiente scacchistico di veri e propri maniaci e persone disturbate… come dire che la briscola non è un gioco valido perché la maggior parte delle persone che lo pratica tracanna troppo vino e ha l'alito così così.

    In UNO Extreme! compare uno smazzatore automatico a pile che sostituisce il mazzo pesca. All'atto di pescare quindi il giocatore attiva lo smazzatore, il quale può rilasciare un numero casuale di carte che va da 0 a 8.

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.